lunedì 20 aprile 2015

CALDO COME IL FUOCO Jennifer L. Armentrout Recensione

DEMONI
&
GUARDIANI

OLTRE L'AMORE C'E' DI PIU'...

Uscito in versione Blue Nocturne a Settembre, tornato in libreria il 14 Aprile in versione deluxe, cartonato con sovracopertina, nella collana hm. Sto parlando del primo capitolo della Dark Elements series, di Jennifer L. Armentrout altrimenti conosciuta come J. Lynn. Un romanzo Urban Fantasy Young Adult, in cui, oltre la storia d'amore in divenire, c'è una selva di creature di tutto rispetto. Un plauso all'autrice per aver dato la giusta brutta e spaventosa fisionomia a demoni di varie razze, tra cui gargoyle e zombie. Finalmente una storia (d'amore) popolata da brutte creature, cattive e sanguinarie, come un buon Urban Fantasy richiede. 

HARLEQUIN MONDADORI hm


DAL 14 APRILE IN LIBRERIA 
E SUGLI STORE ONLINE

CALDO COME IL FUOCO
Jennifer L. Armentrout

Traduzione di: Marta Donati
Genere: Urban Fantasy YA
Pagine: 428
Prezzo: 14.90
Ebook: 7.99
Cartonato con sovracopertina


Trama

Il primo bacio potrebbe essere l’ultimo Metà demone e metà gargoyle, Layla ha poteri che nessun altro possiede e per questo i Guardiani, la razza incaricata di difendere l'umanità dalle creature infernali, l'hanno accolta tra loro pur diffidando della sua vera natura. Ma la cosa peggiore, un'autentica condanna, è che le basta un bacio per uccidere qualunque creatura abbia un'anima. Compreso Zayne, il ragazzo con cui è cresciuta e di cui è innamorata da sempre. Poi nella sua vita compare Roth, e all'improvviso tutto cambia. Bello, sexy, trasgressivo, è un demone come lei, e non avendo anima potrebbe baciarlo senza fargli alcun male. Layla sa che dovrebbe stargli lontana, che frequentarlo potrebbe essere molto pericoloso. Ma quando scopre fino a che punto, tutto a un tratto baciarlo sembra ben poca cosa in confronto alla minaccia che incombe sul mondo.


Opinione di foschia75

Premesso che è il primissimo romanzo che leggo di questa autrice, e sono contenta di aver cominciato da questa serie, piuttosto che da un New Adult. Non so se sarei rimasta così soddisfatta.
Mi piace ogni tanto cambiare genere, e l'Urban Fantasy YA è il miglior compromesso, soprattutto quando la storia d'amore più o meno calda, condivide con la narrazione il lato demoniaco dei personaggi. Nel caso di Caldo come il fuoco, ho avuto il piacere di spaziare in mezzo a creature degne della miglior tradizione Urban, in stile Ilona Andrews o Larissa Ione. A rendere viva e rocambolesca la narrazione, saranno interessanti e sanguinarie battaglie con demoni brutti sporchi e cattivi, impietosi e mossi da ordini impartiti da un più alto rango, ma che non ci sarà permesso  di scoprire, fino alla fine.
Il libero arbitrio, che esista o meno, sarà uno degli argomenti chiave della storia, insieme all'equilibrio precario e sottilissimo fra bene e male, tra Inferno e Paradiso; in mezzo a questo "disegno perpetuo", si troveranno loro malgrado, Layla e Roth, entrambi demoni, entrambi alla ricerca di qualcosa più grande di loro, l'arma più pericolosa e potente che ci possa essere... l'amore. Ma come riconoscerlo se non lo si è mai provato? Come provarlo se non si ha un'anima? Questo è il caldo nucleo del primo capitolo della serie Dark Elements.
Le Young Adult addicted faranno scintille: due baldi personaggi che si contenderanno l'attenzione e forse l'amore di Layla (chissà perchè... mi ricordano due giovanotti di Forks, ma quella è un'altra storia!).
La vita di Layla, scorre apparentemente tranquilla, tra casa e scuola, tra una chiacchiera in mensa e la tensione in famiglia. I rapporti con i Guardiani che l'hanno adottata, sono ogni giorno più tesi, perchè Layla è per metà demone, e soprattutto quando la sua natura reclama le anime che la circondano, lei si trova schiacciata tra quello che è giusto o sbagliato, per come le hanno insegnato coloro che l'hanno cresciuta. Presto si renderà conto che la sua giovane vita è basata su bugie e mezze verità, al punto che quando i demoni cominceranno a darle la caccia, lei non ne capirà il motivo. Sarà Roth, il demone che le ha appena salvato la vita, a spiegarle passo dopo passo, cosa lei sia veramente, le sue origini e il  perchè le diano la caccia in tanti. La sua presenza, e soprattutto la sua vicinanza, la turbano ma allo stesso tempo la attraggono pericolosamente, perchè Roth è un gran bel bugiardo, dannatamente e pericolosamente sexy, con quel sorriso sghembo e quei tatuaggi così ben fatti da sembrare vivi, quel piercing sulla lingua che la ipnotizza quando parla. Come si fa resistere a tale fascino e a tale esuberanza? Provate voi, a rimanerne immuni!
E poi c'è Zayne, l'amico fraterno con il quale Layla è cresciuta e del quale è convinta di essere innamorata, quello che la fa sentire al sicuro e protetta, ma che non le fa sentire il brivido o le farfalle nello stomaco. Una bella e impegnativa battaglia interiore, aspetta la nostra protagonista alle prese con i problemi di cuore (e non solo con quelli!).
Layla, mezza demone cresciuta come guardiana, che non riesce ad esprimere la sua vera natura, a meno che le circostanze non la obblighino a fare una scelta, drastica e difficile. Allora quando tutto sarà perduto o quasi, troverà la forza per tirar fuori quello che ha sempre sperato di tener nascosto per paura e vergogna, ma il prezzo da pagare come in tutte le scelte, sarà altissimo. Indietro non si torna... o forse, anche tra i demoni, la fiamma della speranza è l'ultima a spegnersi?
Lettura che ha soddisfatto la mia passione Urban verso la selva di creature brutte e cattive, assoggettate a un disegno divino o demoniaco nel quale si intravede sempre un barlume di speranza nel futuro (certo anche il lato romance non scherza, per essere uno YA!)



L'autrice



Jennifer L. Armentrout (Martinsburg, 11 giugno 1980) è una scrittrice statunitense di libri fantasy e urban fantasy.
Il New York Times ha inserito alcuni dei suoi lavori nella lista dei Best Seller. È considerata un'autrice trasversale, in grado di mantenere contatti con case editrici indipendenti, con case editrici tradizionali e muovendosi anche all'interno del self-publishing (autoedizione).
Ha anche scritto diversi libri con lo pseudonimo di J. Lynn.


 Serie Lux

Shadows (novella, prequel di Obsidian) (novembre 2013)
Obsidian (giugno 2013)
Onyx (gennaio 2014)
Opal (novembre 2014)
Origin (febbraio 2015)
Opposition (luglio 2015)
Oblivion ( Prossimamente in Italia, Pov Daemon)


Serie Wait For You (come J.Lynn)

Ti aspettavo (gennaio 2014)
Ti fidi di me? (novella, luglio 2014)
Stai qui con me (ottobre 2014)
Rimani con me (febbraio 2015)
Torna con me (in uscita ad ottobre)
Dream of you (inedito in italia)
Forever with me (inedito in italia)
Fire in you (inedito in italia)


Serie Dark Elements

Dolce come il miele (novella prequel, settembre 2014)
Caldo come il fuoco (settembre 2014 e Aprile 2015)
Stone cold touch (inedito in italia)
Every last breath (inedito in italia)



Serie Covenant

Daimon (inedito in Italia)
Half blood (inedito in italia)
Pure (inedito in Italia)
Deity ( inedito in Italia)
Elixir (inedito in Italia)
Apollyn (inedito in Italia)
Sentinel (inedito in Italia)




DOMANI IN LIBRERIA #209

Esce domani, edita da Piemme, la toccante biografia della nipote di Amon Göth, il responsabile di migliaia di morti nel campo di concentramento di Plaszów, una storia davvero singolare, che merita di essere letta. Per Mondadori in versione digitale, viene ripubblicato il saggio psicologico scritto a quattro mani da "padre- figlio Ammaniti", sulla crescita e l'educazione dei figli. A seguire altri titoli tra thriller, giallo e noir. E infine un manuale di scrittura creativa che potrebbe tornare utile a chi comincia a muovere i primi passi, in particolare nel genere romance erotico.




DOMANI IN LIBRERIA






Titolo: Amon: Mio nonno mi avrebbe ucciso
Autore: Jennifer  Teege
Editore: Piemme
Genere: Biografie
Pagine: 223
Prezzo: 16.90     Ebook: 9.99
Trama:  "È lo sguardo della donna in copertina che mi sembra famigliare. Sono nella Biblioteca Centrale di Amburgo con un libro in mano. Ha una copertina rossa con la foto in bianco e nero di una donna di mezza età. Il suo sguardo è pensoso. Addolorato e spento. Sembra infelice. Leggo il sottotitolo: 'La vita di Monika Göth, figlia del comandante del campo di concentramento di Schindler's List'. Conosco Monika Göth. È mia madre". Anche Jennifer ricorda la scena del film "Schindler's List" in cui il comandante nazista interpretato da Ralph Fiennes appena sveglio dall'alto del balcone sceglie prigionieri a caso nel campo di concentramento e spara con il fucile. Come tutti, anche lei nel vederla è inorridita. E ancora non sapeva che quell'uomo, Amon Göth, era suo nonno. Lo scopre per caso quel giorno in biblioteca. Scopre che Monika, la madre che l'aveva avuta da un soldato nigeriano e l'aveva data in adozione a poche settimane, era la figlia di Amon e della sua amante Ruth Irene. Quindi il responsabile di migliaia di morti nel campo di concentramento di Plaszów era suo nonno. In un secondo il mondo le crolla addosso. Nonostante l'amore della famiglia adottiva, mille dubbi l'assalgono. Inizia a interrogarsi, a cercare in sé tracce del male, come fosse ereditario. Si rende conto che, per il suo sangue misto, forse suo nonno l'avrebbe uccisa. Si chiede se i suoi amici in Israele la considererebbero una traditrice.




Titolo: Nel nome del figlio: L'adolescenza raccontata da un padre e da un figlio
Autore: Massimo e Niccolò Ammaniti
Editore: Mondadori
Genere: Saggi
Pagine: 218
 Ebook: 6.99
Trama: Gli autori di questo libro sono un professore di psicologia e uno dei più folgoranti talenti letterari dell'ultima generazione. Ma anche, e soprattutto, un padre e un figlio. Al centro di questo saggio psicologico, il tema della crescita e dell'educazione dei figli.
Niccolò, il figlio, racconta le strane metamorfosi del corpo, la pena della solitudine, la ricerca di identità nel gruppo, l'inquietudine del futuro. A questa straniante folata di sentimenti risponde Massimo, il padre, che, pur calmo e rassicurante, ammette con sincerità i dubbi e le fragilità dell'essere genitori. Un "botta e risposta" tra padre e figlio, tra teoria e pratica, nel quale rivivono tutte le emozioni di questa indefinibile, affascinante, difficile età di passaggio. E mentre l'adulto aiuta il giovane a trovare la propria rotta, ne traccia una per sé. Confidando che, un giorno, i due percorsi torneranno a incontrarsi.



Titolo: Giorni perfetti
Autore:  Raphael Montes
Editore: Einaudi
Genere: Narrativa Noir
Pagine: 275
Prezzo: 18.00   Ebook:  9.99
Trama:  Gertrudes era l'unica persona che gli piaceva. Fin dal primo momento aveva saputo che i loro incontri sarebbero stati indimenticabili. Gli altri studenti non la pensavano allo stesso modo. Non appena entravano nell'aula, le ragazze si tappavano il naso; i ragazzi cercavano di contenersi, ma il loro sguardo rivelava disagio. Téo non voleva che si accorgessero di quanto lui stava bene lí. Si avvicinava a testa bassa e passi rapidi al tavolo metallico. Ad attenderlo, serena, c'era lei. Gertrudes. La sua donna ideale era Gertrudes, il cadavere su cui si esercitava alla facoltà di Medicina. Poi è apparsa Clarice. L'ha vista che baciava una donna, e ha deciso che sarebbe stata sua. Téo è sicuro che riuscirà a farsi amare. Deve solo darle il tempo di conoscerlo meglio. Deve solo fare in modo che non veda piú nessuno, a parte lui. Crudele e spericolato, Giorni perfetti è un salto senza paracadute nell'abisso dell'ossessione.



Titolo: I colori dell'amore. Sguardi
Autore:  Kathryn Taylor
Editore: Sperling & Kupfer
Genere: Romance erotico
Pagine: 244
Prezzo:  14.90        Ebook:  4.99
Trama:  Per la giovane Sophie Conroy l'arte non è solo una passione, ma un affare di famiglia. A Londra gestisce infatti una casa d'aste insieme al padre. E proprio durante un viaggio di lavoro, un incontro speciale farà vacillare le certezze dell'algida e controllata Sophie. Finora nessuno è riuscito davvero a conquistare il suo cuore, eppure l'affascinante e misterioso Matteo Bertani saprà iniziarla a piaceri inediti. Ci sono però molte cose che Sophie ancora non sa su di lui. Ma lei, travolta dai sentimenti, finirà per ignorare qualsiasi avvertimento, comprese le distanze che Matteo continua a mettere tra loro...



Titolo: Se scelgo te. Un cuore non basta
Autore: Lexy Ryan
Editore: Book Me (De Agostini)
Genere: New Adult
Pagine: 220
Prezzo: 14.90       Ebook:  7.99
Trama:  Qualcuno bussa alla porta e il mondo di Hanna implode di colpo. Proprio quando sembrava che il destino avesse deciso per lei, l'impensabile accade e si ritrova di nuovo divisa tra due uomini. Da un lato Max, colui che sta per sposare, dolce, perfetto, disposto a ogni sacrificio per dimostrarle il suo amore. Dall'altro Nate, il padre dei figli che porta in grembo, il rocker sexy e sfuggente a cui non sa resistere. E questa volta Nate è tornato per restare. Con due gemelli in arrivo, Hanna non può più permettersi di fare scelte avventate. Per lei è arrivato il tempo di guardarsi dentro, di mettere da parte incertezze e paure e capire che cosa vuole davvero. Ma prima dovrà scoprire che cosa è accaduto nei cinque giorni precedenti l'incidente che ha aperto una voragine nella sua memoria. Chi l'ha spinta giù dalle scale? Perché? E soprattutto: chi, tra Max e Nate, non sta raccontando tutta la verità? Passione, romanticismo e colpi di scena si mescolano nell'ultimo, intenso capitolo della serie "Un cuore non basta".



Titolo: Il samba di Scarlatti
Autore:  Alberto Riva
Editore: Mondadori
Genere: Giallo, poliziesco
Pagine: 353
Prezzo: 20.00       Ebook:  9.99
Trama:  Franco Scarlatti, ex poliziotto mezzo milanese e mezzo napoletano, vive da molti anni a Rio dove guida, con successo, un'agenzia immobiliare affacciata sulla spiaggia di Copacabana. Amante della buona cucina e della musica, in rapporti non facili con la ex moglie Carol, Scarlatti vede la sua routine messa in crisi quando, all'alba di un bollente sabato grasso, viene ritrovato un cadavere vestito da Mandrake: è il famoso giornalista Gigi Fossati... In breve l'inchiesta della polizia giunge fino a lui, e così Scarlatti decide di intraprendere un'indagine parallela. Non ci mette molto a scoprire che le cose sono diverse da come sembrano, a cominciare dalla comunità di italiani transfughi che si muovono tra l'abbagliante luce tropicale del presente e le ombre del passato. Chi ha potuto volere la morte di Gigi Fossati? Ma non solo: le domande cominciano a farsi pressanti, e inaspettate, anche nel cerchio più intimo della sua vita, che inizia a correre al ritmo di questo noir che è una commedia, una storia d'amore, e insieme un inno appassionato a Rio de Janeiro, "una città facile da amare". Struggente, ironica, lontana dalle cartoline, la Copacabana di Riva, come la Belleville di Daniel Pennac, è pronta a entrare nel cuore dei lettori, popolata dai personaggi indimenticabili che animano le pagine di questo "samba". Il primo è Franco Scarlatti, un po' eroe un po' truffatore, che dietro all'apparenza cinica, le battute taglienti e l'amore per il guadagno nasconde un cervello velocissimo e un animo quanto mai nobile.



Titolo: Amico mio, sono felice: La storia di Giulio, mio figlio autistico, e della nostra sfida quotidiana sui banchi di scuola e nella vita
Autore: Vincenzo D'Aucelli
Editore: Mondadori
Genere: Biografie
Pagine: 172
Prezzo:  17.50      Ebook: 9.99
Trama:  Giulio ha 15 anni, frequenta l'istituto tecnico commerciale, suona il piano, adora il nuoto e il cinema. Ama la compagnia degli amici e con le ragazze è gentile e simpatico. Giulio è come tutti gli altri suoi coetanei, ma anche diverso da tutti loro. A 3 anni, gli è stato diagnosticato un "autismo ad alto funzionamento". Garantirgli una vita ricca e attiva è la missione della famiglia D'Aucelli, in particolare di suo padre Vincenzo, che da undici anni lo affianca nello studio e nel tempo libero. Al punto che Vincenzo (informatore scientifico) si è laureato in Scienze della formazione per seguire Giulio in un momento cruciale della sua vita: l'ingresso nella scuola superiore. Dal 2013, per la prima volta in Italia, un padre è il compagno di banco ufficiale del figlio, un'ombra discreta che stimola il ragazzo a dare il meglio di sé. Ma anche un coach esigente, che vuole che suo figlio sia valutato come tutti gli altri compagni, senza l'accondiscendenza e i pietismi che si hanno verso i disabili. Come un allenatore tenace, Vincenzo ha creato un metodo che non si ispira ai manuali di psicologia, ma è fondato sull'esperienza concreta di un padre che vuole dare al figlio autistico un'educazione uguale agli altri, che crede nella forza dell'amore per trasmettere fiducia e sicurezza, che non ha smesso neppure un istante di pensare che suo figlio può e deve farcela. Arriverà al traguardo più lentamente degli altri, ma senza perdere mai la speranza.



Titolo: Domani tocca a te
Autore:  Stefan Ahnhem
Editore: Sperling & Kupfer
Genere: Thriller
Pagine: 438
Prezzo: 18.90     Ebook: 9.99
Trama: Dopo anni di servizio nella sezione omicidi della polizia di Stoccolma, l'ispettore Fabian Risk ha scelto di tornare alla sua città natale, nel sud della Svezia, dove i ritmi tranquilli della provincia gli permetteranno di dedicare più tempo alla famiglia. Per la cronaca, la decisione di licenziarsi è stata un'idea sua, ma dietro quelle dimissioni si nasconde una verità che Risk vorrebbe cancellare per sempre dalla sua mente. Quello che conta, ora, è che lo attendono sei settimane di vacanze estive e una nuova casa da arredare. Tuttavia, non fa in tempo a programmare un giro all'Ikea che il suo nuovo capo suona già alla porta. Purtroppo non si tratta di una visita di benvenuto. La divisione anticrimine della polizia di Helsingborg, dove Risk prenderà servizio, ha appena ritrovato il corpo mutilato di un uomo nel liceo della zona e pare che il caso tocchi molto da vicino il nuovo collega. Perché accanto al cadavere è stata rinvenuta una foto di trent'anni prima che ritrae la vittima insieme agli ex compagni di classe... e tra loro c'è proprio Fabian Risk. L'ispettore riconosce la vittima: Jorgen Palsson. Sulla foto, il suo volto è stato cancellato con una croce. Sul suo cadavere, le mani sono state mozzate. Forse per punirlo di tutti i pugni che Palsson si divertiva a sferrare ai tempi del liceo? Pochi giorni dopo, un altro ex compagno di scuola viene ritrovato ucciso, brutalmente mutilato. Poi un altro, e un altro ancora. Quasi che per la vecchia classe fosse in corso un ultimo, fatale appello... 




Titolo: Come si scrive un romance erotico
Autore: Simona Liubicich
Editore: Delos Digital
Genere: Scrittura creativa
Pagine: 23
Ebook: 1.99
Trama:  SAGGIO (23 pagine) - SCRITTURA CREATIVA - Vuoi scrivere un romance erotico e scalare le classifiche di vendita facendo emozionare migliaia di lettrici? Allora impara a sfruttare le tecniche di scrittura corrette per dare risalto alle tue idee e alla tua vena romantica e passionale...
Il romance erotico è il genere letterario più venduto al mondo. Solitamente scritto da donne per il pubblico femminile, segue degli schemi non solo strutturali ma anche linguistici, stilistici e tecnici, che sono molto particolari, e che non tutte le autrici sono in grado di applicare con la consapevolezza che sarebbe necessaria. In questo manuale espressamente dedicato al romance erotico femminile, Simona Liubicich spiega i trucchi, i segreti, le tecniche e i passaggi fondamentali da conoscere per provare a cimentarsi in questo genere, e magari ottenere successo. 

domenica 19 aprile 2015

QUELLA NOTTE IL VENTO Rossella Romano Recensione


Chi leggendo il racconto Nel buio  ha apprezzato lo stile  di Rossella Romano,   con questo libro avrà modo di riconoscere il suo tocco e di  addentrarsi in modo  approfondito nella sua mente visionaria e nella sua poetica. Quella notte il vento è un libro in cui componenti molto diverse di forte impatto visivo si uniscono e contrappuntano:  in particolare viene sviluppato il tema fantasy  che spazia da Lovecraft a Tolkien all’ horror gotico,  e che viene declinato in modo molto  personale e infarcito di richiami  dark e romantici di grande suggestione.  

QUELLA NOTTE IL VENTO
ROSSELLA ROMANO 


Editore: Self publishing
Genere: Fantasy horror
Pagine: 468
Prezzo: € 15,58
e-book : € 0,99 ( promozione ancora per poche ore)   

La Trama 

Fani decide di trascorrere l’estate dopo il diploma nella casa della nonna paterna, in collina. Cerca pace e riposo, ma non solo. Da tredici anni tutta la famiglia ha rotto i ponti con la donna, per una lite di cui, a casa sua, nessuno parla mai. La ragazza, un po’ per gioco, un po’ seriamente, si è convinta che la nonna Epifania, di cui porta il nome, nasconda un segreto inconfessabile. Fani non lo sa, ma il vento ha già cominciato a chiamarla. Soffia dalle profondità del bosco, di notte, portando fino a lei uno stormo di creature alienate, nate col solo scopo d’impedirle di rispondere al suo richiamo; di seguirlo fino all’accesso ai territori misteriosi, stupefacenti, ma anche pericolosi, da cui proviene. 

Opinione di Charlotte
  
"Tu non sei mai stata toccata, non ti hanno nemmeno sfiorato, magari riusciresti a vivere quello che io ho potuto soltanto immaginare"
 
Una vacanza post diploma è il pretesto per fare emergere una realtà inimmaginabile, aprendo le porte al mondo sconosciuto, pericoloso e irrinunciabile  nel quale si muove Fani,  la protagonista del libro:  una diciottenne che in virtù della sua età e della sua indole sognatrice, pur  essendo in fase di passaggio dalla “ teen age” all’ età adulta, non è stata ancora influenzata dallo scetticismo proprio dei grandi. I suoi occhi sono ancora ben aperti sull’ immaginazione e la fantasia, e questa dote è decisiva nello stabilire le sorti di un popolo, di una famiglia, di Fani stessa.
Il romanzo parla di epoche, luoghi, razze diverse, ma il comune denominatore è il vento del titolo, in tutte le sue accezioni: confortante e rapace, astratto e personificato,  foriero di compagnia e di aiuto ma anche di pericoli. Tutti i personaggi della storia hanno a  che fare con questo elemento dotato di un’ aura magica,   ora amico ora nemico.
La storia è raccontata tra passato e presente sovrapponendo  piani spaziotemporali differenti:   anche se strutturato in modo complesso, il disegno d’ insieme risulta  fluido e coerente e alterna i  punti di vista dei  personaggi,  impiegando stratagemmi narrativi quali corrispondenze epistolari, riflessioni tra sé e sé,   passando dalla prima persona alla terza persona, alla visione più distaccata di   un narratore esterno. I diversi  modi di leggere le vicende   restituiscono  una visione a tuttotondo della storia e ne evidenziano tutti gli aspetti, permettendo la conoscenza delle personalità, delle fragilità, delle caratteristiche peculiari dei vari protagonisti.
Anche lo stile è mutevole: preziosa, sofisticata, dettagliata nelle descrizioni -  con particolare lirismo per quanto riguarda paesaggi naturali e sensazioni “ pure”, intime  - Rossella Romano  diventa discorsiva, briosa, giungendo a fare   uso di  elementi gergali e di neologismi quando a interagire sono i personaggi del presente. Ed è una  caratteristica che colpisce, questa   capacità spontanea dell' autrice   di cambiare registro a seconda del personaggio che parla, dell’ epoca in cui si trova  e degli stati d’ animo  che  sta attraversando.
Pagina dopo pagina  Quella notte il vento  è un susseguirsi di sensazioni spiazzanti, rumori e silenzi, luci e visioni , paura e determinazione, minacce e alleati: nel progressivo  disvelamento  di segreti che hanno radici nella natura e nel passato.  Fani è divisa tra la  modernità di una ragazza di oggi e le componenti  ancestrali che la riguardano molto da vicino;  e che una volta manifeste comportano delle   responsabilità e delle scelte,  che le piaccia o no.
E così  la giovane si trova a combattere il panico e i suoi avversari mossa  da curiosità e da fiducia,  divisa tra l’ inquietudine dell’ ignoto e dell’ inspiegabile  e la tranquillità  del razionale,  interagendo con  luoghi e creature talora ostili, talora impalpabili : mescolando passato, presente  e futuro . Valorizzando la potenza e la grandezza dell’ essenza femminile, e infine scoprendo anche l’ amore sublime:  quello che si riconosce a pelle, che annulla la volontà, per il quale vale la pena vivere e lottare  anche quando sembra destinato a finire lasciando cicatrici indelebili.  
Uno dei tratti  distintivi  di questa lettura è la straordinaria affinità  nonna-nipote: la corrente fatta di  geni e di sensibilità che spesso nella vita reale si ha la fortuna   di provare e che proprio in virtù di questa verosimiglianza  risulta particolarmente vivida ed efficace nel costituire  spunto alla narrazione della vicenda da più punti di vista, tra passato e presente, abbattendo le barriere generazionali. Nonna Epifania è una figura misteriosa e ammaliante nella sua saggezza, più di ogni altra persona affine alla nipote Fani e  a lei legata indissolubilmente nonostante siano sempre state tenute distanti.  
L’ alter ego di Fani  è il fratello gemello Arturo: anch’ egli protagonista di un percorso personale accidentato e ricco di colpi di scena,  diviso tra la  difficoltà nell' aprirsi al mistero e la naturale predisposizione ad    accettarlo. Sui due gemelli confusi e spesso contraddittori  hanno influenza determinante  le  radici nel passato, nella storia personale della nonna, fatta di amore, di sensibilità sovrannaturali,  di scelte anche sofferte.
Su tutto aleggia un sentore di ineluttabilità, come se Tempo e Spazio fossero d’ accordo nel portare le creature che vi si muovono all' interno  a vivere determinati istanti in determinati momenti, collegando in questo modo realtà parallele. 
 In sintesi, tanti elementi concorrono a creare  un mix che tiene avvinto e  in costante trepidazione il lettore, nell’ attesa di scoprire  l’ esito finale della vicenda narrata:  le conseguenze delle scelte di Fani e dei suoi comprimari, la determinazione dei loro destini. 
Tra  location suggestive, pittoresche, romantiche, oscure, Quella notte il vento si rivela un ricamo tessuto con pazienza,  sulla base  di quel che i suoi protagonisti  riescono a seminare e  a   raccogliere durante il loro viaggio all’ inseguimento  di chimere e obiettivi reali: tra premonizioni, desideri e  demoni interiori.  
Una lettura che sicuramente è destinata ad appassionare i fantasy - addicted, grazie alle descrizioni articolate e particolareggiate  di popoli, mondi, battaglie, oggetti magici;  ma che offre molti  spunti romantici, drammatici, intimisti confacenti  anche a lettori meno portati per questo genere narrativo.   



La parola all' Autrice

Una precisazione: anche se ne ho concluso la stesura soltanto in questi giorni, ho ideato la storia e scritto i primi capitoli alla fine del 2004, collocandola temporalmente nell’estate precedente, (prima dell’avvento di Facebook e smartphone). Specifico che si tratta di un romanzo fantasy totalmente inedito ed autoconclusivo: non fa parte di una saga, non è il primo di una trilogia, non è venduto a capitoli. Buona lettura. I miei primi due romanzi: “Il Segno dei Ribelli”, (fantasy), “Immateria”, (fantascienza), il terzo "Quella notte il vento" (fantasy), e il racconto “Fuga da IA” (fantascienza) sono disponibili per l’acquisto su Amazon.


Il suo profilo pubblico: 
http://sellocreations.deviantart.com/


Di Rossella Romano Sognando tra le Righe ha recensito anche 
Nel buio ( recensione QUI

Notizia molto interessante!!
A partire dal 21 Aprile 2015  il racconto di fantascienza distopica "Fuga da IA" di Rossella Romano  sarà scaricabile gratuitamente

sabato 18 aprile 2015

SE SCELGO TE Lexi Ryan Recensione in anteprima

“In vita mia ho scritto tante canzoni, da solo e con altri, ma nessuna mi ha mai opposto resistenza quanto questa. O forse ero io a resisterle. Quando l’ho scritta, parlava di come amare a volte significhi lasciare libera l’altra persona, ma non andava. Ora, a distanza di mesi, si è trasformata in un brano su come l’amore valga tutto il dolore che si prova.”

Finalmente il cerchio si chiude. Chi riuscirà a sopravvivere alle scelte di un cuore indeciso? Per due libri interi siamo stati testimoni di una relazione basata sulla passione, sul dolore, la menzogna, la paura e adesso  potremo scoprire se veramente una donna è in grado di amare due persone diverse con la stessa intensità o se finalmente metterà da parte la razionalità in nome di un sentimento che supera ogni regola. Arrivati a questo punto non si può non essere curiosi di fare chiarezza, portando alla luce la storia contorta di Hanna, Nate e Max e del loro amore ancor più complicato, ingiusto e a senso unico…
È così che il 21 aprile, grazie al gruppo editoriale DeAgostini Bookme, la storia che ha tenuto i lettori incollati alle sue pagine per diversi mesi troverà il suo dolce epilogo………


SE SCELGO TE
Lexi Ryan




Traduzione a cura di Sara Reggiani
Casa editrice: Bookme
Genere: Romance contemporaneo, new adult
Pagine: 224
Ebook: 7.99
Prezzo: 12.90€
Data di pubblicazione: 21 aprile 2015



Trama


E se non riuscissi a ricordare il giorno in cui hai preso la decisione più importante della tua vita? Quando tutti i giochi sembrano fatti l’impensabile accade e il mondo di Hanna implode un’altra volta: senza sapere come, il suo cuore è ancora diviso fra l’uomo che sta per sposare e il padre dei figli che aspetta. La paura di sbagliare e di essere feriti getta un’ombra sul futuro. Nessuna scelta sarà mai definitiva senza aver recuperato la memoria dei cinque giorni immediatamente precedenti l’incidente che ha cambiato la sua vita...



Opinione di Sybil


È difficile parlare dell’ultimo libro della serie Un cuore non basta senza fare spoiler. Arrivati a questo punto della storia sono troppe le informazioni acquisite e rielaborate dal nostro cervello e il rischio più grande è proprio quello di “parlare troppo” e di rovinare la sorpresa a chi invece ha deciso di aspettare Se scelgo te e di leggere tutti e tre i romanzi uno di seguito all'altro. Parlando con i lettori, ho sentito che molti di loro hanno scelto questa strada e devo dire che hanno fatto bene perché l’intera trilogia conta poco più di seicento-settecento pagine e quindi, alla fine, sarà come leggere un unico lungo romanzo senza interruzioni. Ed è per questo che cercherò di commentare questo capitolo conclusivo svelando il minimo indispensabile, quel che basta per spingervi tra le sue pagine. È un libro che merita davvero di essere scoperto. Quello che abbiamo davanti non è un romanzo di proporzioni colossali, è più una storia piacevole, leggera che però, grazie ai suoi milioni di intrecci e colpi di scena, si pone su una dimensione più potente e travolgente rispetto a molti dei suoi “colleghi romance” regalandoci delle emozioni autentiche, controverse. 
È vero, il triangolo amoroso è stato sempre molto usato nei romanzi d’amore. Lui lei e l’altro, l’alchimia irresistibile di un cuore confuso, che non sa scegliere da che parte buttarsi e che rimane invischiato in una rete di sguardi rubati, scelte sbagliate, scorrette, stati d’animo ansiosi e confusionali, tutte situazioni che immancabilmente risvegliano nel lettore opinioni contrastanti ma che colpiscono e coinvolgono. Nel suo romanzo Lexi Ryan non parla solo di tradimento nel vero senso della parola, perché in fondo nessuno dei personaggi tradisce l’altro (o forse si?), ma di una relazione che supera il limite stesso dell’amore, nel senso che ne Max, ne Nate, ne Hanna si sentono all’altezza di quel sentimento. Ognuno con le proprie insicurezze, con le bugie nello zaino, con la paura di soffrire, si chiudono dentro una stanza isolata e si proteggono a vicenda l’uno dall’altro, troppo innamorati per accorgersi che la verità che cercano da tempo è molto più semplice di quello che credono. Anche in Se scelgo te continuano ad omettere dettagli, a dirsi delle mezze verità solo per timore di svelarsi e di star male, non accettano di esporsi completamente, è questo il problema di fondo. Ma così facendo continuano a gettare sabbia sul fuoco, lo spengono e non permettono alla luce di fare chiarezza sulla strada da seguire. Se nei libri precedenti ci siamo ritrovati a schierarci da una parte o dall'altra, criticando in parte il comportamento superficiale di Hanna, adesso saremo i primi a vedere il meglio in ognuno di loro, perché arrivati a questo punto nessuno è migliore dell’altro, sono solo tre persone che cercano di aggrapparsi disperatamente a ciò che hanno di più caro, ferendosi a vicenda. Durante tutta la lettura si ha voglia di scuoterli per fargli aprire gli occhi, a tutti e tre, perché sembrano quasi diventati ciechi, sordi, muti. Parlano ma non comunicano, si fanno delle idee, ma non si confrontano e finiscono sempre per chiudersi di più a riccio lasciando il mondo fuori. Sarebbe bastata solo una parola in più e gran parte dei problemi avrebbero trovato una soluzione. Ma no, continuano a tenersi tutto dentro, a rimandare lo scontro in nome di una tranquillità che trasuda falsità e paura di rimanere delusi. Per fortuna però il cuore arriva in soccorso di questo trio incasinato e li rimette tutti al loro posto, imbavagliando la ragione e regalando libertà al sentimento più irrazionale che esiste al mondo: l’amore. 
A questo punto non so se le vostre aspettative sono state completamente ripagate e soprattutto se vi siete trovati d’accordo con la scelta finale di Hanna. Dal canto mio ho sempre sostenuto di avere un debole per Nate nonostante il suo passato e il suo presente non fossero del tutto rassicuranti. Purtroppo si sa, noi donne più ci complichiamo la vita e meglio è… Max invece è davvero l’uomo perfetto, dolce, premuroso; superate le  prime difficoltà potrebbe davvero diventare l’uomo dei sogni, il compagno di vita stabile che tutte cercano. Il punto è sempre quello: brivido o tranquillità? 
Non vi dirò se la mia preferenza nei confronti di Nate ha trovato libero sfogo, mi limiterò solo a sottolineare che niente è come sembra, che anche le acque più burrascose possono diventare calme e che anche il cielo più nero e cupo può trasformarsi in una bellissima giornata di sole. Basta solo rimettersi in gioco.

“Vattene se vuoi, ma il mio cuore viene con te. Puoi scegliere lui, ma una parte di te sarà sempre mia”

Un grazie di cuore a Bookme e in particolare a Valentina per averci concesso la possibilità di leggere "Se scelgo te" in anteprima!!
L'autrice 



Lexi Ryan. Ha insegnato lingua inglese all’università e ora si dedica a tempo pieno alla scrittura. Membro del gruppo Romance Writers of America, vive nell’Indiana con il marito e due figli. Prolifica e adorata scrittrice di New Adult, si è aggiudicata il titolo di New York Times and USA Today bestselling author, per la serie New Hope da cui deriva la trilogia che comprende questo romanzo.

l suo sito è lexiryan.com






La serie "Un cuore non basta":

-Ricordi rubati (recensione QUI)
-Verità scambiate (recensione QUI)
-Se scelgo te



SARÀ POSSIBILE ACQUISTARE “SE SCELGO TE” DAL 21 APRILE 2015

RUBRICA SEGNA(LA)LIBRO TRICOLORE #46

Buon Sabato!
Questa settimana in ritardo, ma sempre pronte a sostenere il made in Italy!!! Ecco una serie di titoli tra i quali scegliere.


RUBRICA SEGNA(LA)LIBRO TRICOLORE





Oggi vogliamo segnalarvi l'ebook gratuito OMBRE, risultato del Concorso indetto dal blog Books Hunters Blog delle care amiche Jessika e Barbara, e a cura della community E' scrivere .


Titolo: Ombre
Autore: Iaccarino, Bonfanti, Policante
Genere: raccolta Racconti
Editore: Books Hunters Blog
Pagine: 13
Prezzo: GRATIS
Trama: Books Hunters Blog nasce dalla passione per la lettura, la scrittura e la cultura in generale. Per noi
cacciatrici di libri, il concetto di cultura è anche condivisione di contenuti e scambio di informazioni e idee. Il
confronto, infatti, lo consideriamo alla base della crescita personale e professionale in ogni ambito.
Da qui, ha preso vita il progetto “OMBRE”: un concorso letterario il cui scopo è stato quello di scrivere e leggersi l’uno con l’altro. Il primo classificato ha vinto i libri scritti dal secondo e dal terzo, mentre questi  ultimi hanno avuto la possibilità di farsi leggere e recensire dal vincitore.
Il progetto è stato pensato proprio per promuovere la reciproca lettura e dai racconti far nascere un
confronto costruttivo tra lettori e scrittori.
Nonostante i testi partecipanti fossero tutti meritevoli di pubblicazione, il regolamento stabilito
inizialmente prevedeva l’uscita in e-book solo dei primi tre classificati.
Per il Books Hunters Blog questo è stato il primo concorso letterario, e ha dato anche a noi la
possibilità di cogliere sfumature e suggerimenti in merito alla struttura che potremo dare ai prossimi
concorsi.
Link da cui scaricare i tre formati digitali:




Titolo: cHannibal
Autore: Violet Nightfall
Genere: Horror
Editore: SELF
Pagine: 268
Prezzo: 2,49  (cartaceo 8,50)
Trama: Cassandra ha sedici anni quando – a causa del lavoro della madre – è costretta a trasferirsi a Esslingen, in Germania. La cittadina è una bomboniera piccola e colorata, e nulla, in questo angolo di paradiso, sembra poter andare storto. Unico neo in quella perfezione? Le scale che hanno “colonizzato” tutta Esslingen… oppure c’è dell’altro? Misteriose sparizioni tra i coetanei della giovane si susseguono da mesi e ben presto Cassandra sarà costretta a fare i conti con qualcosa di estremamente rischioso. Accompagnata da Schwarz – un amico un po’ speciale (sui generis) – cercherà senza tregua di scovare gli indizi che Channibal, entità misteriosa e terribilmente pericolosa, ha lasciato lungo il suo oscuro cammino. Cassandra riuscirà in questa impresa quasi impossibile, o forse anche lei, ignara di essere ormai braccata, giungerà troppo tardi? Una lettura ricca di suspense, che come in un infinito gioco di specchi, non solo catturerà i più giovani, ma intrigherà anche un pubblico più adulto. CONTENUTI SPECIALI – Il libro contiene i primi capitoli di: Agatha – l’amore che non muore, Beautiful Sin – Part 01, Evangeline e il caso dell’incendiario e le prime cinque pagine di A very UNDEAD Xmas.




Titolo:  Tre cuori in gioco
Autore: Frances Balding
Genere: Romance
Editore: SELF
Pagine: 157
Prezzo: 0.99
Trama:  Gordon e James Carey sono fratelli. Non potrebbero essere più diversi: come il giorno e la notte. Gordon, il maggiore, è il ribelle, pronto a mettersi contro tutto e contro tutti, bellissimo e maledetto. James, il secondogenito, è solido, inquadrato, serio. Tra loro, la dolce Cindy Abbott: da sempre loro vicina di casa. Coetanea di James, in segreto – ma non troppo – è innamorata di Gordon da una vita, anche se lui non l’ha mai considerata. Sono altre, le donne che gli piacciono. È James, invece, ad amare Cindy. Lei, però, non se n’è mai accorta. 
Quando Cindy ritorna a casa dopo un lungo viaggio in Europa, Gordon sta uscendo da una lunga e tormentata storia con la splendida Daisy Bennett. È per dimenticare lei, che Gordon cerca Cindy. Nulla di meglio che una storia riposante con una ragazza semplice, che non gli darà problemi.
Sarà davvero così? Quella decisione metterà in gioco i cuori di tutti e tre: nulla sarà più come prima. Né per Gordon, né per Cindy, e nemmeno per James, costretto a uscire allo scoperto.
Un’intensa storia d’amore che non dimenticherete.




Titolo: Ti va di rischiare?
Autore: Irene Pistolato
Genere: Romance
Editore: SELF
Pagine: 458
Prezzo: 2.99   (Cartaceo, 12.48)
Trama:  Una manovra errata, una macchina sfiorata e un bigliettino lasciato sul luogo del misfatto. Serena non riesce a credere di essere stata tanto maldestra, ma ormai il danno è stato fatto. 
Marco si ritrova con la sua “bambina” rigata e con la speranza che il numero lasciato dalla donna esista davvero. 
Forse non tutti i mali vengono per nuocere, forse è stato il destino a far incrociare le loro strade. Se poi ci si mettono anche i loro amici con scommesse assurde e ipotesi strampalate, il divertimento è assicurato.



Titolo:  Voglio scrivere per Vanity Fair
Autore: Emma Travet
Genere: Narrativa
Editore: Go-Ware
Pagine: 2,61
Prezzo: 4.99  (cartaceo, 12.99)
Trama:  Come si fa a sopravvivere, in tempo di crisi, senza abbattersi e senza privarsi delle piccole cose che danno quel tocco speciale a giornate tutte uguali? Ce lo racconta Emma T., dove la T. sta per Travet, cognome piemontese assai comune, niente a che vedere con Emma Thompson. Ha ventisei anni, abita in una città di provincia vicino a Torino, di lavoro fa la giornalista pubblicista, quasi giornalmente sfruttata dal suo capo, Mr Vintage. Rinchiudersi tutti i giorni (sabato mattina compreso) in una redazione locale non è il massimo. Sarebbe meglio scrivere per “Vanity Fair”, al quale invia, da due anni a questa parte, un curriculum e diversi suoi articoli a settimana. Prima o poi, almeno per sfinimento, confida che qualcuno le risponda. La storia di una ragazza normale che tra avventure e disavventure, con spirito di iniziativa, grinta e ottimismo segue le proprie aspirazioni. Uno stile fresco e dinamico, quasi una sceneggiatura, con immagini e situazioni tratte dalla vita di tutti i giorni, viste attraverso gli occhi di chi si definisce “precaria, sì, ma con stile”.



Titolo:  Il cavaliere bianco
Autore: David Casabona
Genere:  Fantasy
Editore: SELF (tramite Youcanprint)
Pagine: 23
Prezzo:  0.99
Trama:  Il Cavaliere Bianco è un racconto fantasy dalle tinte epiche, nel quale un eroe solitario muterà il destino di umani, elfi e nani. Le tre razze dominanti, in passato spesso in guerra tra loro, sono infine state soggiogate dal malvagio Re del Mondo: un valoroso cavaliere rinuncerà alla propria vita per combatterlo in nome dell'Unico Dio ed insegnerà ai tre popoli, con il suo esempio e le sue gesta, a vivere in armonia per il bene di tutti.







#1 Duologia
Titolo:  La dimora del Vampiro. L'iniziazione
Autore: Giovanna Profilio
Genere: Urban Fantasy
Editore: SELF
Pagine: 166
Prezzo: 1,00 (cartaceo 10.05)
Trama: La passione per il suo lavoro di giornalista del paranormale spinge Giulia direttamente nella terra del signore delle tenebre, in Transilvania. 
Tuttavia non sa che quello che doveva essere un viaggio di lavoro si trasformerà in qualcosa di molto più grande. 
La permanenza nella foresta, infatti, rivelerà a Giulia tante scomode verità, incluse quelle di un passato che non ha mai smesso di tormentarla e come se non bastasse, l'uomo di cui è fortemente attratta sembra nasconderle un segreto inconfessabile. 
Chi è in realtà Alexis Lacroix? E come mai sembra conoscere a memoria quella foresta temuta da tutti? Giulia riuscirà a raggiungere il portale che dicono conduca a un'altra dimensione? Tanti misteri e orrori si celano all'interno di quel luogo infestato... 
E voi, siete pronti a intraprendere il viaggio? 




 #1 Scotland trilogy
Titolo: Ritornerò da te
Autore: Anya Ross
Genere: Romance
Editore: SELF
Pagine: 350
Prezzo: 1.50
Trama:  Alys ha venticinque anni e ha realizzato il sogno della sua vita: diventare una wedding planner. 
Quando viene ingaggiata per organizzare il matrimonio dell’anno, vede l’occasione per dare notorietà alla sua agenzia ma non sa che da quel momento in poi nulla sarà più come prima. 
Non si sarebbe mai aspettata di rivedere Alexander, ormai diventato un uomo d’affari freddo ed enigmatico.  La passione tra loro scoppierà all’improvviso. Il legame che li unisce, riuscirà a essere abbastanza solido da superare le inevitabili ostilità? 



Titolo: Un cameriere solo mio
Autore: Rujada Atzori
Genere: Romance
Editore: SELF
Pagine: 101
Prezzo: 0.99
Trama:  Elisa ha diciotto anni è una gran voglia d'indipendenza. Figlia unica, di una famiglia benestante, è cresciuta sotto l'ala protettiva dei suoi genitori. Relegata tra istituti privati femminili, convento e casa decide di lasciare l'agio della ricchezza per immergersi nella vita comune. 
Seppur risoluta si trova catapultata in un mondo inaspettato. La vita quotidiana è piena di difficoltà a lei sconosciute. 
Cucinare, lavare e sistemare la sua roba è un mistero. Come si accende una lavatrice? 
Girare una crêpes è arte dei più capaci. 
Gli equivoci non tardano ad arrivare ed Elisa ha un disperato bisogno di un cameriere. 
In un intreccio leggero, scanzonato e romantico, Rujada Atzori, ci regala una storia che ci farà assaggiare il gusto delle piccole difficoltà quotidiane che diventano piacere quando si mescolano con l'amore e la possibilità di poter scegliere liberamente della propria vita. 



Titolo:  Tutta colpa del tè
Autore: Marta Savarino
Genere: Romance
Editore: SELF
Pagine: 187
Prezzo: 0.99
Trama:  Credere nell’amore, avere fiducia in questo sentimento pare non essere più possibile per Luisa, innamorata e ingenua, vittima di una situazione e un uomo che le spezzano il cuore. Ma la forza motrice che anima ogni donna, l’amore per un figlio, sarà il suo punto di partenza, e la piccola che darà alla luce riporterà lei stessa alla vita. 
Luisa, sedotta e abbandonata, lascerà l’Italia con la piccola Viola al seguito e raggiungerà la sua famiglia, tornando a occuparsi della sua più grande passione: la cucina, lavorando presso l’albergo che i genitori gestiscono a Inverness in Scozia. In un ambito familiare meraviglioso, protetta e sostenuta dai suoi cari, Luisa piano piano risorgerà dalle sue ceneri, ritrovando anche se a fatica, la tranquillità perduta. Le sue giornate, incentrate totalmente sul lavoro e sulla crescita della figlia, non lasciano spazio all’amore, a un uomo e a sentimenti con i quali sembra aver chiuso per sempre, barricandosi in un dolore che il tempo ha lenito, ma non ha cancellato. Fino a quando… 
Beh lo sappiamo, al destino piacciono i colpi di scena. Galeotto fu l’albergo di famiglia, sua oasi di pace, ma anche culla silenziosa di grandi novità. Con l’arrivo di un nuovo membro dello staff, David Alexander Hamilton, per Luisa sarà tempo di cambiamenti e di pulsioni dimenticate. 
Così come le stagioni si accavallano, quando la pioggia lascia spazio al sole che tutto rinnova, anche per Luisa inizierà un percorso di rinascita, in cui l’amore farà capolino prima, per sfociare poi in una passione incontenibile. Ma le ombre del passato, non solo quelle di Luisa, non saranno facili da arginare: David Hamilton nasconde un passato turbolento e un drammatico segreto. 
Così come un temporale impazzito, la tempesta minaccerà i conquistati equilibri, minerà le ritrovate certezze e metterà ancora una volta tutto in discussione. Ma se a bussare alla porta è l’amore, quello vero, potrà la ragione farsi da parte e il passato essere cancellato? 




Titolo: Sognavo di sposare il principe azzurro
Autore:  Lisa Lorenzi
Genere: Romance
Editore: Libro/Mania
Pagine: 2,56
Prezzo: 3.99  (cartaceo 12.90)
Trama:  Sposare il principe azzurro è il sogno di tutte e Luna sta per realizzarlo. Il fidanzato Edoardo è perfetto: avvocato, alto, biondo, con due splendidi occhi color del mare. Ma qualcosa non torna in questo quadretto idilliaco. Edoardo rimanda continuamente la data delle nozze, Luna non è per niente soddisfatta della sua vita lavorativa… e poi c’è Juan, collega maledettamente bello e irresistibile. E ci sono tutte quelle donne dell’est, “alte e biondissime” di cui Edoardo è costantemente alla ricerca su Internet. Così, una vita apparentemente felice rischia di trasformarsi in una marea di catastrofi! Seguire Luna tra imprevisti, delusioni ed equivoci vi farà guardare alla vita e all’amore con il sorriso perché non bisogna mai smettere di sognare. 




Titolo: So cosa ti piace
Autore: Susanna Scandella
Genere:  New Adult
Editore: SELF
Pagine: 215
Prezzo:  0.99
Trama:  Evelyn Spencer, brillante studentessa dell'università di Dartmouth, ha un problema di concentrazione a letto.
Con il suo ragazzo Jake la passione non manca, ma per quanto impegno ci metta, Evelyn non riesce mai a raggiungere il culmine del piacere.
Persino da sola ha delle difficoltà, ma la sua vita raggiungerà una svolta quando si deciderà a comprare un sex toy con il quale riuscirà a trovare la pace dei sensi.
A un certo punto, però, anche quello non basta più. Perché a Evelyn manca il contatto umano, il calore di un ragazzo che si sdrai al suo fianco dopo una notte d'amore. E l'unico che sembra sapere cosa lei voglia è Lester McHall. Lo stesso Lester McHall che le ha fatto passare anni d'inferno al liceo prendendosi gioco dei suoi sentimenti e diventando il suo bullo personale. Per quanto la curiosità di Evelyn sia forte, non ha alcuna intenzione di finire in fondo alla lista delle sue conquiste di una notte, perché lei non è quel genere di ragazza. Eppure, quando una sera decide di cogliere l'attimo, non riesce a pentirsene.
Perché Lester sa esattamente cosa le piace...
"So cosa ti piace" è un romanzo new adult, che spera di far sorridere con la sua ironia ed emozionare con la passione e il romanticismo che lo caratterizzano. Non vi resta che leggerlo!