lunedì 31 agosto 2015

DOMANI IN LIBRERIA #238

Domani in libreria, tanti titoli, dai più attesi editi dalla sempre attenta e green De Agostini, a quelli degni di attenzione come il romanzo Piemme sull'importanza del tempo davanti alla malattia, passando per due romanzi "d'azione", l'atteso ritorno di Jo Nesbo per Einaudi  e un romanzo d'avventura, basato su una storia vera, firmato Mondadori.
Buon Lunedì e buone letture a tutti!






DOMANI IN LIBRERIA





Titolo: Scarafaggi
Autore:  Jo Nesbo
Editore:  Einaudi
Genere:  Gialli, Thriller
Pagine: 430
Prezzo: 20.00   Ebook:  9.99
Trama:  Harry Hole è a Bangkok per affiancare i poliziotti locali nell'indagine sull'omicidio di un diplomatico norvegese ucciso in un bordello. Ma come gli scarafaggi che brulicano nella sua stanza, così I personaggi coinvolti nel caso sembrano moltiplicarsi all'infinito. Né la famiglia dell'ambasciatore morto, né le autorità di Oslo, e tanto meno la polizia locale, sembrano disposti a collaborare. E Harry si ritrova solo.




In parte ispirato ai documenti riservati della Target Force, l’unità segreta costituita su richiesta di Winston Churchill durante la Seconda Guerra Mondiale, e di cui fece parte il generale William Edward Henry Grylls, ufficiale dell’Ordine dell’Impero Britannico e nonno di Bear, Il volo fantasma è il primo romanzo dell’esploratore e avventuriero più famoso al mondo. Un libro che, appena uscito in Inghilterra, ha saputo scalare le vette della classifica dei libri più venduti. Un romanzo che sa riunire in sé una storia capace di tenere incollato il lettore dalla prima all’ultima riga, il debutto di un nuovo grande eroe e la capacità di Bear Grylls di raccontare e spiegare le tecniche di sopravvivenza nelle condizioni più difficili e estreme.

Titolo:  Il volo fantasma
Autore:  Bear Grylls
Editore: Mondadori
Genere: Azione, avventura
Pagine: 300
Prezzo: 22.00    Ebook:  9.99
Trama:  Will Jaeger era un soldato. Ma, dopo che sua moglie e suo figlio sono stati rapiti e uccisi, non ha più voglia di combattere. Si nasconde negli angoli più remoti della Terra, cercando di scacciare i fantasmi che lo tormentano. Ma anche lì viene raggiunto ed è obbligato a affrontare un'ultima missione. Una missione che lo porterà a scontrarsi con il suo terribile passato. Assieme a un gruppo composto da alcuni dei migliori combattenti del mondo - tra cui la bellissima e glaciale mercenaria russa Irina Narov - Will parte per guidare una spedizione nel cuore della giungla amazzonica, dove è stato ritrovato un aereo della Seconda Guerra mondiale. Un mezzo che nasconde un segreto che potrebbe cambiare l'assetto del mondo come lo conosciamo. E forze oscure sono all'opera per assicurarsi che questo segreto non sia mai rivelato. E adesso Will ha fatto l'errore di mettersi contro di loro. Perché ha capito che l'aereo è la chiave che gli permetterà di rispondere alla domanda che lo tormenta da anni, perché ha capito che risolvendo il mistero dell'aereo potrà scoprire chi ha ucciso sua moglie e suo figlio. Il primo episodio della trilogia narrativa scritta dall'avventuriero tra i più famosi e amati al mondo.




Titolo:  Domani è un altro cielo
Autore:  Lori Nelson Spielman
Editore: Sperling & Kupfer
Genere: Narrativa
Pagine:  360
Prezzo:  18,90   Ebook: 9,99
Trama:  Hannah Farr è una giovane donna soddisfatta: vive nella bella New Orleans, ha un programma televisivo tutto suo, ed è fidanzata con il sindaco. Nota per il suo riserbo, nasconde però un rimpianto: non vede più la madre da quando quest’ultima, oltre vent’anni prima, ha abbandonato lei e il padre per un altro uomo. Il passato è passato, non ci vuole pensare più… finché un’amica le consegna una “pietra del perdono” e lei è costretta a decidere a chi consegnarla. Forse è arrivato il momento di sciogliere quel vecchio nodo e, forse, di chiarire chi davvero debba essere perdonato. Le risposte sorprenderanno Hannah, e le cambieranno la vita. In meglio.



Titolo: Tutte le volte che ho scritto ti amo
Autore: Jenny Han
Editore: Piemme
Genere: Narrativa Rosa
Pagine:  372
Prezzo: 16,00    Ebook:  4,99
Trama:   Lara Jean tiene le sue lettere d'amore in una cappelliera. Non sono le lettere d'amore che qualcuno ha scritto per lei, ma quelle che lei ha scritto una per ogni ragazzo di cui si è innamorata, cinque in tutto. L'ultimo si chiama Josh, che è il suo migliore amico nonché, purtroppo, il ragazzo di sua sorella. Quando scrive, Lara Jean mette tutto il suo cuore sulla carta, raccontando cose che non si sognerebbe mai di dire ad alta voce. Eppure, un giorno, scopre che tutte le sue lettere d'amore sono state spedite. E quel che è peggio, ricevute. Improvvisamente, la sua vita diventa molto complicata, ma anche molto, molto più interessante.




Titolo:  Prendimi per mano
Autore: Sarina Bowen
Editore: De Agostini YA
Genere:  New adult
Pagine:  320
Prezzo: 14,90    Ebook:  6,99
Trama:  Corey Callahan non avrebbe mai immaginato di iniziare il college inchiodata su una sedia a rotelle. È bastato un attimo, un maledetto attimo, per infrangere i sogni di una vita e rovinare una promettente carriera sportiva. Corey è convinta che nessuno al mondo possa capire come si senta… Almeno finché non incontra Hartley, il ragazzo che abita nell’appartamento di fronte al suo. Hartley è bello, affascinante e gentile.
E ha smesso di giocare a hockey a causa di una frattura alla gamba che lo costringe a trascorrere i pomeriggi sul divano.
L’amicizia tra Corey e Hartley è immediata, una scintilla che illumina i loro cuori. E così, tra stampelle, confidenze e risate a tarda notte, Corey inizia a sentirsi di nuovo se stessa. Di nuovo felice.
Come se la vita avesse finalmente ricominciato a sorriderle ora che Hartley
è lì insieme a lei. Ma c’è un piccolo problema: lui è fidanzato, con una ragazza assolutamente perfetta. E Corey non vuole compiere un passo sbagliato. Perché questa volta inciampare significherebbe cadere, e non rialzarsi mai più…



Titolo:  Liv Forever. Solo l'amore può vincere il destino
Autore: Amy Talkington
Editore: De Agostini YA
Genere: Horror
Pagine:  227
Prezzo: 14,90    Ebook:  6,99
Trama:  Ci sono segreti che non dovrebbero essere mai rivelati.
E maledizioni che non dovrebbero essere mai risvegliate.
La vita di Liv Bloom è sempre stata un disastro. Un continuo susseguirsi di famiglie affidatarie, delusioni e fallimenti. Ecco perché, quando Liv vince una borsa di studio per Wickham Hall, la più prestigiosa accademia d’arte dello stato, è al settimo cielo. L’arte non è solo la sua più grande passione, ma anche l’unica possibile via di fuga da una vita che detesta. E poco importa che l’atmosfera di Wickham Hall sia a dir poco spettrale, che gli antichi edifici abbiano un aspetto sinistro e che ogni angolo della scuola risuoni di misteri e premonizioni. Liv è troppo felice per farci caso. Tanto più che Malcolm, il ragazzo più bello e talentuoso dell’accademia, sembra essersi disperatamente innamorato di lei. Presto, però, l’idillio si infrange. Perché nemmeno l’amore di Liv e Malcolm può ignorare l’antica maledizione che si nasconde tra i corridoi di Wickham Hall. Una maledizione che porta con sé una lunga scia di sangue. E che ora vuole reclamare la felicità di Liv.




Titolo:  Cinque giorni ancora
Autore: Julie Lawson Timmer
Editore:  Piemme
Genere:  Narrativa
Pagine:  392
Prezzo: 19,90    Ebook:  9,99
Trama:  Il morbo di Huntington. Una malattia degenerativa inesorabile, che non lascia scampo. È la scoperta che fa Mara, madre di una bambina piccola, e che le distrugge i sogni, il futuro, la vita. Tanto che l'unica decisione possibile è quella di arrestare la malattia prima che sia lei a fermare tutto, prima che le rubi se stessa. Così Mara si dà un tempo. E ora quel tempo è arrivato. Mancano solo cinque giorni.




Titolo: La mala setta: alle origini di mafia e camorra
Autore: Francesco Benigno
Editore: Einaudi
Genere: Società e scienze sociali
Pagine: 400
Prezzo:   35,00  Ebook:  9,99
Trama:   Questo libro si propone di affrontare in modo nuovo la questione del crimine organizzato italiano nella seconda metà del XIX secolo, utilizzando la categoria di «classi pericolose». Questa impostazione è diversa dalla prospettiva, comunemente adottata, che punta viceversa a studiare il crimine organizzato ottocentesco ex post, per cosí dire, «dall'oggi», e cioè a partire dalle forme e dalle strutture che la criminalità organizzata si è data durante il secondo dopoguerra. Vi è al fondo di questa prospettiva un residuo di un pregiudizio di stampo romantico, l'idea per cui vi siano dei soggetti separati, «i criminali», intesi come un popolo a parte, portatore di inequivocabili stigmate comportamentali e attitudinali che li rendono sempre uguali a sé stessi malgrado il tempo trascorso. L'adozione del modello delle «classi pericolose» consente invece di muoversi in direzione opposta, basandosi sulla concezione del crimine condivisa nell'Ottocento. Tutto ciò ha conseguenze importanti. Piuttosto che considerare, ad esempio, l'analisi della mafia delle origini come una sorta di premessa utile a sceverare le radici lunghe di pratiche criminali che daranno poi luogo nel XX secolo a «Cosa nostra», esso invita invece a immergersi nella confusione dei discorsi e delle pratiche di quell'epoca. Inoltre, una prospettiva del genere obbliga a riunire ciò che è stato artificialmente separato, vale a dire l'indagine sulla camorra a quella sulla mafia. Vi è infine il bisogno di uscire da una certa concezione ristretta della storia del crimine come storia sociale intesa alla vecchia maniera, reintroducendovi le urgenze della politica e le forme dell'immaginario collettivo.
Lo sviluppo del crimine organizzato nei primi due decenni dell'Italia unita, e in particolare la crescente popolarità di mafia e camorra considerate alla stregua di sette segrete, è strettamente legato alla lotta dello Stato contro gli eversori, repubblicani prima e socialisti internazionalisti poi. In questo dirompente e innovativo libro, Francesco Benigno illustra il rapporto tra il neonato Stato italiano e la criminalità organizzata, avvalendosi di fonti d'epoca poliziesche e giudiziarie oltre che delle fonti giornalistiche coeve. Il risultato dell'indagine mostra come attorno al nodo dell'ordine pubblico la società italiana si divida e si ricomponga lungo linee di frattura che oppongono - a Nord come a Sud - svariate opzioni ideali e politiche e differenti concezioni della pubblica sicurezza. Il libro mostra anche la genesi di pratiche poliziesche di manipolazione, infiltrazione e diversione comuni in epoca liberale e che, attraverso il fascismo, sono poi transitate nell'Italia repubblicana.



Titolo: La terra nelle mani
Autore:  Paola Meardi
Editore: AutodaFé
Genere:  Ambiente, scienze, tecnologia
Pagine:  172
Prezzo: 15,00     Ebook:  7,00
Trama:   La terra e l'azione dell'uomo, le trasformazioni del territorio, la cementificazione e le grandi opere, la contaminazione dei prodotti agricoli. Ma anche la natura stessa dell'uomo in rapporto con la terra e con le altre persone, con il tempo, con i ritmi della vita quotidiana, con l'alimentazione. Una serie di relazioni non scindibili, in cui ciascuno è chiamato a fare i conti con le proprie origini, la propria vocazione, la sensibilità verso il mondo che lo circonda. Le sette storie di questa raccolta sono sette porzioni di terra, sette momenti in cui i personaggi mettono a fuoco la ricerca, la perdita o il ritrovamento della loro identità, e mostrano le conseguenze delle loro scelte. La costante è il richiamo, a volte esplicito e altre sottotraccia, alla natura, alla terra, alle origini, per esplorare le possibilità e i cambiamenti di questo inizio millennio; perché ogni persona non esiste di per sé, ma esiste solo nei rapporti che costruisce con gli altri e con l'ambiente in cui vive



 Titolo:  Tanto sesso, siamo inglesi!
Autore: Antonio Caprarica
Editore: Sperling & Kupfer
Genere: Studi culturali e sociali
Pagine:  320
Prezzo: 18,90    Ebook:  9,99
Trama:  No Sex Please, We're British: a giudicare dal successo di botteghino ottenuto dalla commedia del 1971, che a Londra fu rappresentata senza interruzione per sedici anni, con diverse migliaia di repliche, agli inglesi non dispiace essere considerati un popolo ordinato, compassato e pudibondo, un popolo «niente sesso». Le incursioni di Antonio Caprarica nella storia e nella cronaca della sessualità britannica rivelano al contrario la debolezza dello stereotipo e riservano la scoperta di una nazione ossessionata dai piaceri della carne, fra casi e personaggi sorprendenti. Vescovi che esercitano il privilegio di sfruttare i postriboli, riscuotendo l'affitto dalle prostitute. Sovrani che trasformano la corte in un vero e proprio bordello. Maîtresse che inventano ingegnosi meccanismi per lo spanking, la pratica delle sculacciate esercitata come castigo nelle severe scuole del Regno e trasformata in eccitante tortura da infliggere a nobili natiche maschili o femminili. Aristocratici occupati ad aggiornare un libretto, vero best seller di vendite nel 1760, con le «specialità» delle professional beauties disponibili in città. Politici e uomini d'affari ricattati per la loro frequentazione dei «club sodomiti». Nel racconto dei peccati di Londra anche la rispettabilità vittoriana si mostra come una patina di ipocrisia che rende ancora più piccante la trasgressione. Un incredibile repertorio di passioni e commerci, di reali mantenute, procaci popolane e nobili libertini, che solleva il velo sul lato più nascosto e sfrenato del carattere degli isolani.



Titolo: Elisabetta, l'ultima regina
Autore: Vittorio Sabadini
Editore: UTET
Genere: Biografie
Pagine: 224
Prezzo:  16,00   Ebook: 7,99
Trama:  Il 10 dicembre del 1936 Edoardo VIII rinuncia al trono d’Inghilterra per amore dell’americana Wallis Simpson. Il nuovo sovrano è suo fratello “Bertie”, Giorgio vi, padre di Elisabetta e Margaret. In quei giorni la piccola Margaret, che ha solo sei anni, chiede alla sorella maggiore: «Questo significa che poi diventerai regina anche tu?». «Suppongo di sì», risponde Elisabetta, improvvisamente molto seria. E Margaret commenta, candida: «Povera te». Quasi ottant’anni dopo, il 9 settembre 2015, la regina Elisabetta ii ha superato il record del regno di Vittoria, durato 63 anni e 217 giorni, divenendo il sovrano che ha regnato più a lungo nella storia della Gran Bretagna.
Vittorio Sabadin racconta la straordinaria vita di Elisabetta: la lunga storia d’amore con Filippo di Grecia, dal loro primo incontro, a bordo dello yacht reale, quando lui era soltanto un giovane allievo ufficiale della Marina e lei aveva appena tredici anni, sino ai festeggiamenti per le loro nozze di diamante (unici reali nella storia inglese a raggiungere il traguardo); il complesso rapporto con il figlio Carlo e con “la principessa del popolo”, Diana; le relazioni, non sempre facili, con i capi di Stato stranieri e con i premier inglesi – memorabili i contrasti con Margaret Thatcher e Tony Blair. 
Una biografia curiosa e documentata, che intreccia con abilità i grandi eventi storici e gli aneddoti più intimi e personali, restituendo un ritratto spesso sorprendente della Regina: Sabadin ci rivela risvolti inediti della ben nota passione di Elisabetta per i cavalli e i cani corgi, ci spiega i segreti del suo inconfondibile stile e ci conduce persino a bordo del Britannia, l’amato Royal Yacht su cui la Regina ha trascorso molti dei suoi rari momenti di riposo.
Ultima rappresentante di un modo di concepire la regalità come servizio e dovere, fortemente convinta dell’imparzialità del suo ruolo nei confronti della politica e della netta divisione tra la sfera pubblica e istituzionale e quella privata, Elisabetta II è riuscita a diventare nel tempo un’icona per generazioni distanti e molto diverse tra loro: nessuno, per quanti secoli possa ancora durare la monarchia britannica, sarà più come Elisabetta, l’ultima regina. 




domenica 30 agosto 2015

HARLEQUIN MONDADORI SETTEMBRE Anteprima

Bene, no benissimo!!! Le uscite firmate Harlequin Mondadori di Settembre, promettono interessanti novità, rispetto ai soliti generi proposti. Oltre ad alcuni titoli Urban Fantasy (attesissimi), in arrivo della gran bella Narrativa... e la cosa ci rende oltremodo felici! Se già ci avevano conquistato con titoli come Le due metà del mondo (rec.qui), L'ultima volta che ti ho detto addio (rec. qui) e Campari a colazione (rec. qui ), siamo davvero curiose di sapere cosa ci aspetta.
Ma vediamo cosa troveremo sugli scaffali delle librerie, a partire dal 3 Settembre...


Settembre






Primo capitolo in anteprima

DATA USCITA:  3 Settembre
Titolo: La sconosciuta
Autore: Mary Kubica
Genere: Thriller
Pagine: 16
Ebook: Gratis
Trama:  PRIMO CAPITOLO DI "LA SCONOSCIUTA" DI M. KUBICA. Un incontro casuale. Un atto di gentilezza. Un'intricata rete di menzogne. Heidi vede la ragazzina su un binario alla stazione, immobile sotto la poggia torrenziale, mentre stringe tra le braccia un neonato. La ragazzina sale su un treno e se ne va. Heidi non riesce a togliersi quella scena dalla testa... Heidi Wood è sempre stata una donna dal cuore d'oro, ma la sua famiglia inorridisce quando un giorno torna a casa con Willow e la sua neonata di soli quattro mesi: trasandata e senza casa, la ragazzina potrebbe essere una criminale, o anche peggio. Tuttavia Heidi invita Willow e la bimba a restare... A poco a poco, mentre Willow comincia a riprendersi, vengono alla luce inquietanti dettagli sul suo passato e così, quello che è iniziato semplicemente come un gesto gentile precipita sempre più velocemente verso l'abisso...


 Prime pagine di una nuova saga
Il romanzo sarà disponibile dal 6 Ottobre

DATA USCITA: 4 Settembre
Titolo: Talon
Autore: Julie Kagawa
Genere: Fantasy
Pagine: 22
Ebook: GRATIS
Trama: PRIMO CAPITOLO DI "TALON" DI J. KAGAWA. Ci fu un tempo in cui i draghi furono cacciati fino quasi all'estinzione dai cavalieri dell'Ordine di San Giorgio. Da allora, nascosti sotto sembianze umane, i draghi di Talon sopravvissuti al massacro si sono moltiplicati e hanno acquisito maggiore forza e astuzia nel corso dei secoli: non manca molto a quando saranno pronti a diventare i padroni del mondo, senza che gli esseri umani nemmeno se lo immaginino. Ember e Dante Hill sono gli unici esemplari di draghi fratello e sorella, addestrati per infiltrarsi nella società degli uomini. Ember non vede l'ora di vivere come una teenager qualunque e godersi quell'unica estate di libertà che le sarà concessa, prima di ricoprire il ruolo a lei destinato dentro il regno di Talon. Ma l'Ordine è sulle loro tracce per terminare quanto non era stato fatto nel passato: annientarli tutti. Il cacciatore di draghi Garret Xavier Sebastian, però, non può uccidere, a meno che non sia sicuro di aver trovato la propria preda. E niente è certo quando si tratta di Ember Hill.




DATA USCITA:  8 Settembre
Titolo: Dopo di lei
Autore: Joyce Maynard
Genere: Narrativa
Pagine:  n.d.
Prezzo: 16,00   Ebook: 8,99
Trama:   È l'estate del 1979 a Marin, California. Rachel e la sorellina Patty esplorano indisturbate la montagna dietro casa, lasciate un po' a loro stesse da un padre detective di polizia, affascinante e molto impegnato, e da una madre triste e depressa, che si occupa di loro un po' da lontano. Possono sperimentare la libertà, i giochi di un'infanzia senza confini, inventarsi le giornate senza seguire alcuna regola in particolare. Finché un giorno delle giovani donne iniziano a essere uccise su quella montagna. Il padre di Rachel viene incaricato del caso, il più importante e difficile che gli sia mai stato affidato. Ma la sua grande occasione si trasforma presto in un fallimento, quando tarda a trovare il Killer de Tramonto. Per aiutarlo Rachel e Patty decidono allora di lanciarsi nel gioco più pericoloso che abbiano mai azzardato: iniziano a investigare, mettendo a rischio se stesse e compromettendo per sempre la carriera del padre. Sono passati trent'anni da quell'estate, e Rachel, ora affermata scrittrice, non è ancora riuscita a dimenticarla ed è per liberarsene per sempre che decide di raccontarla.



DATA USCITA:  8 Settembre
Titolo: La figlia dell'ambasciatore
Autore: Pam Jenoff
Genere: Narrativa storica
Pagine: 288
Prezzo: 14,90 Ebook:  7,99
Trama:  Parigi, 1919. A Margot Rosenthal, giovane e bella ragazza tedesca, la vita parigina sta decisamente un po' stretta. Ha accompagnato il padre diplomatico alla conferenza di pace che si tiene nella capitale francese e non le piace affatto essere guardata ancora come un nemico. Quando però inizia ad accarezzare l'idea di tornare a Berlino e a una vita con Stefan, il fidanzato ferito, reduce di guerra, che ormai stenta a riconoscere, arriva alla conclusione che in fondo stare a Parigi non è poi così male. Annoiata e contesa tra ciò che il dovere le impone e il desiderio di essere libera, Margot stringe amicizie improbabili: con Krysia, un abile musicista con conoscenze radicali e un segreto da nascondere e con Georg, affascinante ufficiale che non solo le trova un lavoro, ma riesce a far vacillare tutto quello che Margot credeva di sapere di se stessa e del proprio senso di lealtà. Sullo sfondo di uno dei più importanti avvenimenti del secolo, una rete delicata di bugie offusca la linea tra le ferite di guerra e quelle del cuore, rendendo la fiducia un lusso che nessuno può davvero permettersi.



DATA USCITA:  8 Settembre
Titolo: Una serata con Haudrey Hepburn
Autore: Lucy Holliday
Genere: Narrativa rosa
Pagine: n.d.
Prezzo: 12,90   Ebook:  6,99
Trama:  Libby Lomax vive da sempre all'ombra della sorella, con la quale è stata introdotta fin da piccola dalla madre al mondo della recitazione, tra provini estenuanti e confronti insopportabili. Non ha molto successo, forse anche perché non è esattamente la strada che avrebbe scelto, se non ne fosse stata costretta. Una passione per il cinema, però, ce l'ha: è una fan accanita della famosissima attrice Audrey Hepburn. La venera così tanto che più di una volta si è trovata a desiderare di poterla avere come amica. E sarà per lo stress di una giornata tutta storta che l'ha vista cacciata dal set e umiliata di fronte al divo del momento, Dillon O'Hara ma arrivando nel suo nuovo e minuscolo appartamento, sommersa da scatoloni che non sa dove mettere e assediata da un divano troppo grande, Libby vede comparire alle sue spalle niente meno che la protagonista di Colazione da Tiffany in persona, con tanto di tubino nero, Ray-Ban e collana di perle. Deve essere un'allucinazione. Forse sta impazzendo. Be', a ogni modo, tanto vale approfittare dei suoi preziosi consigli su questioni di moda, di cuore e di vita.



DATA USCITA: 8 Settembre
Titolo: Fiat 1100
Autore: Gisella Colombo e Carmelita Fioretto
Genere: Narrativa
Pagine:  n.d.
Prezzo: 12,90   Ebook: 6,99
Trama:  Milano, anni Sessanta. Al Camparino, un bar storico del centro, Anna si trova con il fidanzato Guido. Dalle due uscite del locale, però, si dipartono due percorsi che corrono in parallelo, in bilico tra il reale e l'immaginario. Due vite, scelte diverse, che partono entrambe da quel giorno, da quel bar. A compierle la stessa donna. Due storie d'amore molto diverse, con snodi in comune. Come due dimensioni parallele del reale, dove i sentimenti si incrociano per dare vita a esistenze opposte, eppure così simili. Una sola donna e due uomini completamente diversi. Uno la conduce a una vita prevalentemente milanese e rappresenta un perfetto esempio di vita borghese. L'altro la invita alla ribellione agli schemi fissi e alle convenzioni, portandola dalla Francia agli Stati Uniti, in ambienti frequentati da artisti e intellettuali. Due vite, una donna. Due possibilità, ma forse due di un milione.



DATA USCITA:
Titolo: Firebird. La caccia
Autore: Claudia Gray
Genere: Time travel
Pagine: 274
Prezzo: 16,90    Ebook:  8,99
Trama:  Marguerite Caine è cresciuta respirando intorno a sé le teorie scientifiche più all'avanguardia. I suoi genitori, infatti, sono due famosi scienziati che sono riusciti a realizzare la macchina più stupefacente di tutti i tempi: il Firebird. Si tratta di un congegno che permette di viaggiare in dimensioni parallele, basandosi sulla teoria che esistono infiniti universi, che sono poi quelli delle possibilità. Ciò che non è stato in questo mondo si è certamente realizzato in uno degli altri. Il padre di Marguerite, però, è misteriosamente scomparso. Sembra che a ucciderlo sia stato Paul, uno degli assistenti, che è poi fuggito impunito in un'altra dimensione, portando via con sé tutti i dati relativi al Firebird. Marguerite si lancia alla ricerca del padre e grazie a Theo, uno studente di fisica che l'aiuta nell'impresa, riesce a ingaggiare una caccia all'uomo pluri-dimensionale, tra una Londra del futuro, una Russia ai tempi dello Zar e un mondo sottomarino... Le vite sono mille. Mille le possibilità. Ma il destino è uno soltanto.





DATA USCITA:  8 Settembre
Titolo: Solo per te
Autore: Beth Kery
Genere: Romance erotico
Pagine: 289
Prezzo: 14,90   Ebook: 7,99
Trama:  Gia Harris, it-girl di Hollywood, è abituata a stare sotto i riflettori, come anche a evitarli, quando necessario. Dopo essere stata testimone di un crimine orrendo, sa che testimoniare è la cosa giusta da fare, anche se significa ritrovarsi al centro di una vera e propria bufera mediatica. Ma quando il gioco si fa pericoloso, Gia ha bisogno di rimanere in disparte e di qualcuno che la protegga. Seth Hightower, ex ufficiale dei servizi segreti, è la persona ideale per tenerla lontana da giornali e televisione, ma è l'ultima con cui lei vorrebbe avere a che fare. È un uomo a cui è difficile resistere, una tentazione troppo allettante. E ora anche troppo vicina. In questa fuga dai media, nessuno dei sue riesce a ignorare l'attrazione bollente che li unisce, e quando vi cedono, rivelano verità di se stessi che nessuno conosce.


venerdì 28 agosto 2015

RUBRICA SEGNA(LA)LIBRO TRICOLORE #61

Meglio tardi.... che mai !!!
Scusate se siamo sul finire di giornata... si fa quel che si può!!
Nell'augurarvi un sereno e rilassante weekend, vi lasciamo a una interessante carrellata di romanzi, troverete certamente una lettura ad hoc per una pausa piacevole, in compagnia dell'infaticabile e-reader! Buone letture!




RUBRICA SEGNA(LA)LIBRO TRICOLORE





#1 Trilogia degli esperimenti
Titolo: L'isola dei sopravvissuti
Autore: Alice Gerini
Editore: Self
Genere:  Distopico
Pagine: 180
Prezzo:  2,99
Trama:  "Questa non è una storia per deboli di cuore, non è per chi spera nel lieto fine, non è per chi crede nelle favole. E' la storia di un ragazzo misterioso al proprio riflesso, di una ragazza dalla speranza abbandonata...Di due cuori destinati a sorreggersi a vicenda in un mondo post apocalittico governato da una ferrea dittatura. A scappare da dei folli medici interessati al misterioso ragazzo che pare possegga un prezioso e raro gruppo sanguigno che lo renderà una cavia da cacciare e catturare.




Titolo: L'autunno dentro
Autore: Vera Demes
Editore: Self
Genere: Narrativa
Pagine: 358
Prezzo: 1,05
Trama:  Anna è una giovane farmacista che conduce una vita serena, all'insegna di piccole abitudini e passatempi rassicuranti. Al matrimonio del proprio fratello incontra Nicola, affascinante pilota di elicotteri dai modi sprezzanti e disinvolti del seduttore incallito. Anna s'innamora senza quasi rendersene conto e lentamente, con la delicatezza di un sentimento timido e sincero, viene ricambiata. 
Ma la vita non è un romanzo rosa e la felicità è effimera se paragonata alla crudezza della realtà. Trascinati da un destino avverso e implacabile, Anna e Nicola verranno dunque travolti da eventi luttuosi che cambieranno per sempre le loro esistenze. 
Una storia d'amore struggente, un inno alla vita e alla forza dei sentimenti contro ogni tempesta.


  
Titolo: Fiabe allo specchio
Autore: Jessica A.
Editore: Self
Genere:  Saggistica
Pagine: 252
Prezzo: 2,99
Trama: Le fiabe hanno alle proprie spalle un passato antichissimo, fatto di numerosi personaggi, storie e riscritture.
Ognuno di noi, da bambino, ha letto o ascoltato diverse fiabe e ne porta ancora dentro il ricordo. Ma siamo davvero così sicuri che le fiabe siano fatte solo per i bambini? E, soprattutto, che quella fiaba che ricordiamo sia (in un certo senso) “autentica”?
Percorreremo insieme questo viaggio misterioso, analizzando e confrontando alcune delle fiabe più note, scoprendo che (a volte) non è sempre il principe azzurro a salvare la principessa.


 
Titolo: Una semplice coincidenza
Autore: Irene Pistolato
Editore: Self
Genere: Romance
Pagine: 220
Prezzo:  0.99
Trama:  Nella notte più movimentata, in una delle città più belle del mondo, Venezia, tutti sono pronti a salutare l’anno nuovo. L’arrivo della mezzanotte coglie impreparato qualcuno, altri festeggiano a modo loro, i più fortunati raggiungono l’ambita meta, Piazza San Marco, per gli spettacolari fuochi d’artificio. Una cosa non mancherà certamente in questa notte magica: l’amore. Amori che durano da molti anni, amori giovani, amori appena nati o che potrebbero nascere. Incontriamo personaggi diversi tra loro che si raccontano attraverso il loro presente e ricordi del passato, ognuno di loro spera in un nuovo anno ricco di amore e speranza. 



 
Titolo:  Sei tu il mio destino
Autore: Lucy Dale
Editore: Self
Genere: Romance
Pagine: 106
Prezzo: 1,00
Trama:  L’amore non bussa, non chiede permesso. 
L'amore ti entra dentro con prepotenza, 
ti sommerge completamente. 
In suo nome ti fa compiere scelte e prendere strade 
che ti porteranno a ciò che tanto aneli. 
E poi alla fine, arriva quel momento in cui ti chiedi 
se tutto è dipeso da te, 
o se invece una mano è stata sempre lì, per guidarti. 
Lia e Cam non hanno niente in comune: né l'età, la città o 
la vita vissuta fino a quel momento e né la strada che hanno deciso di percorrere. 
Perciò, quando si incontrano, non hanno la minima idea 
di quello che li attende e che travolgerà le loro vite. 
Sarà solo opera del caso, o era già stato scritto nel loro destino? 


  
Titolo:  Dentro la mia anima
Autore: Orianna T.
Editore: Self
Genere: Romance
Pagine: 100
Prezzo: 0.99
Trama:  Sara è una ragazza timida e riservata. Le piace studiare ed immergersi nella lettura dei suoi romanzi. I ragazzi sono per lei solo fonte di problemi. Fino al momento in cui non incontra lo sguardo di Edoardo e tutta la sua vita cambia. I due ragazzi si innamorano e non possono fare più a meno l'uno dell'altra. Ma un ricatto li divide ed Edoardo è costretto a lasciare Sara. Riusciranno a tornare insieme o il destino li dividerà per sempre? E chi è Aurora, l'ex ragazza di Edoardo? Che legame esiste tra lei e Sara? Dentro la mia anima è la storia di un amore ostacolato, di segreti ed inganni mai svelati. Può l'amore superare le linee di un'anima ferita?


 
Titolo: Nelle case della gente
Autore: Mirko Tondi
Editore: PSEditore
Genere: Narrativa
Pagine: 148
Prezzo: 8,50 (cartaceo)
Trama:  Il protagonista senza nome del romanzo, dopo aver ricevuto un messaggio criptico da una persona spuntata dal suo passato, ha l'opportunità di conoscere dettagli nascosti della propria vita. Frastornato da un'esistenza piena di vuoti e da un padre sbagliato, si ritrova a compiere un tour tra le stanze della casa in cui abita e allo stesso tempo un viaggio nei ricordi. Sempre in bilico tra memoria e futuro, la storia conduce verso un'unica direzione: la ricerca della verità, una verità nascosta, soppressa, inseguita, ritrovata. "Nelle case della gente" è un labirinto claustrofobico tra le pareti della precarietà, una tragedia privata in più atti che si snoda tra coincidenze, analogie inquietanti, date e numeri che ritornano a tormentare. A conclusione di ogni capitolo, lo studio di un romanzo, esercizio feticista e pedante, atto di riverenza assoluta mediante il quale il protagonista smonta i testi e li ricompone in una sorta di mosaico, dove le parole degli scrittori si mischiano con le sue a confondere finzione e realtà.


 
Titolo: Una notte arrivi tu
Autore:  MariAnne Snatt
Editore: Self
Genere: Romance
Pagine: 236
Prezzo: 0.99
Trama:  E’ una notte buia e tempestosa quando Agata Doyle si presenta alla porta del solitario dottor Aidan McTyrrel con un cagnolino tra le braccia. E’ colpo di fulmine, almeno per lei! Agata e tutto il suo piccolo serraglio di buffi animali, dal tenero Arturo al perfido pappagallo Japur, si innamorano di quel veterinario burbero e solitario. Riusciranno a convincerlo che l’amore è qualcosa di splendido per cui vale la pena di darsi da fare? 
Una storia d’amore ricca di colpi di scena che si snoderà tra Irlanda, Stati Uniti, Africa, la profonda Russia e approdare a Parigi. 
In amore vince chi fugge … Aidan e Agata lo capiranno trovandosi e perdendosi tra episodi esilaranti e storie personali dolorose, in una rincorsa in giro per il mondo che porterà entrambi a scoprire che l’amore è l’unica cosa che vale la pena di essere vissuta.



 
Titolo:  La strega dagli occhi viola
Autore: Valentina Fontan
Editore: BookSprint
Genere:  Urban fantasy
Pagine: 528
Prezzo: 22,20
Trama:  Tutto inizia dalla creazione del mondo, quando i tre Spiriti creatori decidono che le loro creature devono vivere sulla stessa terra, ma separate. Nel corso dei secoli però cambiano idea e da lì la storia della Terra di Glaube cambia corso, iniziando da due fratelli ribelli, seguiti da un imperatore e da sua figlia, che dopo varie vicissitudini e legami riescono a realizzare il sogno degli Spiriti. Stregoni neri, maghi bianchi e esseri umani uniti sono l’unica bandiera della loro terra: la Terra di Glaube.



  
Titolo: Strane cases. Strade poco battute
Autore: Federico Vitelli
Editore:Lettere Animate
Genere: Urban fantasy
Pagine: 202
Prezzo: 0.49
Trama:  Fra le strade silenziose di Belport e i suoi parchi più tetri si celano segreti che non osereste mai immaginare. Questo mondo prova solo piacere nel sapervi inermi di fronte ai suoi pericoli ma per vostra fortuna non tutti i membri della Piramide d'Argento la pensano così.
Il mio nome è Friedrich Strane. E sono quello che corre in vostro aiuto quando demoni, spiriti e vampiri escono dall'armadio di casa vostra.
Strane Cases – Strade poco battute
Tutto è iniziato con un caso facile, ritrovare un bassotto smarrito. Dovevo saperlo che la mia solita fortuna ci si sarebbe messa d'impegno fra stregoni, magia nera e killer senza scrupoli. Ma perché ho dato retta a Jack e non ho scelto un lavoro semplice dopo il congedo dalla polizia? Che so, l'antiquario. 
Datemi retta, a volte restare a letto è la cosa più saggia da fare... sempre che là sotto non ci sia un mostro in attesa.
 


Titolo:  La stagione del ritorno
Autore: Angela Di Bartolo
Editore: Runa Editrice
Genere: Fantasy
Pagine: 745
Prezzo: 5,99
Trama:  Nelle Terre d’Oriente si verificano strani delitti. Savìla e Lirian se ne addossano a vicenda la colpa. Diffidenza e sospetto si spargono come un veleno, dopo secoli di pace si torna a parlare di guerra. Pochi sanno che è un altro, il nemico: un’ombra maligna che penetra le menti degli uomini, che fa leva sul loro orgoglio per asservirli, per spingere i popoli a uno scontro totale. 
E la guerra esploderà, feroce fino alla barbarie, coinvolgendo tutte le Terre d’Oriente. L’unica speranza è un fiore d’argento, un talismano che solo un uomo potrà ritrovare. 
Sarà un cammino sull’orlo dell’abisso, un arduo viaggio per luoghi remoti ma anche all’interno di sé, a confronto coi propri demoni in una lotta dall’esito mai scontato. 
La Stagione del Ritorno è la storia di una discesa all’inferno e di una faticosa risalita, in un difficile percorso di maturazione di individui e popoli verso un nuovo equilibrio. 
Universo fantastico e realistico insieme, quello de “La Stagione del Ritorno” è un mondo dai tratti rinascimentali e mediterranei dove re e contadini, servitori e maghi si muovono tra intrighi di corte e incantesimi, creature del male e battaglie, eroismo e tradimento. 
Una storia a più voci narrata con una sensibilità moderna, attenta alle dinamiche interiori e interpersonali, agli interrogativi etici, ai conflitti, ai simboli. 
Un fantasy non convenzionale rivolto a lettori che amino immergersi in mondi complessi, lettori in cerca non solo di evasione, ma anche di stimoli di riflessione sui grandi temi dell’esistenza umana.



 
Titolo: Il ritratto segreto dell'anima
Autore:  Mihaela Ciocodeica
Editore: Self
Genere: Narrativa
Pagine: 358
Prezzo: 0.99
Trama:  Lucia Tedeschi, giovane ragazza di ventitré anni, vuole dimenticare di essere cresciuta in una casa famiglia, di essere stata abbandonata fin dall'età di tre anni. 
Per questa ragione si è nascosta dietro alle sue tele, ai suoi colori, ai suoi sentimenti. Lucia ama mescolare i pigmenti di colore, ama sentire l'odore della trementina . Poi vuole perdersi nelle vie boschive della sua Etna per potersi allontanare dai colori freddi della casa famiglia Il Nido della Felicità. 
Ai colori opachi della casa famiglia si sommano i colori di una caotica New York, dove la vita scorre tra i quartieri del Bronx, del Queens, tra le mura dei grattacieli di Manhattan . E' una vita che sa di viola penitenza, di blu metallico come le acque del fiume Hudson. E' una vita che mette due amiche, Sophie Moore e Luciana Tedeschi, di fronte ai propri dolori. Sophie deve affrontare il tradimento di suo marito. Luciana deve superare vent'anni di disperazione per l'ingiusto allontanamento della sua cara figlioletta. 
Ma sia alle pendici dell'Etna che a New York, i colori cambieranno le loro proprietà. Diventeranno colori caldi, intensi, che sanno di amore, abbracci, rinascita. L'amore per l'avvocato Niccolò Genovese, il consulente legale della casa famiglia, metterà Lucia di fronte alle sue fragilità. 
Lucia nella sua Sicilia, attraverso i suoi quadri, dà voce alla sua malinconia, al suo cuore, alla sua Etna, alla lava passionale che scorre lungo il versante della grande montagna. Con i suoi colori sfoga la sua creatività . Perché i suoi colori sanno di zagara, di mandorleto, sanno di odori di carrubo e castagno, di mare e montagna, di sole e cielo. Sono colori che colpiscono, feriscono e poi guariscono. 
Perché i colori parlano un linguaggio tutto loro, segreto come segreto è il ritratto della sua anima. 
Con l'aiuto dei suoi colori e delle sue tele, Lucia arriva nella lontana New York, pronta a riscattarsi dal suo destino altalenante. 
Il ritratto segreto è semplicemente lei …



 
Titolo: Nuova vita
Autore: Giovanna Capizzuto
Editore: Self
Genere:  Narrativa
Pagine: 214
Prezzo: 0.99
Trama:  Beatrice è una donna di trentaquattro anni, sposata e con tre figli. La sua vita potrebbe dirsi perfetta, se non fosse per un senso di insoddisfazione che la opprime. Il marito non le presta più attenzione nonostante lei faccia del suo meglio per ravvivare il loro rapporto. L’incontro con Leonardo, ragazzo che impara a stimare e con il quale instaura una profonda amicizia, e alcune rivelazioni insospettabili sul marito la mettono in condizione di rivalutare la propria vita.
Nuova Vita è un romanzo attuale, che racconta una storia di tutti i giorni in modo tanto reale da poter essere vera!



 
Titolo:  Il lamento del fiore
Autore: Valentina Mears
Editore: Self
Genere: Distopico
Pagine: 136
Prezzo: 1,00
Trama:  Nuovo mondo, un futuro in mano agli alieni. 
Alexandra è sola, né suo fratello né sua madre le sono più accanto ed è decisa a trovarli. La Terra ormai è un pianeta pericoloso, dove chi rimane è destinato a morire. Tuttavia Alex resiste e un giorno, inorridita da una scena di morte, si scontra con una delle creature che attentano alla vita degli esseri umani. Eppure, Kole è diverso, sembra avere dei sentimenti, lui la vuole proteggere e, a volte, le pare che la sua gentilezza nasconda ben più di un piano calcolatore. Qualcosa nasce dentro di lei: chi sono i buoni, chi i cattivi? Proteggere l’umanità non è più una priorità quando quell’alieno è in pericolo. Niente giustifica la violenza degli uomini su di lui, anche se quelle creature tecnologicamente avanzate sono crudeli. Per questo si batte e decide di salvargli la vita a ogni costo. I piani, però, non sono come lei immagina, ci sono nascoste dure verità che vengono a galla e suo fratello Nick sembra essere coinvolto. 
Quando tutte le certezze della sua vita crollano, Alexandra dovrà comprendere quali sacrifici sarà disposta a fare per salvare le persone che ama. 
Una storia di sopravvivenza, sacrifici e segreti, dove l’amore si cela nei fatti, non nelle parole. 
Vivere o morire. La scelta non è mai stata così difficile. 

 
Titolo: Le mani diverse
Autore: Rosaria M. Notarsanto
Editore:  Edizioni Falsopiano
Genere:   Narrativa
Pagine: 222
Prezzo: 4,99
Trama:  Gerard e Margaret: una vacanza natalizia, indimenticabile, nei mari del sud. Poi il destino. Ora che Gerard è morto, Margaret è rimasta sola con i suoi ricordi, sola in una Londra livida e distante. Sul suo viso e sul suo corpo sono ancora visibili i segni terribili della tragedia che li ha separati per sempre. Chi potrà ridarle la gioia e la voglia di vivere? L’incontro con Marco, un affermato chirurgo italiano che opera a Londra, cambierà una volta per tutte le loro vite. Sarà proprio lui, così incapace di amare una sola donna, a restituirle la fiducia in se stessa e a farla sentire di nuovo attraente e interessante. E sarà lei, così vulnerabile, a consentirgli di ritrovare quella serenità e quell’equilibrio che gli erano sempre mancati. Il loro sarà un affetto particolare, pervaso di intimi accordi, quasi predestinato. Le mani diverse è un sorprendente inno alla vita, al coraggio di ricominciare a vivere tutto declinato al femminile, un romanzo popolato di personaggi veri e di sentimenti tangibili, un racconto autentico e originale come la vita quotidiana di ogni essere umano sensibile.


SETTEMBRE: SPECIAL TOUR " LETTORI COME STELLE " Presentazione

Settembre, tempo di blogtour! E noi siamo liete di  ospitare le tappe di questo frizzante itinerario tra le  opere  di molte autrici esordienti ed emergenti  vocate a generi differenti. Un lavoro oserei dire mastodontico e meditato, pianificato per mesi, che mediante una meticolosa  e laboriosa organizzazione ha riunito in un unico percorso libri, scrittrici, sensibilità molto diverse tra loro.  
LETTORI COME STELLE SPECIAL TOUR 
 

Le tappe sono state ideate dalle autrici e potranno essere seguite in tempi diversi  su  ognuno dei blog riportati sul banner. Per quanto ci riguarda, ecco il   
CALENDARIO DELLE TAPPE 
SU SOGNANDO TRA LE RIGHE
Martedì 1 settembre    Il quiz
Giovedì 3 settembre    Le cover
Sabato 5 settembre     Le protagoniste femminili
Martedì 8 settembre    I generi della narrativa
Giovedì 10 settembre  I comprimari
Sabato  12 settembre  I protagonisti maschili
Martedì 15 settembre  I " cattivi" nei romanzi
Giovedì 17 settembre  Le ambientazioni 
Sabato 19 settembre   Stralci
Martedì 22 settembre  Il font in un romanzo 
Giovedì 24 settembre  Ebook o cartaceo
Sabato 26 settembre   Le saghe e i romanzi  autoconclusivi
Martedì 29 settembre  Le recensioni
Giovedì 1 ottobre        Epilogo

Interazione, curiosità,  approfondimento su autrici e titoli proposti  sono le parole chiave di questo blog tour promozionale,  che senza allettare  con gadgets e giveaways mira  a sostenere i romanzi   in modo dinamico e non vincolante:  così che il lettore possa trarre le proprie conclusioni su un tema e sia invogliato a esprimerle, a  riflettere su  aspetti anche insoliti della scrittura, a conoscere il " dietro le quinte" della realizzazione di un libro.
Ecco quindi un itinerario  fatto di input, di domande specifiche o generiche,  di  flash su libri e autrici, a  stimolare  curiosità e  sintonia lettore/scrittore.
Questa avventura ci ha convinte:  ci auguriamo che  anche per voi il viaggio alla scoperta delle autrici di "Lettori come stelle" sia  appassionante e proficuo! 
  

Vi ricordiamo anche  che per tutta la durata del blog tour  i libri presentati saranno in sconto speciale  secondo il seguente prospetto:
CARTACEO:

FLAMEFROST Due cuori in gioco CARTACEO 20% di sconto ( € 13,50 anziché € 16,90) + spese di spedizione gratuite 


FLAMEFROST Insieme controcorrente CARTACEO 20% di sconto ( € 12,50 anziché € 15,90) + spese di spedizione gratuite 

FLAMEFROST L’ultimo respiro CARTACEO 20% di sconto ( € 14,00 anziché € 17,90) + spese di spedizione gratuite 
"SAL Sisters" CARTACEO 20% di sconto ( € 16,00  a copia anzichè € 20,00 ) + spese di spedizione gratuite

Era del Sole CARTACEO 30% di sconto ( € 12,00 a copia anzichè € 17,00 )+ spese di spedizione gratuite. 


In volo con te, CARTACEO 20% di sconto ( € 10,00 a copia anziché € 12,90 ) + spese di spedizione gratuite 


L’intoccabile, CARTACEO 20% di sconto ( €12,00 a copia anziché € 15,00) + spese di spedizione gratuite


E-BOOK:
"The Vampire Community" “Il cielo oscuro di Roma”, “Amethyst”, “La stratega, anno domini 1164”, "SAL Sisters", “Era del Sole”, “Echi delle Terre Sommerse”, “L’intoccabile” a  € 0,99.
 

“In volo con te” in E-BOOK a € 1,49 (anziché € 2,70).

Per informazioni riguardo il cartaceo rivolgersi:






Riguardo Federica Leone, guardare sul sito della casa editrice: http://www.sesatedizioni.it/lintoccabile-catalogo-2/


Per altre informazioni, potete consultare anche 

Buon viaggio! 

giovedì 27 agosto 2015

IL GIARDINO D'ESTATE Paullina Simons Recensione

Se la guerra, l’assedio di Leningrado, il freddo, la fame, gli addii, i campi di prigionia, le fughe, le ferite e le percosse non sono state abbastanza, arriva per voi Il giardino d’estate, capitolo conclusivo della serie che vede come protagonisti l’instancabile e impavido Alexander Belov/Barrington e Tatiana, la sua coraggiosa infermiera. Superati tutti i pericoli, i nostri due giovani amanti si troveranno di fronte ad un nuovo inizio, in un nuovo paese, ma quello che non sanno è che la guerra non finisce mai. Dopo anni di sofferenze indicibili, affrontate e superate con dignità e ardimento, paradossalmente verranno attaccati da una bomba inarrestabile: la vita quotidiana e con essa tutte le complicazioni che abitualmente l’arricchiscono. E non mancheranno nemmeno questa volta delle prove insormontabili.
Prima hanno vissuto il loro amore, poi hanno cercato di resistere in suo onore e ora l’amore stesso riuscirà a sopravvivere alle loro scelte? Riuscirà a salvarli?


IL GIARDINO D’ESTATE 
Paullina Simons

Traduzione a cura di Roberta Zuppet
Casa editrice: BUR Rizzoli
Genere: Narrativa
Pagine: 663
Prezzo: 10.90€
Ebook: 6.99€




Trama


La travolgente storia d’amore tra una donna coraggiosa e un uomo in lotta per ritrovare la pace con il mondo e con se stesso. Dopo anni di dolorosa separazione, Tatiana e Alexander sperano di realizzare i loro sogni di libertà in America. Il figlio Anthony è la prova vivente che nessuna distanza può tenerli lontani. Eppure si sentono estranei, ancora turbati dai fantasmi delle tragedie vissute. Ex capitano dell’Armata Rossa, Alexander vive con sospetto e paura il clima della Guerra fredda e Tatiana non riesce a ritrovare con lui l’intimità di un tempo. Quando Anthony si arruola volontario in Vietnam e scompare nella giungla, Tatiana e Alexander sentono che gli incubi del passato sono tornati. Potranno ancora passeggiare nel giardino d’estate?


Opinione di Sybil


Francamente trovo che questo terzo e ultimo romanzo sia il più difficile da accettare. Non prendetemi per pazza, mi rendo conto che a livello emotivo il primo e il secondo sono stati quelli che più hanno graffiato l’anima, ma Il giardino d’estate mi ha lasciata davvero sconcertata. Voglio prima fare una premessa: a mio avviso Il giardino d’estate, sia nello stile che nei contenuti, è il degno finale della storia. È più maturo, lo definirei pure sublime, in quanto l’autrice eleva ulteriormente la descrizione dei sentimenti dei suoi personaggi ad un livello ancora più profondo  e concreto. Gli angoli della relazione tra Tatiana e Alexander invece di venire smussati, vengono affilati, i vuoti invece di essere colmati vengono ampliati, non c’è riscatto, non c’è redenzione, c’è solo l’incredibile asprezza delle conseguenze di una vita devastante, vissuta come se davvero ogni giorno fosse stato l’ultimo. In questo l’autrice è stata eccellente e magistralmente efficace, perché è riuscita a carpire i resti di due anime traumatizzate e distrutte offrendoli a noi lettori nella loro più completa pienezza, rimarcando ogni aspetto più profondo, più intimo della relazione tra Tatiana e Alexander. 
Le bombe sono lontane, la fame, le tessere annonarie, il pane di cartone un brutto ricordo da dimenticare, adesso quello che devono fare è ricominciare a costruire quel futuro che mai avrebbero creduto di meritare.
Sembra facile, ma non lo è, perché le ferite che portano dentro sono diventate marce, sono apparentemente incurabili e le loro anime lacerate invece di guarire, si barricano dietro a dei muri altissimi, allontanandosi ogni giorno di più, cadendo nel silenzio, nell’isolamento. Fin qui è tutto comprensibile perché Tatiana e Alexander hanno vissuto delle esperienze al limite della sopportazione o meglio, che la ragione stessa si rifiutava di accettare. Ora che tutto è finito, ripartire non è ovvio e scontato come sembra, perché i fantasmi del passato e soprattutto di quel passato non possono sparire all’improvviso, non se ne vanno solo perché la vita sembra migliorare. Come dicevo, questo è più che comprensibile. 
Ciò che invece mi ha lasciata interdetta è stato il comportamento di Alexander verso metà libro. Ora, per ovvi motivi, non posso dirvi cosa farà, ma sono certa che chi ha letto il libro sa di cosa sto parlando. Vi giuro che arrivata a quel punto è come se una forza superiore mi avesse dato un pugno in pieno volto, mi sono sentita davvero male. Non riuscivo a trovare una spiegazione, un motivo. Entrambi hanno superato le pene dell’inferno, sono sopravvissuti a delle atrocità insostenibili, alla fame, al freddo, alle peggiori condizioni di vita umane, hanno dato il via ad un amore così straordinario da far tremare ogni pagina del libro e poi mi vanno ad inciampare in un qualcosa che mai avrei preso in considerazione. Per me è stato inammissibile. Per un attimo ho chiuso il libro, scaraventandolo lontano con tutte le intenzioni di non riaprirlo. Chiaramente due minuti dopo ero di nuovo con il romanzo in mano, pronta ad affrontare le cinquanta pagine più dure e fastidiose di tutta la serie. 
Non so se qualcuno di voi si troverà d’accordo con il mio punto di vista, se ha provato le mie stesse emozioni contrastanti, se si è sentito smarrito in quel breve tratto di storia. Per me è stato così. Ed è per questo che sostengo che Il giardino d’estate sia il più difficile da accettare, semplicemente perché arrivati a questo punto avrei immaginato di tutto meno che quelle quaranta pagine.
Poi, nell’enormità della storia tutto ha ritrovato il suo posto e questo macroscopico dettaglio è stato digerito e installato nel nuovo personaggio di Alexander, incrinando a mio avviso l’integrità e lo splendore della coppia. Ma questo è solo quello che penso io.
Nonostante ciò, Il giardino d’estate è la colossale conclusione di un amore che in realtà non avrà mai fine e noi ne siamo stati tutti testimoni. Non mi stancherò mai di pensare alle intense e travolgenti emozioni che questa serie mi ha fatto provare. Al suo interno sono nascosti più di sessant’anni di storia, il dramma della seconda guerra mondiale, la guerra fredda, il Vietnam, il dolore delle famiglie dilaniate dai conflitti, l’incertezza del futuro, della mancanza di cibo. È una lettura che infonde speranza, coraggio, lealtà e passione, che fa piangere, sorridere, esultare e soffrire, che non da mai niente per scontato e nella quale ogni emozione viene vissuta intensamente, con trasporto e devozione.

Dopo duemila pagine non vi nego che avrei ancora voluto di più, altri dieci, venti, cinquanta capitoli, ancora una parola di Shura, ancora una parola di Tatia.
Un vero capolavoro.

Alexander pensa alle barche a vela su oceani lontani, al deserto della sua infanzia sfocata, al fantasma della fortuna, alla ragazza sulla panchina. Quando la vide, vide qualcosa di nuovo. Lo vide perché voleva vederlo, perché voleva cambiare la propria vita. Era sceso dal marciapiede ed era uscito dalla trappola.
Attraversa la strada. Seguila. E darà un senso alla tua esistenza.
Ti salverà. Sì, sì. Attraversa.




L'autrice



PAULLINA SIMONS è nata a San Pietroburgo nel 1963. Negli anni Settanta è emigrata con la famiglia negli Stati Uniti, dove tuttora abita. Con Il Giardino d’Estate si conclude la saga iniziata con Il cavaliere d’inverno e Tatiana & Alexander.



LA SERIE COMPLETA:

- IL CAVALIERE D'INVERNO (recensione QUI)
- TATIANA & ALEXANDER (recensione QUI)
- IL GIARDINO D'ESTATE




IL DUCA CHE NON POTEVA AMARE Elena e Michela Martignoni Recensione

Nonostante la sinossi possa farlo pensare, questo romanzo non ha il sapore frivolo ed edulcorato  di  un feuilleton visionario  e - come talvolta accade -   anacronistico . Piuttosto, ricorda quegli sceneggiati televisivi   "da bambini accompagnati" ( avete presente la serie francese I Borgia di Tom Fontana ?) ,  contraddistinti dalla ricostruzione d' epoca meticolosa e inappuntabile  ma anche  dall' elevato   impatto emozionale. Opere   in cui la vicenda  storica fedele e  ben documentata  viene romanzata  con l' introduzione di personaggi di invenzione che affiancano quelli realmente esistiti,   e che  costituiscono  spunto per divagazioni di fantasia basate su temi e fatti realmente accaduti: senza lesinare sugli aspetti più sgraditi e violenti . E' proprio il caso di questo romanzo, che pur forte di un intreccio avventuroso con tanto di oscure presenze e di misteri sui quali far luce  , rimanda a cospirazioni, coinvolgimenti politici,  caccia alle streghe,   costumi sociali  presentati con dovizia di particolari in modo estremamente realistico. 
 
Mondadori
IL DUCA CHE NON POTEVA AMARE
ELENA E MICHELA MARTIGNONI

Collana: Omnibus
Genere: Romanzo storico
Pagine: 389
Prezzo: € 22,00
ebook: € 9,99

La Trama 

Urbino, 1488: il duca Guidobaldo di Montefeltro non ha mai amato nessuna donna ma per Elisabetta Gonzaga, sua sposa, prova una vera passione. Il giovane duca sa di non avere ereditato il carisma e la sensualità di suo padre Federico, ma desidera liberarsi dall'affettuosa ma limitante tutela dello zio Ottaviano Ubaldini. L'Ubaldini, uomo dotto con una spiccata inclinazione per l'astrologia e l'alchimia, nasconde un segreto doloroso: lo spettro di un antenato lo tormenta da decenni, ricordandogli una colpa del passato. Unica sua consolazione è l'amore di una donna misteriosa, incontrata anni prima nei boschi quasi assiderata e senza memoria; lui l'ha chiamata Deodata, le ha assegnato una piccola casa e la protegge lasciando che eserciti le sue straordinarie doti di curatrice: arti che, però, la mettono in pericolo perché attirano su di lei il sospetto di stregoneria. Deodata vive ai margini della città, in compagnia di un lupo e di una ragazzina muta, eppure proprio la sua misera capanna diventerà il crocevia di molti destini...

Opinione di Charlotte

Ecco la corte di Urbino, nella sua magnificenza ma anche nella sua iniquità, ospitare nobili illuminati e infidi congiurati assetati di potere, duchi e servitori,  frati e guaritrici: in un turbinio di  arte e cultura ma anche di ignoranza e pregiudizio , sfarzo e pochezza d' animo . Alla corte dei Montefeltro, mecenati e uomini di sapere fronteggiano perfidia, perversità, bassezze  perpetrate da altri individui rozzi e spregevoli: ma  la peculiarità de Il duca che non poteva amare risiede nel fatto che pur essendo il motore di ogni evento,  la parte del leone nella storia   non la fa il sesso forte: poichè le pedine sulla scacchiera dei giochi di potere, le destinatarie di  brutalità di ogni sorta, della profusione di cattiveria gratuita che ha come fine ultimo l' affermazione della supremazia e la  soddisfazione di pulsioni ignobili a scacciare barbare insicurezze, sono le   donne:  a qualsiasi classe sociale appartengano, esse sono vittime designate , sacrificabili agli istinti più biechi, all' ignoranza, alla cupidigia, destinate a subire ogni genere di sopruso, umiliazione, abuso fisico e psicologico da parte di mariti, padri, incolti detrattori, senza potersi difendere . Ci troviamo di fronte quindi a una lettura non confortante ma purtroppo realistica ,che spesso sferra pugni nello stomaco alla lettrice mentre le protagoniste vengono violate o ingiustamente accusate. Sono Donne apparentemente sottomesse ma ribelli nell' animo,  che accettano  passivamente i soprusi poichè la società non consente loro di opporsi, che scontano sulla propria pelle i tentativi di sollevarsi: e sono  proprio   la determinazione, l' impeto,  il coraggio  che non vengono mai meno, ad elevare queste donne ad   eroine,  trasformando un potenziale saggio storico divulgativo in un romanzo appassionante in cui tra vita di corte, cozzare d' armi, superstizione e fanatismo religioso  occupano un posto  d' onore le storie d' amore, la sensualità, le  esperienze extrasensoriali, gli enigmi dal passato, i tormenti, i rimorsi, i colpi di scena. 
In conclusione, trovo che Il duca che non poteva amare sia  un godibile affresco di ottima fattura,  dai colori cupi ma con squarci di vivacità e guizzi di luce, in grado di raccontare  attraverso descrizioni minuziose,  odori, sensazioni,  le energie positive e negative trasmesse dai personaggi.  Un libro scritto in modo fluido e coinvolgente,  di quelli che   permettono al lettore  di immergersi lentamente e inesorabilmente in una dimensione parallela, a sperimentare  sulla propria pelle  il disagio, lo sprezzo delle ingiustizie  e la volontà di rivalsa: fino  a divorare le ultime 150 pagine  della storia in un soffio. E a considerare, che, alla resa dei conti, forse l' unico incantesimo ad oggi ancora inspiegabile è l' amore.


Ringrazio di cuore  le autrici, che attraverso  la cara amica Angela del blog Insaziabili Letture mi hanno dato l' opportunità di leggere il loro emozionante romanzo. 

Le Autrici



Milanesi sorelle, appassionate lettrici e autrici di tre romanzi storici sulla famiglia Borgia pubblicati anche in Spagna, Requiem per il giovane Borgia - 2005 TEA, Vortice d’inganni - 2008 Corbaccio, Autunno rosso porpora - 2010 Corbaccio, e di varie novelle noir.
Collaborano con la rivista Storia in Rete dove hanno una rubrica fissa di recensioni ("La storia è un romanzo") e con la rivista For Roma e For Milano per la quale intervistano autori e recensiscono romanzi.
Il loro sito: