venerdì 9 dicembre 2016

LA MELODIA RIVELATRICE Claudia Piano Recensione e anticipazioni natalizie

Claudia Piano festeggia il Natale in arrivo  a suon di novità, che permetteranno a chi non la conosce di avvicinarsi ad Armonia e alla  musicomagia, e a chi invece ha già dimestichezza con gli animusi e la pallasuono di arricchire la propria libreria - virtuale e non -  collezionando tutti i titoli e gli spin off della serie incentrata sulla storia di Giulia, di Pietro e dei loro amici, alle prese con i malefici Tecno. 
E non è tutto! Debutta online anche un nuovo progetto editoriale di Claudia, contraddistinto dal mistero e  dedicato alla sua  Genova . 
Ma procediamo con ordine...

Self publishing
LA MELODIA RIVELATRICE 
CLAUDIA PIANO


Genere: fantasy / narrativa per ragazzi
Pagine:499
ebook : gratuito per tutto il mese di Dicembre




QUI il link di acquisto de La Melodia Sibilante 
QUI il link di acquisto de La Melodia Rivelatrice 
Dei quattro volumi principali esistono anche i formati cartacei.
De La Melodia Sibilante esiste anche il cartaceo rilegato
La Trama
La Melodia Rivelatrice è il seguito del romanzo La Melodia Sibilante. Continuano le avventure di Giulia e Pietro. Il secondo anno sarà molto difficile, si susseguiranno incidenti ed insidiose congiure da parte dei Tecno. Il portale di accesso alla scuola verrà distrutto e i ragazzi saranno impegnati in un viaggio disperato per tornare ad Armonia e ricostruire la loro amata scuola. Purtroppo anche il loro fantastico rapporto verrà messo a dura prova, insomma non sarà per niente facile per i nostri ragazzi affrontare tutto ciò e trovare le giuste soluzioni: solo La Melodia Rivelatrice svelerà ogni inganno celato. Incontreremo anche nuovi personaggi misteriosi ed affascinanti che si prodigheranno per aiutarli, ma non tutti...

Opinione di Charlotte
Inizia il secondo anno alla scuola di musicomagia di Armonia. Il lettore che ha già familiarizzato con le lezioni stravaganti , gli insegnanti amichevoli, gli animali buffi/regali / temibili, torna al conforto di una realtà mossa dall'  arte  fra tutte più evanescente, e  incentrata sul perfetto equilibrio uomo- natura;  e finalmente può  riabbracciare gli amici e l' amore attraverso gli sguardi simbiotici di Giulia e di  Pietro, filtrati dai loro compagni. Al centro dell' intera narrazione, due ragazzi che stanno crescendo, che passo dopo  passo vedono rafforzarsi il loro legame  sempre più paritario, sempre più irrinunciabile  e generatore di forza per sè e per gli altri. Questo processo viene raccontato con la lungimiranza e la spontaneità di linguaggio che contraddistingue lo stile di Claudia Piano, in grado di coinvolgere il giovane lettore e di intenerire il più maturo. Se ne La Melodia Sibilante viene dato molto spazio all' utopia sulla quale è fondata la scuola, all' ideologia votata al bene comune che permea  la  routine quotidiana ad Armonia, in questa seconda parte della storia  la  protagonista indiscussa  è la forza dell' amore in tutte le sue varianti e verso tutte le creature:  un sentimento salvifico difficile da gestire e da incanalare, ma che, unica ancora di salvataggio, porta soluzione a tutti i problemi . Giulia  trasmette  amore quasi senza volerlo, riesce a farlo scaturire nell' animo di ognuno ; al contempo, però, è estremamente confusa e il suo futuro è incerto. Infatti la giovane  sta crescendo,  e dentro di sé  sta sviluppando una componente  libera, selvaggia, pericolosa , che lei e chi le sta attorno devono imparare a capire e a gestire . Per il mondo incantato di Armonia minacciato da temibili forze che con l' inganno perpetrano  distruzione,  si prospetta un  periodo di duro confronto interiore e con gli altri, di lotta in nome dell' altruismo e della salvaguardia di quel che è più caro; e  nei cuori di Giulia e di Pietro dapprima deliziati da un rapporto esclusivo e morbosamente corroborante, si insinuano dubbi e sofferenze che richiedono dedizione , riflessione e un' esplosione d' amore  per essere superati. 
Con La Melodia Rivelatrice Claudia Piano trasmette ancora una volta valori positivi  camuffati da struggente e iperbolica  storia d' amore adolescenziale:  tra gelosie, corteggiamenti , baci rubati e bramati,  scaturiscono  intensità e confusione emotiva tali da sballottare i personaggi che li provano quasi si trattasse di   palline in un flipper. Per questa sua peculiarità,   sono convinta che  il  secondo capitolo della serie di Armonia faccia particolarmente presa sul pubblico teen: in grado di identificarsi con naturalezza con  relazioni e reazioni interpersonali che, così come sono esposte dall' autrice, a mio avviso li fanno " sentire capiti".


La serie Armonia

La saga segue la storia di Giulia e Pietro ed è costituita da 4 volumi principali.
Vi sono poi degli spin-off che riguardano alcuni personaggi chiave della storia 

0.1 - A PRIMA VISTA   ( gratuito su Amazon )
0.2 - CRESCENDO
1- LA MELODIA SIBILANTE ( recensione QUI )
1.5 - DIARIO DI GIULIA  ( gratuito su Amazon )
2- LA MELODIA RIVELATRICE  
3- LA MELODIA DOMINANTE
4- LA MELODIA CREATRICE


E dopo La Melodia Creatrice...
€ 0,49
QUI il link per l' acquisto
È passato poco più di un anno da quando abbiamo lasciato Giulia e Pietro sulle sponde del Lago Sussurrante e ormai Rudy ha “ufficialmente” tre anni. È il giorno di Natale e i ragazzi si preparano per andare a trascorrere la festa in casa dei genitori di Giulia. Qualcosa di inaspettato, però, accadrà durante la loro visita... Questa storia ci viene raccontata del nostro caro Pietro, per una volta saremo noi ad entrare nella sua testa, chissà che sorprese ci riserverà? “La Melodia di Natale” è un racconto che va letto dopo “La Melodia Creatrice” e ci riporta per un giorno ad Armonia in compagnia di tutti in nostri amici Musimaghi. Questo è il mio regalo di Natale per te, mio lettore affezionato, so per certo che ti sono mancati molto Giulia e Pietro e che hai hai pensato spesso a loro chiedendoti come sarebbero stati e cosa stessero facendo... 
 Buon Natale. Claudia


E per l' anno che verrà...
UN NUOVO PROGETTO
Le sorprese non sono finite!
Guardate quanto è bella questa cover, che rappresenta  l' inizio di una nuova avventura urban fantasy targata Claudia Piano. L' uscita è imminente, ed è già possibile prenotare il romanzo in versione cartacea a questo link .
A breve sarà disponibile anche il link per l' acquisto della versione ebook. 


DARK SEA 
IL REGNO SOTTERRANEO 


La Trama
Vittoria è una ragazza dalla fervida fantasia e con una fissazione per le creature soprannaturali. È appassionata di leggende e di storia antica, spesso si trova a distorcere la realtà e a vedere cose che avvengono solo nella sua mente. Trasferitasi da poco a vivere a Genova dalla zia assieme alla sua migliore amica Isabella, Vittoria comincia a lavorare nella grande libreria "Del Centro" e durante il suo primo giorno di lavoro incontra un giovane molto affascinante che la fissa intensamente con profondi occhi neri, rendendola inquieta. Lo stesso sembra essere accaduto a Isabella, proprio nello stesso pomeriggio!Questo incontro porta un grande scompiglio nelle loro giovani vite.Poi un nubifragio, un incidente, un salvataggio quasi miracoloso...Chi è in realtà quel giovane dagli occhi neri come il mare di notte? Cosa si nasconde a Genova, sotto gli occhi inconsapevoli di tutti?

Tutte le infomazioni sulla nuova saga sono reperibili sull' interessantissimo  e suggestivo sito 
dal quale ho estrapolato questo booktrailer assai evocativo.    


In bocca al lupo a Claudia per la sua nuova avventura!!


L' Autrice 


Mi chiamo Claudia Piano e abito in un piccolo paesino nell’entroterra di Genova. Sono sposata e ho due figli (Maschi!). Ho anche due cocorite chiacchierone e un morbidissimo coniglio nano.
Adoro leggere, suonare e non posso fare a meno di sognare. Ho iniziato a scrivere quando andavo ancora a scuola. Ho partecipato ad alcuni concorsi letterari nazionali, ricevendo segnalazioni e anche un terzo premio. Poi il lavoro, il matrimonio, i figli… si sono impossessati della mia vita. Attualmente insegno musica nelle scuole elementari, conducendo i bambini in questo fantastico e magico mondo.
Ho finalmente trovato il tempo e l’ispirazione per ricominciare a scrivere e non mi sono mai sentita così bene. Ho creato Armonia, il luogo in cui si svolgono le mie storie. In un mondo ideale dove la musica influenza la vita senza turbare l’equilibro perfetto della natura.
Ho pubblicato con Youcanprint tre romanzi, La Melodia Sibilante, La Melodia Rivelatrice e La Melodia Dominante; due racconti A Prima Vista e Crescendo. Ho anche partecipato ad un'antologia benefica di racconti d'amore a favore dell'AIRC, A Natale ti regalo l'Amore. Imminente l'uscita del quarto romanzo La Melodia Creatrice. La Melodia Sibilante ha ricevuto diverse segnalazioni ed è arrivata tra i 19 finalisti del concorso letterario Sanremowriters 2015.

La sua mail:
claudia.piano@email.it
Il suo sito:
http://claudia-piano-autrice.webnode.it/
La sua pagina Facebook:
https://www.facebook.com/Claudia-Piano-I-Miei-Libri-242530009281578/?ref=aymt_homepage_panel

giovedì 8 dicembre 2016

LOVING THE DEMON Nicole Teso Cover Reveal Anteprima





Oggi ospitiamo il cover reveal del romanzo di una nuova autrice emergente: "Loving the demon" di Nicole Teso, realizzata dalla bravissima Pamela Fattorelli/Catnip Design.


Titolo: Loving the demon 
Autore: Nicole Teso
Genere: Dark Romance
Editore: Self - publishing
Data di pubblicazione: 30 Gennaio 2016 (ebook + cartaceo)


TRAMA

Las Vegas era l’occasione per iniziare una nuova vita e seppellirmi il passato alle spalle.
Non avrei mai potuto immaginare che sarei stata rapita e rinchiusa in una cella buia, pronta a diventare una schiava del piacere.
Jake Evans mi distruggerà, piegandomi ai suoi desideri e consumando la mia anima.
Lui è la mia condanna a morte.
Lei avrebbe dovuto essere una prigioniera come tutte le altre, pronta a soddisfare i desideri dei miei clienti.
Non avrei mai potuto immaginare che mi avrebbe dato così tanto filo da torcere.
Brittany Moore sta sfondando le barriere nella mia testa, facendomi crollare e riportando a galla un passato che credevo sepolto.
I demoni mi stanno reclamando…
Lei è il mio tormento.








Di seguito anche il booktrailer ufficiale del romanzo 
e un graphic teaser . ♥ 










L'AUTRICE



Nicole Teso nasce il 10 novembre 1996 a San Donà di Piave, una città in provincia di Venezia.
Parrucchiera di giorno e lettrice compulsiva di notte, è amministratrice di un blog letterario e ama la scrittura fin dalla tenera età.
Le sue storie preferite sono popolate da protagonisti oscuri e devastati.
Loving the demon è il suo primo romanzo.
Per essere sempre aggiornato sulle novità, clicca "mi piace" alla pagina ufficiale.

mercoledì 7 dicembre 2016

Christmas in Paris Viola Spring Prime uscite Pink Books Recensione in anteprima

Nei giorni scorsi ho selezionato i primi racconti che leggerò da qui a Natale, tutti rigorosamente Rosa! Oggi vi voglio parlare di un racconto (purtroppo troppo breve) spassoso e zuccheroso, in uscita con Pink Magazine di Dicembre. Christmas in Paris inaugura la nuova collana digitale Pink Books, ebook allegati alla rivista online, ma acquistabili anche su Amazon. Venite a scoprire cosa ha in serbo per le lettrici la rivista Pink per eccellenza!


Pink Magazine 

Enjoy the Pink Side of Books!


I racconti che avreste sempre voluto leggere
Le emozioni che avreste sempre voluto provare
Le storie che avreste sempre voluto conoscere 


I Pink books escono in allegato a Pink Magazine Italia (ma sono disponibili anche online su Amazon) e parlano di tutti noi. Sono racconti di vita, d'amore e di impegno sociale: un mondo che storie che ci faranno sorridere, piangere, arrabbiarci, meravigliarci e di cui non dimenticheremo mai i protagonisti...
Il tutto all'incredibile prezzo di lancio di € 1,99 con la possibilità di scaricare l'eBook a soli € 0,99 nel giorno di uscita di Pink Magazine! 
Grande novità: alcuni testi verranno proposti in lingua poiché scritti da nostre autrici inglesi e francesi.

Le prime due uscite saranno disponibili dal 9 Dicembre con il nuovo numero di Pink magazine e su Amazon.
Dal 9 al 12 Dicembre saranno in offerta lancio a 0.99 centesimi e dal 13 Dicembre in poi al prezzo di 1.99 cent. 


Le prime due proposte 



Titolo: Christmas in Paris
Autore: Viola Spring
Traduzione di Cinzia Giorgio
Genere: Racconto rosa
Pagine: 46
Trama: Charlotte Blake ha deciso: passerà il Natale a Parigi! Sua zia Georgie ha appena aperto una libreria a Montmartre, così lei non esita nemmeno per un istante a prendere il primo volo diretto in Francia, dove l’aspetta Pierre, il suo grande amore. Troppi chilometri li hanno separati per mesi e mesi, ma ora è giunto il momento di prendere decisioni sul loro futuro insieme. Chiaro, no? Così sembra, almeno fino a quando mette piede sull’aereo che da New York vola verso la capitale francese. Tra le nuvole, dopo qualche turbolenza e un paio di cocktail, Charlotte si ritrova a raccontare la sua vita a un perfetto sconosciuto, che forse non è così tanto sconosciuto come crede…




Opinione di foschia75

Christmas in Paris inaugura le mie letture rosa natalizie, e lo fa in modo davvero avvolgente, questo è un racconto che meriterebbe di diventare un romanzo, le basi e gli ingredienti ci sono tutti. L'idea che conquista è la professione dei due protagonisti e ciò che è successo nel passato recente tra i due. Altro punto a favore del racconto, la personalità di Charlotte: una ragazza all'apparenza tra le nuvole, ma al momento di mettere i piedi per terra lo fa con il coltello tra i denti. Un incontro all'apparenza casuale su un aereo, una storia d'amore fraintesa e la nascita di un sentimento vero sono ciò che rende questo racconto irresistibile... la ciliegina sulla torta rosa la mette l'affascinante Mr. Marzano. 







Titolo: The Emperor's list
Autore: Morgana Lefay
Genere: Historical Romantic Suspense
Pagine: 65
Trama: Jerusalem 135 A.D. General Julius Severus has just guided his legions through a difficult campaign in Palestine. The repression of the rebels has been maybe the bloodiest in Roman history. The praetor Fulvius Atticus is asked to return immediately to Rome, he has a secret mission to carry out. In Rome Cornelia Clodia, the only daughter of a rich copper trader, is getting ready for her husband’s funeral. He died during the Jerusalem campaign. Theirs was not a good match. She was his young second wife and he married her for her money. Also, she has not a drop of noble blood, while Marcus descended from a long line of patricians. Marcus’s best friend, Fulvius Atticus is the executor of her husband’s will which states that Fulvius and Cornelia should marry. The praetor has a decree from the Emperor Hadrian, by which the Emperor himself blesses the wedding. Cornelia can’t do anything but obey. On the night of her wedding she discovers a list of names in her new husband’s study and finds a partially burned letter from the Emperor in which there is mentioned a list of conspirators. Her father is on that list…


A questo link avete la possibilità di votare 
il genere che più vi piacerebbe leggere:



Se avete una storia da raccontare o un racconto da pubblicare, 
non esitate a contattare la redazione!

Inviate i vostri manoscritti a pinkmagazineitalia@gmail.com


Le prossime uscite a Gennaio...
sempre con Pink Magazine!


martedì 6 dicembre 2016

MAI BACIARE UN UOMO CON UNA RENNA SUL MAGLIONE Debbie Johnson Recensione

Come si può resistere ad una cover così, a meno di venti giorni dal Natale?
Non so voi, ma io proprio non ci riesco… Adoro i maglioni natalizi, ancor di più quando ad indossarli sono uomini grandi e grossi, dall’aspetto nerboruto e virile ma con un cuore soffice come la neve… 
In questo caso il “portatore” del maglione è un italo-americano con i capelli arruffati, gli occhi color nocciola, dall’aspetto ruvido e mascolino, simpatico, chiacchierone e spericolato, capace di combinare un vero disastro con una bici sotto il sedere e una pista ciclabile ghiacciata nel cuore di Oxford. 
Lasciatevi trasportare dal candore della neve e dal fascino del Natale in compagnia di Maggie, Marco e della loro deliziosa storia d’amore.  


HARPERCOLLINS
MAI BACIARE UN UOMO CON UNA RENNA SUL MAGLIONE
Debbie Johnson


Traduzione a cura di Susanna Molinari
Casa editrice: HarperCollinsItalia
Genere: Romanzo rosa
Pagine: 235
Prezzo: 12.90€
Ebook: 4.99€


Trama

Maggie è una madre single e per lei Natale è sempre stato un'occasione per stare in famiglia, con la figlia Ellen che riempie la casa di addobbi, il padre Paddy che festeggia con un bicchierino di troppo e l'albero dall'inquietante aspetto di un elfo ubriaco.

Ma quest'anno sarà diverso, perché Ellen e Paddy saranno via per le vacanze e per Maggie si prospetta un Natale solitario tutt'altro che gioioso. Finché, pedalando per le strade innevate di Oxford, Marco Crivelli non va a sbatterle contro, entrando così di prepotenza nella sua vita, e nella sua casa, con tanto di gamba ingessata. Be', a Natale non sarà sola, dopotutto, ma farà da crocerossina a un fusto tutto pepe. Anche se ha sempre pensato che fosse una verità universalmente riconosciuta che non si deve mai baciare un uomo che indossa maglioni di Natale. O sì…


Opinione di Sybil


Maggie ha trentaquattro anni e una figlia di diciotto. Nonostante le difficoltà incontrate vestendo i panni di una madre single, negli anni è riuscita comunque a diventare sarta e ad aprire una sua attività. È infatti proprietaria di un negozio di abiti da sposa, dove disegna e realizza con le sue mani dei capi unici e speciali, destinati a coronare il sogno di ogni donna. 
Mentre taglia pezzi di seta e intreccia nelle trame perline e strass di ogni dimensione e colore, Maggie sogna il grande amore, quello che ti porta a scegliere una persona tra tante, che ti spinge a volare nell’ignoto. Come ci si sente ad essere sostenuti nelle difficoltà? Ad essere insieme in un giorno di gioia o semplicemente nascosti sotto un piumone mentre fuori scende la neve? Questo Maggie non lo sa, perché nonostante abbia già una figlia, l’amore non ha mai bussato alla sua porta. Negli occhi delle spose che ogni giorno coccola e conforta, vede tutta la bellezza di un sentimento ancora nuovo per lei, che fa nascere dentro il suo cuore un desiderio amaro e cocente. La sua vita è perfetta, felice e appagante, in fondo non tutti sono destinati all’amore e forse Maggie è davvero completa senza un uomo vicino. Non è una donna fortunata?
Natale è ormai alle porte, la neve ha già imbiancato le strade, i tetti e i vialetti, tutto sembra essere addormentato, tenuto al sicuro da un mantello bianco e silenzioso. Prima di recarsi al lavoro Maggie decide di andare a ritirare il regalo di Natale per sua figlia. È una giornata limpida e gelida, eccezionale per gli amanti della bici. Le piste ciclabili sono ricoperte di ghiaccio, bisogna senza dubbio prestare attenzione. Peccato che non tutti la pensano così… Infatti, tra una pedalata e l’altra, Maggie si rende conto che un ciclista armato di auricolari e di un maglione natalizio, si sta avvicinando ad una velocità disumana, ignaro del pericolo causato dal gelo invernale. Lei inizia a strillare per farsi notare, ma è troppo tardi, quella montagna d’uomo le si scaglia addosso facendola volare in aria. 
Superato il trauma dell’urto si rende conto di essere tutta intera e per fortuna sana. Si avvicina così all’uomo e nel farlo, nota due sconcertanti dettagli… Il primo è relativo al suo stato di salute: il povero spericolato ha una gamba rotta e diverse escoriazioni. Il secondo riguarda la sua identità: il bel moretto dall’aria arruffata è l’uomo supersexy del parco, incontrato alcuni giorni prima durante una corsetta con sua figlia. E adesso? Dopo aver chiamato i soccorsi, Maggie si reca all’ospedale e…qui mi fermo cari amici, non aggiungo altro, il resto tocca a voi!

Mai baciare un uomo con una renna sul maglione è un romanzo dolce e scoppiettante, nel quale un incontro tragicamente fortuito diventa l’occasione di una vita, la possibilità di coronare un sogno e di trovare la strada per ricollocarsi nel mondo. L’unica pecca è la velocità con la quale si sviluppa la storia. Personalmente avrei voluto vedere un’iterazione più profonda tra i personaggi, un intreccio più articolato e complesso e non per questo privo di leggerezza. I protagonisti sono davvero strepitosi, ironici e simpatici, un mix esplosivo di colori. Marco, il ciclista infortunato, è un uomo bellissimo e aitante, dallo sguardo dolce e sincero, sempre pronto allo scherzo. Maggie è più insicura e diffidente, ha paura di innamorarsi e allo stesso tempo teme la mancanza dell’amore. 
Di cosa sarà testimone il bianco Natale ad Oxford lo dovrete scoprire da soli…


L'autrice 



DEBBIE JOHNSON vive a Liverpool dove per tredici anni è stata giornalista del Liverpool Echo. Attualmente si dedica alla scrittura, distribuendo il suo tempo tra i suoi tre figli e i due cani. 

Blog Tour IL SOLO MODO PER COPRIRSI DI FOGLIE Seconda Tappa

Buongiorno Lettori!
Oggi abbiamo il grande piacere e l'onore di ospitare la Seconda Tappa del Blog Tour IL SOLO MODO PER COPRIRSI DI FOGLIE, il nuovo atteso romanzo di Laura Mercuri, in uscita per BookMe il 15 Dicembre. Potete immaginare quanto mi senta fortunata ad aver avuto la possibilità di leggere in anteprima questo magistrale lavoro. Ringrazio davvero di cuore Laura, perchè ripone tanta fiducia in questo angolino di Sognatrici, e ringrazio allo stesso modo Sara del Blog Diario di un Sogno per averci coinvolto in questo bellissimo viaggio alla scoperta del romanzo. 
Vi ricordo che potete trovare la prima tappa QUI e che seguendo il Blog Tour potreste vincere una copia cartacea del romanzo. 


BookMe


BLOG TOUR
IL SOLO MODO PER COPRIRSI DI FOGLIE
Laura M. Leoni




Dal 15 Dicembre in libreria
e sugli store online

Titolo: Il solo modo per coprirsi di foglie
Autore: Laura M. Leoni
Editore: BookMe
Genere: Narrativa
Pagine: 256
Prezzo:  14,90    Ebook: 7,99
Trama: Tra le pagine di questo libro incontrerete Daniel, un riservato ragazzo italo-inglese in Italia per l’Erasmus, che cerca l’occasione di camminare da solo e si ritrova travolto da una passione fortissima; Claudia, la sua insegnante d’arte, una donna insoddisfatta e succube di una certa idea di moglie e di madre; e Anita, studentessa con il talento della musica, una voce prodigiosa e un triste segreto celato dietro il sottile paravento di due labbra imbronciate. È il desiderio la forza che manda all’aria questi destini, costringendo i protagonisti a uscire allo scoperto una volta per tutte. Per capire che non esiste difesa dal mondo, dalla luce e dal dolore che a ogni respiro ci trafiggono con la stessa vertiginosa ferocia. Con uno stile semplice e profondo, l’autrice scava nei pensieri, nelle azioni, negli umori e nei traumi nascosti dei suoi piccoli eroi quotidiani, dando voce alla loro voglia di combattere, di non arrendersi, di essere semplicemente se stessi. Perché, parafrasando la magnifica poesia che dà il titolo a questa storia, vivere è il solo modo per coprirsi di foglie.




TAPPE DEL BLOG TOUR



Oggi vi parlerò del mondo di Laura Mercuri.
I romanzi e i suoi personaggi.


La prima cosa che colpisce dei romanzi di Laura Mercuri è la psicologia dei personaggi, lo spiazzante realismo delle loro emozioni che si riverberano immancabilmente sul lettore. Quando ho letto Ogni tuo silenzio mi sono resa subito conto che ero davanti a qualcosa di raro e prezioso, proprio come la bolla nella quale Laura aveva protetto i suoi personaggi, come farebbe un'amorevole madre. Ho capito che era un romanzo "per molti ma non per tutti", perché aveva una potenza capace di lasciarti lì a riflettere per giorni, ad analizzare le scelte dei protagonisti. 
Leggere un romanzo di Laura Mercuri è come fare un tuffo nella realtà disincantata, a lei non piacciono gli edulcoranti, racconta la vita attraverso le emozioni dei suoi personaggi, tormentandoli, mettendoli alla prova come solo la vita reale sa fare. 
I due romanzi sono diversi tra loro ma hanno anche delle sottili analogie che costituiscono l'impronta narrativa dell'autrice. Se in Ogni tuo silenzio il mondo era racchiuso in una valle di montagna, in un piccolo paesino isolato, ottimo luogo per rifugiarsi e rifuggire da una situazione emotivamente distruttiva, in Il solo modo di coprirsi di foglie c'è un'apertura al mondo e alle stagioni della vita.
Il titolo è già un profondo messaggio di quello che sarà il romanzo. E' giorni che lo ripeto mentalmente, che lo arrotolo e lo srotolo nella mente, penso alle foglie che sono la miglior similitudine con le stagioni della vita. Le foglie giovani che si aprono al sole così come Daniel e Anita si apriranno all'amore; poi le foglie più mature che lentamente e inesorabilmente cambiano colore e cominciano ad arrotolarsi su se stesse prima di avvizzire, come Claudia e i suoi sentiementi. Mamma mia anche il solo parlarne mi comprime il cuore. Questo romanzo è lo specchio della vita stessa, è un concentrato di potenti emozioni, e io adoro Laura Mercuri per questo, perché non mi ha mai illuso, non ha mai indorato la pillola col rosa e i confetti, mi ha sempre invitato a riflettere, a utilizzare i suoi romanzi e i suoi personaggi per aprire una finestra sulla realtà, sui veri sentimenti, su quello che le stagioni dell'età ci restituiscono.
Eppure tra i due romanzi ci sono diverse analogie:  il mai facile e delicato rapporto tra padre e figlia (un particolare che mi ha affascinata moltissimo), la caratterizzazione del protagonista maschile di entrambi i romanzi, la tormentata psicologia di Emilia e Anita costrette ad affrontare qualcosa di molto simile. 
Laura Mercuri è davvero una grande regista, una volta scelto il cast, cura in modo impeccabile e maniacale ogni suo personaggio, così da renderlo assolutamente reale, imperfetto e vulnerabile come ognuno di noi. Impossibile non immedesimarsi in qualcuno di loro. Nel caso del nuovo romanzo, per me è stato  inevitabile entrare in profonda empatia con Claudia e le sue vicissitudini, ho vissuto il suo sentirsi in gabbia, spesso inadeguata e frustrata, capire le sue crisi e alzate di testa. Incredibile come non ci si renda conto del momento in cui si è entrati nel personaggio e si è guardato il romanzo dall'interno. 
Penso alle foglie, al silenzio di quando nascono e al rumore di quando cadono, basta saper ascoltare; così è per i romanzi di Laura Mercuri, magistrale nell'usare i silenzi, ancor più magistrale nel trasmettere le assordanti voci della coscienza. 
Il percorso narrativo di questa autrice ha subito una notevole maturazione e una profonda attenzione verso l'intreccio di più personaggi appartenenti a generazioni diverse e per questo con un differente approccio ai sentimenti e alla vita stessa.












Sperando di aver alimentato la vostra curiosità,
vi ricordo la TERZA TAPPA
domani 7 Dicembre su: