giovedì 19 aprile 2018

UN ALTRO GIORNO ANCORA Bianca Marconero Recensione

«Fammi tutto il male che vuoi».
Fammelo in ogni modo che conosci, voglio le tue ferite su di me, voglio portare i tuoi segni.
Mi trasforma in fuoco liquido, mi scioglie, mi fa rinascere cento volte, sono una naufraga e non raggiungerò più la terraferma. È questa la tempesta in cui voglio morire. Andrea è immenso e mi travolge, ma è così che doveva finire, dovevamo precipitare uno sull'altra, uno dentro l'altra.

Fu colpo di fulmine per Albion e da quel giorno non mi perdo un romanzo di questa autrice "purosangue". Mi sembra quasi superfluo parlare dei suoi romanzi, perché non hanno bisogno di presentazioni. Bianca Marconero, al suo terzo magistrale New adult, dimostra come si plasmano personaggi che bucano le pagine, come si costruisce una sceneggiatura italiana impeccabile e come si tiene il lettore fisicamente in ostaggio fino all'epilogo. Era davvero da tanto, tanto tempo che non mi veniva mal di stomaco da lettura.  




Newton Compton



UN ALTRO GIORNO ANCORA
Bianca Marconero

Collana: First
Genere: New adult
Pagine: 320
Prezzo: 6,90 
Ebook: 1,99



Trama

I sentimenti sono come i fiori selvatici. Crescono dove meno te l’aspetti.
Elisa Hoffman ha imparato presto a cavarsela da sola. Ultima di cinque fratelli, vive per la famiglia e per l’equitazione. L’esclusivo maneggio in cui lavora, alle porte di Milano, è il posto che ama di più al mondo, e mette da parte tutti i risparmi per riuscire a comprarsi Sparkle, un cavallo che ha addestrato per mesi. Tutti i suoi sogni, però, si infrangono alla notizia che Andrea, un ragazzo terribilmente bello e ricco, ha offerto più soldi e ha acquistato il cavallo che le era stato promesso. Elisa non si dà pace e riversa su di lui tutto il suo risentimento. Ma Andrea è davvero così freddo come sembra, o sotto il ghiaccio si nasconde qualcosa di diverso? Un imprevisto, un accordo e un’inattesa amicizia con il nemico permettono a Elisa di scoprire che il ragazzo, in realtà, possiede delle qualità inaspettate… Una storia sull’amore in tutte le sue declinazioni, e sui sentimenti che, come fiori selvatici, crescono in silenzio, senza che nessuno li annaffi. 



opinione di foschia75

Dare un'opinione su Bianca Marconero è difficile, 
perché non sarà mai abbastanza per rendere l'idea di quello che riesce a creare.


I romanzi di Bianca Marconero sono molecole emotive che entrano immediatamente in circolo arrivando dritte al cuore. L'intensità delle sue storie aumenta di libro in libro, restituendoci trame sempre più preziose e sapientemente intrecciate, risucchiandoci in una lettura in totale apnea, con immancabili farfalle nello stomaco. Era da tanto che non facevo le ore piccole di notte per leggere, che non sentivo una sensazione fisica crescere pagina dopo pagina fino all'epilogo che ha messo ko il mio lato romantico. 
Bianca è stato un colpo di fulmine con la sua saga fantasy Albion, già allora avevo capito quanto fosse una magistrale creatrice di personaggi difficili da dimenticare, quanto fosse pignola nella costruzione della trama e della scenografia. 
Un altro giorno ancora è un new adult che conquista anche chi come me non ama tanto il genere, un romanzo ambientato in Italia, nell'affascinante mondo dell'equitazione e della borghesia milanese, un concentrato di emozioni deflagranti che non permettono di sbattere le palpebre fino ai ringraziamenti.
Quando un romanzo è scritto così bene da farti perdere la cognizione del tempo, farti abbandonare qualsiasi impegno e tenerti avvinta alle pagine come un'assetata nel deserto, allora ha raggiunto lo scopo per cui è stato scritto: EMOZIONARE senza riserve. 
Sono spudoratamente di parte, perché sono consapevole che dopo aver letto cinque suoi romanzi, non ne avrò mai abbastanza, che aspetterò il successivo con tanta aspettativa sempre ben riposta. Visto che siamo nel panorama dell'equitazione, ho sempre detto che questa autrice è una vera "purosangue", che qualsiasi cosa scriva lo fa con passione e maniacale dedizione che poi si traduce in un romanzo sempre impeccabile. In questi anni ha fatto tanta strada, senza mai perdere di vista la qualità dei suoi lavori, non risparmiandosi per non deludere i suoi lettori. Ecco perchè è tra le mie autrici italiane preferite. 
In questo nuovo romanzo ci consegna due personaggi diversi dai soliti cliché. 
Elisa, promessa dell'equitazione regionale, in grande empatia con i cavalli. Cresciuta in una famiglia di cavalieri e addestratori, ha un carattere molto forte e all'apparenza esuberante. Anche la sua personale idea di look e bon ton sono assolutamente fuori dagli schemi dell'ambiente a cui appartiene. E qui sta la forza di questo romanzo! Nella potenza espressiva dei suoi personaggi, che graffiano le pagine e comprimono il cuore del lettore. 
Andrea, e qui un sospiro doveroso, è un ragazzo che la natura ha dotato di una bellezza esteriore ma soprattutto interiore che farà sicuramente stuoli di vittime tra le lettrici. Devo ammetterlo, quello che mi ha investita come uno tsunami è stato il suo carattere e la sua signorilità in ogni gesto e in ogni parola, misurato maniaco del controllo, è un tizzone ardente sotto la cenere dell'imperturbabilità. Provate a immaginare cosa può diventare se messo davanti a una ragazza che lo accende in ogni cellula, mettendo a nudo il suo lato più segreto e forzatamente imbrigliato. 
Quello che scatenerà una vera e propria guerra tra i due, sarà un evento che innescherà varie reazioni a catena, creando legami e spezzandone altri, costringendo sia Elisa che Andrea a rivedere il proprio granitico punto di vista e imparare a perdonare, ma soprattutto a non fermarsi alle apparenze. 
Entrambi hanno un carattere molto forte, orgogliosi e testardi, si attrarranno e respingeranno, risucchiando l'ignaro lettore in una magistrale corsa a ostacoli. 
Altro pregio di questa autrice è la maniacale cura nella costruzione della trama che brilla di impeccabile equilibrio, in un saliscendi emotivo come pochi che si riverbera con intensità spiazzante e incalzante sul lettore. Insomma da questa storia si uscirà emotivamente carichi.
Consigliatissimo a chi è alla ricerca di un pregevole new adult e in generale di una storia d'amore impetuosa.
N.B.: Per chi segue l'autrice dagli albori...OCCHIO AGLI EASTER EGG 😉nel romanzo!




L'autrice




Bianca Marconero è lo pseudonimo di una scrittrice di Reggio Emilia. Ha lavorato come redattrice per periodici per ragazzi e poi è approdata alla scrittura creativa. Con la Newton Compton ha pubblicato La prima cosa bella, L’ultima notte al mondo, Ed ero contentissimo e Un altro giorno ancora.



Le recensioni dei suoi romanzi

Saga Albion

#1 Albion (QUI)
#2 Albion Ombre (QUI)

New Adult

La prima cosa bella (QUI)
L'ultima notte al mondo (QUI)




mercoledì 18 aprile 2018

READY PLAYER ONE Ernest Cline Recensione

L'unico indizio che l'almanacco di Anorak suggeriva era che la conoscenza più o meno approfondita delle varie ossessioni di Halliday sarebbe stata imprescindibile per lo svelamento dell'enigma. Il che rese tutti dei fanatici della cultura pop del decennio Ottanta. A cinquant'anni di distanza, i film, la musica, i giochi e la moda di quegli anni tornarono in auge. Entro il 2041, erano tornati di moda i capelli a punta e i jeans scoloriti con la candeggina e le classifiche musicali erano dominate da band che suonavano cover dei successi di quel periodo. Chi allora era un ragazzino, ormai era prossimo alla vecchiaia e viveva la strana esperienza di vedere stili e tendenze della propria gioventù in voga tra i propri nipotini. 

Prima di parlarvi del cosmo narrativo di Cline, vorrei darvi un consiglio: non accostate il libro al film diretto da Spielberg, perché sono due mondi distanti. Il grande regista ha preso solo spunto dal romanzo. Leggete questo "tempio nerd" liberi da qualsiasi collegamento. Questo è un romanzo intergenerazionale, che può essere letto da chi ha vissuto gli anni Ottanta e da chi appartiene alla generazione dei Nativi digitali. Genitori e figli potranno confrontarsi su un argomento davvero ricco di spunti, perché quello che le nuove generazioni conoscono, è frutto di quello che germogliava negli anni Ottanta. Leggendo questo romanzo ci viene ricordato in modo geniale quanto fossimo avanti quando eravamo "indietro" (nel passato). 




DeA Planeta



READY PLAYER ONE
Ernest Cline

Traduzione di: Laura Spini
Editore: DeA Planeta
Collana: DeA Planeta Libri
Pagine: 448
Prezzo: 17,00
Ebook: 9,99



Trama

Nell'anno 2045, la realtà è un brutto posto. Gli unici momenti in cui Wade Watts riesce a sentirsi davvero vivo sono quelli che trascorre connesso a OASIS, il vasto universo virtuale dove gran parte dell'umanità passa le sue giornate. Quando l'eccentrico creatore di OASIS muore, un video diffonde una serie di complicati indovinelli basati sulla sua ossessione per la cultura pop del passato. Chiunque riuscirà a risolverli per primo erediterà la sua immensa fortuna - e il controllo di Oasis. Wade riesce a scovare il primo indizio, e subito si ritrova assediato da rivali pronti a uccidere pur di sottrargli ciò che gli spetta. La gara è cominciata - e vincere è l'unico modo per sopravvivere.



opinione di foschia75

Ready Player One è un sottile quanto geniale labirinto generazionale. Pubblicato la prima volta nel 2010 ma più attuale che mai. Credo sia una lettura che possa avvicinare due generazioni all'apparenza molto distanti: la nostra e quella dei nostri figli "nativi digitali". Mi viene in mente quello che spesso ripete mia madre: «Non avete inventato niente». 
Complice l'uscita al cinema del film di Spielberg, ho voluto leggere questo romanzo distopico che ho trovato di un'attualità a dir poco inquietante, nonostante la nota nostalgica degli svariati easter egg seminati nel testo.
Siamo nel 2045, la popolazione mondiale ormai allo sbando per via di una profonda crisi economica, passa le giornate connessa a OASIS, l'universo virtuale creato da James Halliday, milionario nerd morto cinque anni prima lasciando tutta la sua eredità a chi completarà il gioco e troverà le tre chiavi per raggiungere l'easter egg finale.
Wade, il protagonista del romanzo, è un ragazzo orfano e povero che vive con l'unica parente ancora in vita, in una sorta di baraccopoli e come tutti passa le sue giornate su Oasis. La sua permanenza nell'universo virtuale non è motivata solo dall'idea di diventare milionario, ma soprattutto per fuggire da una realtà che odia. Quando si trasforma in Percival si sente migliore perché nessuno lo può giudicare per il suo status sociale: il suo alter ego è più bello, più spigliato e più coraggioso di lui. Durante i cinque anni di infruttuose ricerche delle chiavi, Wade ha conosciuto altri giocatori che come lui hanno dimostrato di avere intuito e una non poca conoscenza degli anni Ottanta come richiede l'Almanacco lasciato da Halliday.
Quello che colpisce del romanzo è la disarmante attualità degli atteggiamenti e dell'isolamento dell'essere umano dentro un mondo virtuale, il voler apparire migliori e nascondere la vera identità agli altri giocatori. Nonostante Wade voglia apparire meglio di come si vede, stringerà amicizie virtuali che riempiranno le sue solitudini nella corsa all'easter egg.
Trovo che sia un romanzo contentente messaggi molto significativi, sia per una come me che ha conosciuto i meravigliosi anni Ottanta (ah, quanto si viveva meglio!), sia per chi appartiene a questa generazione realmente alla deriva dentro il grande fratello virtuale che nella nostra società non si chiama Oasis ma prende nomi come Facebook e Instagram.
Wade e i suoi amici affronteranno tutte le prove di Oasis e quando arriveranno alla fine del gioco, si renderanno conto che la vera posta in gioco non è il denaro, ma il potere dei sentimenti che vanno coltivati a ogni costo, scevri da pixel e antagonismi.
La presenza di moltissimi richiami ai must degli anni Ottanta, rende il romanzo uno scrigno di ricordi per chi quel periodo l'ha vissuto appieno, dai riferimenti musicali a quelli cinematografici, dai famosi marchi alimentari agli "antenati" di Playstation e Xbox.
Credo che Cline con questo romanzo abbia predetto molto di quello che stiamo vivendo oggi, ma volesse ricordarci il valore inestimabile dei sentimenti e dei rapporti reali con le persone che ci vivono intorno. Finire Oasis e quindi chiudere Reader Player One, ci costringerà a fare delle importanti riflessioni su cosa siamo stati e cosa stiamo diventando. Credo che questo sia uno dei più bei motivi per cui un libro viene scritto.



L'autore



Ernest Cline è uno scrittore bestseller di fama internazionale, sceneggiatore, padre, e geek a tempo pieno. È autore di Ready Player One e Armada e cosceneggiatore dell’adattamento cinematografico di Ready Player One, diretto da Steven Spielberg. I suoi romanzi sono stati pubblicati in oltre cinquanta Paesi e sono rimasti per più di due anni nella classifica del New York Times. Vive a Austin, Texas, con la sua famiglia, una DeLorean in grado di viaggiare nel tempo e una sterminata collezione di videogiochi vintage.

lunedì 16 aprile 2018

CASTALIA Francesca Redeghieri Recensione



Dopo averlo piacevolmente irretito con  Amistad ,  Francesca Redeghieri torna a trasportare il lettore in una dimensione immaginifica tra storia ed epica al tempo delle guerre puniche. Sempre più fantasiosa e avvicente, l' autrice parla di combattenti valorosi, di rancori, di leggende: e soprattutto di quegli amori sinceri, viscerali e predestinati, conquistati lottando e infine goduti appieno, che sanno deliziare le sognatrici romantiche .

Emma Books
CASTALIA
( Amazzoni #2)
FRANCESCA REDEGHIERI


Collana: Vintage
Formato: M
ebook: € 1.99
QUI il link Amazon per l' acquisto 

La Trama 
Continua l’avanzata vittoriosa di Annibale verso Roma. Nonostante abbia perduto le invincibili amazzoni, profondamente segnate dalla sparizione di Amistad, il condottiero di Cartagine cerca nuove alleanze tra il popolo celtico, l’unico che può sostenerlo nella sua conquista, e il suo cuore continua a pulsare d’amore per Castalia, la silenziosa guerriera dai capelli color ruggine rimasta al suo fianco.
Intanto, una nuova profezia si affaccia all’orizzonte e un nuovo mistero sta per essere svelato: una bambina avrebbe dovuto essere pronta per l’arrivo del corvo. Per lei si fonderanno insieme l’amore del passato e quello del presente e da lei sorgerà una nuova discendenza, il cui compito sarà volare più in alto dell’aquila.

Opinione di Charlotte
Non ci si annoia di certo, tra alleanze antiromane, battaglie efferate , mitologia greca e nordica che confluiscono in un unico grande disegno:  rimbalzando tra numi che vacillano, e uomini e donne che  assurgono al ruolo di pedine di progetti divini. Su tutto e tutti, un’ antica profezia coinvolgente la bellissima amazzone muta Castalia: colei che ha rubato il cuore del condottiero cartaginese Annibale, che ha compiuto scelte a caro prezzo per stargli vicina,   e per la quale è giunto il tempo di fronteggiare un fato che  in passato   ha tolto moltissimo, ma che forse è disposto  a restituire altrettanto. Da  presupposti enigmatici e premonitori  prende corpo una novella impetuosa , intrisa di lotte fisiche e interiori , di passione, di deteminazione feroce e di amore incondizionato. Le sequenze narrative sono accomunate dall' elevata  tensione emotiva, legata a doppio filo ad una spiazzante tenerezza,  che si manifesta repentina ad accarezzare l' animo romantico, spesso rasserenandolo dopo un brutale confronto. Raccontato con grandi partecipazione e attenzione al dettaglio, mantenendo la fluidità e la spontaneità che contraddistinguono lo stile di Francesca Redeghieri, Castalia trascina invitante  il lettore verso nuove battaglie, nuove insidie, vecchie conoscenze e segreti  da scoprire:  portando finanche il personaggio  più indomito , tenace e  spietato  a fronteggiare pagina dopo pagina la propria debolezza , a compiere  scelte d’ amore , ad inseguire i propri sogni e a lottare per preservarli.

Il Booktrailer


La Serie Amazzoni
#1 - Amistad - Emma Books, recensione QUI  
#2 - Castalia 

L' Autrice

Francesca Redeghieri ha trentotto anni e vive con il compagno e la figlia Ginevra a Novellara, in provincia di Reggio Emilia.
Durante il giorno lavora come fioraia in un negozio chiamato Il Sogno, che rispecchia benissimo ciò che è, una vera sognatrice a occhi aperti. La sera, invece, quando tutti dormono, accende il suo PC ed entra nel magico mondo della scrittura.
Adora leggere e scrivere quando la casa è avvolta nel silenzio, perché così i suoi personaggi hanno libero sfogo di far sentire la loro voce.
All’età di diciannove anni ha pubblicato il suo primo romanzo storico: Come vento selvaggio (Beta, 2001), ambientato ai tempi degli indiani d’America.
Con Emma Books ha pubblicato Amistad. La figlia della luna e Castalia. La figlia del corvo (serie Amazzoni).
Ha una scrivania piena di cassetti e dentro di ognuno c’è una storia diversa, che aspetta solo di essere raccontata. 
La sua pagina FB : 

sabato 14 aprile 2018

RONAC E RAILA Simone Laudiero Recensione

Martedì sarà in libreria per Piemme, il primo capitolo di una nuova saga Fantasy YA scritta da Simone Laudiero. Ho letto il prequel e non vedo l'ora di conoscere meglio i protagonisti, anzi le protagoniste di questa storia. Ronac e Raila vi introdurrà nell'ambientazione della serie dandovi l'opportunità di cominciare a capire l'articolato intreccio della saga. 




Piemme 

Prequel Eroi Perduti 


RONAC E RAILA 
Simone Laudiero

Collana:  Young Adult
Genere: Fantasy YA
ISBN 9788856664645
Pagine: 96
Prezzo: 1,90
Ebook: 0.99




Trama

Nell'isola di Marghecis si prega il mare. È alla distesa sconfinata della Croce Azzurra che gli abitanti affidano i resti dei loro cari, racchiusi dentro grandi anfore e seppelliti nei fondali. Ma neppure il rispetto per i morti può fermare Rassin Maned della Torre Dorata, la gilda nota dalle sponde dell'Impero Lucente ai domini della feroce Sarmora. È tra queste sacre anfore che si nasconde l'oro di una mitica città sommersa, e Maned è deciso a profanarle. Le sue giovani figlie, Ronac e Raila, cercano di dialogare con gli isolani e fermare la rivolta, ma una sorte tragica si abbatte sulla maggiore: andrà in sposa a un uomo che non ama, rinunciando per sempre ai propri sogni. Solo diventando una Rassin potrà sperare di ribellarsi a un matrimonio che non ha scelto, riportando alla luce un'immensa, inattesa ricchezza. Ronac e Raila dovranno lottare per determinare il proprio destino, sullo sfondo di un paesaggio arso dal sole che ricorda le antiche civiltà del Mediterraneo e sarà teatro delle battaglie che infiammeranno la saga «Gli Eroi Perduti». Età di lettura: da 12 anni.



opinione di foschia75

Poco meno di cento pagine per conoscere le tre sorelle protagonsite di questa nuova saga fantasy per Ragazzi. Orfane, affidate a un cercatore di tesori con pochi scrupoli, dovranno lottare contro il tempo per cercare di cambiare il destino della maggiore, promessa in sposa a un uomo più grande che non stima. Ronac, ma soprattutto Raila, sono due ragazzine che non vogliono piegarsi al potere del loro Rassin, e tantomeno al maschilismo dilagante della propria gente. Sull'isola loro ostile, dovranno cercare di evitare una rivolta, laddove il loro padre adottivo sembra non avere alcun timore verso il mare venerato dalla popolazione e verso il malcontento che striscia tra gli abitanti dell'isola che non accettano i cercatori di tesori, profanatori di tombe. Sarà proprio l'intuito di Raila a ribaltare la situazione e forse scongiurare il matrimonio imposto. 
Bella la chiusura del racconto, che lascia non poca curiosità sul futuro delle sorelle soprattutto di Ronac
Una saga che promette battaglie, tradimenti, colpi di scena, e la forza d'animo di tre giovani donne non disposte a cedere per la propria libertà. 



L'autore



Napoletano. Scrittore e sceneggiatore, è fondatore e membro del gruppo di autori televisivi "La Buoncostume". Tra i suoi romanzi, Si lasciano tutti e la trilogia per ragazzi L'Accademia dei Supereroi.




venerdì 13 aprile 2018

RUBRICA SEGNA(LA)LIBRO TRICOLORE #182

Buon venerdì Lettori!
Ecco i nuovi titoli scelti per voi in questo inizio weekend.
Tanti i titoli tra cui scegliere!
Rilassante fine settimana a tutti e buone letture.





RUBRICA SEGNA(LA)LIBRO TRICOLORE




Vi segnalo questa offerta solo per due giorni e solo su Amazon!
QUI la mia appassionata recensione al primo libro (è la mia serie paranormal italiana preferita!)


In occasione della nuova veste di tutti i volumi della serie Alakim, il primo capitolo, sarà in offerta a 0,99 solo il 14 e 15 Aprile e solo su Amazon. 
Titolo: Alakim. Luce dalle tenebre
Autore: Anna Chillon
Editore: Self publishing
Genere: Paranormal erotic romance
Pagine: 409
Prezzo: 13,90   Ebook: 0,99
In abbonamento con KU
Trama: Alakim è un permanente divorato da una fame crudele. Reietto in cielo e braccato in terra da una schiera di guerrieri immortali, condivide il suo rifugio sotterraneo con due Nephilim, abili combattenti e fedeli compagni nella sorte. 

Di giorno è costretto all’oscurità, mentre la notte si aggira per le vie di una Marsiglia trasgressiva, in cerca di un modo per assolvere al patto stretto con Lucifero. È proprio durante questa ricerca che un prete dalle eccezionali capacità sensitive gli suggerisce un antico testo custode di segreti proibiti, portandolo così a imbattersi in Nicole, una giovane libraia animalista. 
La ragazza ingaggia una lotta impari per non venire travolta dall’indole tenebrosa di Alakim e dal suo spiccato gusto per la malvagità, ma l’ardore che scocca tra loro rapisce corpo e mente, lasciandola senza via di fuga, sopraffatta dall’impetuosità dell’immortale e dalla scoperta di una realtà troppo grande da accettare: una realtà per la quale occorre avere fede. 
Così, in un susseguirsi di eventi inaspettati, mettendo a rischio la propria esistenza, i suoi amici e Nicole stessa, Alakim fa di tutto per dare a Lucifero ciò che gli spetta, lottando, tracciando la sua strada nel sangue e spingendosi oltre i limiti. 
Perché avere una possibilità di scelta è l’unica cosa cui non è disposto a rinunciare, anche se quello da pagare è un inimmaginabile prezzo.




Titolo:  Celestiale
Autore: Rebecca Quasi
Editore: Self publishing
Genere: Narrativa 
Pagine:   n.d. 
Prezzo: 1,99
Trama:   Giorgio, 44 anni, di mestiere fa l'agronomo ed è separato.
L’estate che incombe su Torino gli porta una grossa preoccupazione: dovrà trascorrere due mesi con il figlio Emanuele, un adolescente affetto da una leggera forma di autismo.
Un pomeriggio, quando le cose si complicano, nella mansarda sopra il loro appartamento arriva Agata, una modella con una personalità “particolare” e le certezze di Giorgio vanno a farsi un giro.




 Titolo: L'ho fatto per divertimento
Autore: Antonio Fanelli
Editore: Self publishing
Genere:   Thriller sentimentale
Pagine: 420
Prezzo: GRATIS 
Trama:   Un hacker, Lulz, crea un finto sito di astrologia per spiare Giulia, catturandone così la confidenza. È un lavoro “sporco”, commissionato dal ragazzo di Giulia, ma diventa ben presto per Lulz un’intrusione, anche sentimentale, così estrema, da spingerlo a provocare i comportamenti della ragazza.
Giulia, alla maturità, incentra la tesina sul “senso della vita” da Leopardi a Beckett, trovando trasparenti analogie con ciò che sta vivendo.
Un thriller sentimentale, una riflessione sul potere manipolatorio della Rete, in cui i personaggi si muovono sul duplice palcoscenico del cyberspazio e del mondo reale.




Link Amazon: QUI
Titolo: Un bastardo per vicino
Autore: Alice Steward
Editore: DarkLove
Genere:  Romance erotico
Pagine:  224
Prezzo: 2,99
Trama:    “Lei avrebbe voluto dolcezza e lui avrebbe potuto darle solo sesso.
Bollente, brutale, selvaggio, magnifico sesso.”
Elena. Bella, sensuale, forte. Qualcuno le ha spezzato il cuore e dentro di lei sa che nessun uomo varrà più le sue lacrime. Eric. Affascinante bastardo, playboy incallito, incapace di una relazione seria. Due appartamenti, due finestre, due vite completamente opposte… ma quando la passione divamperà, chi dei due cederà per primo? Un tira e molla fatto di baci rubati, orgoglio, litigi,  incontri intensi e indimenticabili. Un romanzo privo di regole convenzionali e freni inibitori, perché l’amore è un campo di battaglia e si sa, in questa guerra tutto è lecito. 
“Le era piaciuto guardarlo nudo, aveva visto i suoi occhi soffermarsi sul suo corpo e apprezzarlo.”

N.B. Questa è una seconda versione del romanzo, precedentemente pubblicato in self. Ha mantenuto  lo stesso titolo.
**Il romanzo contiene scene di natura erotica ed è destinato ad un pubblico adulto e consapevole.**



 Titolo: Ciò che non mi uccide
Autore: Luana Musci
Editore:  PubMe
Genere: Romanzo d'amore
Pagine: 170
Prezzo: 12,00 Ebook: 4,99
Trama:   A Nicole James manca poco per dire addio all'università. La libertà è dietro l'angolo e non vede l'ora di raggiungerla. Qualche sera prima il suo ultimo esame, si concede una serata fuori. Cerca svago, un modo per non pensare a quello che la attende là fuori. Poche ore bastano ad occupare la sua mente ma soprattutto il suo cuore. Michael Lane la colpisce come un fulmine a ciel sereno, nascondendole però che lui è già impegnato. Tra alti e bassi, finiscono per passare molto tempo insieme scoprendo cose l'uno dell'altra che nessuno dei due immaginava. Alexis Teague ha appena perso il padre ed è stata abbandonata dalla madre. Negli ultimi mesi riesce a trovare un piccolo accenno di conforto solo nelle bottiglie di vodka nella dispensa di papà. Per molto tempo, che a lei sembra un'eternità, non riesce a superare il lutto finché non incontra Michael che le rende l'esistenza migliore. Tre storie, un'unica esperienza di vita.




#2 I segreti del cuore
Titolo: Il cuore non ha ricette
Autore: Barbara Nalin
Editore: Self publishing
Genere: Romanzo rosa
Pagine:   181
Prezzo: 10,06  Ebook: 0,99
Trama:    Miriam è bellissima, ricca e capricciosa, passa da un uomo all’altro e frequenta solo i locali più in di San Diego, California. Peccato che tutta la sua vita sia una bugia: dietro l’aspetto da regina di ghiaccio, c’è una ragazza che soffre ancora per la morte della madre e per l’errore che le è costato la fine del suo unico e vero amore: Grayson. Dopo l’ennesimo colpo di testa, suo padre le toglie la carta di credito e la manda da sua nonna, l’anticonformista e creativa Sadie, titolare di una delle sale da tè più famose della città. Senza soldi, autisti o domestici, Miriam scoprirà che può ancora realizzare il sogno di sua madre di aprire una pasticceria, imparerà il valore del lavoro, della famiglia, dell’amicizia e scoprirà che il suo amore per Grayson, forse, non è ancora finito.
“Il cuore non ha ricette”: una romantica storia d’amore e di crescita, dolce come un cupcake e raffinata come un tè orientale




Titolo:  Subh-Lair
Autore: Angelica Cremascoli
Editore: Triskell edizioni
Genere: Romance contemporaneo
Pagine: 399
Prezzo: 5,99
Trama:    Tara vive a Edimburgo, insieme alla zia e a un maialino domestico, ed è una scrittrice, o quasi. Originaria di un piccolo paese costiero delle Highlands, Ullapool, vive sentimenti ed emozioni attraverso i suoi personaggi, rubati dalle esperienze dei fratelli e delle sorelle, immaginati durante un momento di silenzio e solitudine sul divano del soggiorno, in perpetuo conflitto con la realtà. Qui prende forma, pian piano, un ultimo lavoro, la fiabesca vicenda che vede conoscersi e innamorarsi perdutamente Zia Momo e A.G. Connor, l'affascinante, enigmatico e misterioso pirata comparso a Ullapool trent'anni prima e mai più tornato.
La sua tranquilla e monotona esistenza verrà sconvolta dall'arrivo dalla Russia di un eccentrico trio di turisti: Jenna, la capricciosa e scorbutica cugina di Tara, soprannominata il Corvo; Victor, l'impertinente e logorroico fidanzato, e Tam, un grosso e stupido terzo incomodo. È Victor, bel violinista dagli occhi verdi, che segnerà la svolta nella stesura del romanzo, pungolandone e provocandone l'autrice con domande, consigli e intense lezioni attraverso la Scozia.



 Titolo: Deep. La ragazza dai capelli blu
Autore: Serena Baldoni 
Editore: Self publishing
Genere: Poesie
Pagine: n.d. 
Prezzo: 0,99
Trama:  Blu,
come il cielo terso della notte,
a metà fra il sereno ed il buio,
come le distese di un orizzonte,
oltre il sereno,
oltre il giorno che sorge e quello che muore,
come tutte le mie resistenze,
blu come i sogni.



Vol. 1 della Trilogia "The Crow Series"
Titolo:  Grimace
Autore:  Chiara Orlando
Editore:  Genesis Publishing
Genere:   Dark fantasy
Pagine:  188
Prezzo: 3,99
Trama:  “Vampiri, fantasmi, Tatiana… Nulla era più spaventoso di “quello”. Sentiva un terrore ancestrale che le faceva tremare l’animo. Non voleva sapere nulla, non voleva più incrociare quegli occhi.
Quello era il dio della Morte sceso sulla Terra.”
Blair Sharp è una giovane donna disoccupata dal carattere difficile. Pigra, immatura e annoiata dalla vita, non ha grandi ambizioni lavorative nonostante la sua migliore amica, Tess – modella e attrice di successo con uno stuolo di favolosi ammiratori –, cerchi sempre di spronarla e aiutarla come può.
Proprio per agevolare la sua ricerca di lavoro, le fa fare un provino per il ruolo di comparsa nel telefilm in cui recita.
Quello che sarebbe dovuto essere il giorno del cambiamento, dà invece inizio a una serie di pericolose situazioni. Blair verrà presto catapultata in una realtà inquietante popolata da creature fiabesche e oscure. Dovrà vedersela con un fastidioso coinquilino “spettrale”, un potente Principe dei Vampiri intenzionato a completare la propria anima, un lupo mannaro dal cuore infranto e, probabilmente, anche con la Morte stessa.





 Titolo: L'altra metà del mio cielo
Autore: Kathleen Juls
Editore:   Self publishing
Genere: Romanzo d'amore
Pagine: n.d. 
Prezzo: 0,99
In abbonamento con KU
Trama:  La vita è una continua metamorfosi, ma non è sempre facile accettarne i risvolti.
Eppure, sono proprio i cambiamenti più duri da affrontare che permettono di crescere.
Quando Edoardo e Linda si conoscono, sono due ragazzini che si affacciano a un futuro pieno di sogni e speranze. Non immaginano nemmeno a quali difficili prove siano destinati.
Ma, fin da subito, sanno che lo faranno insieme.
Perché la loro amicizia è più forte del destino stesso.
E, quando c'è l'amore, non esistono ostacoli insormontabili.




Titolo: Finché Pamplico Sound non ci separi
Autore: Adele Ross
Editore: Selfpublishing
Genere: Romance contemporaneo
Pagine:  280
Prezzo: 8,99  Ebook: 1,99
In abbonamento con KU
Trama:    Isla Wilson è una giovane ecologista e ambientalista. È all'ultimo anno d'università, è attiva nella sua missione per salvare il futuro della terra, è determinata e gestisce, insieme agli amici Lee e Ruby, una webTV dedicata al sociale e alla salvaguardia del mondo e della natura. Ha una vita intensa e le idee incredibilmente chiare in merito alla sua missione, anche se a volte il suo approccio nell'affrontare i problemi è un po' estremista.
Una paladina che scende in campo ogni volta che può difendendo i diritti dei più deboli, che siano animali in via d'estinzione, foreste a rischio devastazione o lagune protette che rischiano di diventare un cantiere per la costruzione di un porto dove i ricchi possono ormeggiare le loro imbarcazioni da diporto. Come nel caso della laguna di Pamlico Sound, un ecosistema delicatissimo che occupa una zona di mare che parte dalla John Bay, nella contea di Hyde, e arriva alla striscia di banks che la separano dall'Oceano Atlantico.
Un microcosmo, un micromondo, fragile e stupendo che Finley Jenkins vuole distruggere per denaro.
Finley Jenkins ha quasi quarant'anni, un impero da gestire che conta cantieri navali in tutto il mondo, un carattere autoritario, una vita privata che tiene gelosamente riservata e un appalto con la contea di Hyde, in North Carolina, per poter costruire un nuovo porto nella laguna di Pamlico Sound.
Tra lui e Isla Wilson è battaglia fin dal primo momento.
Due caratteri determinati che non intendono cedere abbandonando la propria posizione in merito a Pamlico Sound. Lui e i suoi soci porteranno avanti il progetto in North Carolina e Isla Wilson intende fare di tutto per fermarli. Così tra i due è lotta all'ultimo sangue, a suon di servizi ecologisti diffusi sul web, manifestazioni non autorizzate, arresti e rilasci.
Uno scontro che non porta a nulla, da ambo le parti. Fino al momento in cui Isla e Finley sono costretti, a causa di una tempesta, a trascorrere la notte insieme in una locanda nella piccola cittadina di Hobacken. Una notte che, inaspettatamente, cambierà le loro esistenze in modo radicale.
Per una serie di sfortunati eventi e grazie a una legge di cui quasi tutti ignorano l'esistenza i due si ritrovano sposati senza volerlo. Ma, anche da sposati, il loro astio non si affievolisce e la loro guerra non trova comunque una tregua... almeno così sembra, ma le cose non sempre sono come appaiono e quello che sembra odio potrebbe essere la miccia per far divampare una passione bollente e inaspettata anche tra due nemici giurati.




Titolo: Perdono per amore
Autore: Theresa Kelly
Editore: GoWare
Genere: Romanzo d'amore
Pagine:  206
Prezzo: 11,99   Ebook: 4,99
Trama:    Olivia Manfredi, giovane architetto, lavora alla Covering, grande azienda fiorentina, ormai sull’orlo del fallimento. Leonardo Salvi Dominici ne è il proprietario; il padre, ricco industriale milanese, gliel’ha da poco regalata per sfidarlo e distoglierlo dalla passione esclusiva per la sua barca a vela; riluttante, il giovane ha accettato, a patto di presentarsi sotto mentite spoglie. Tra Olivia e Leonardo nasce un amore che li travolge, ma che presto viene compromesso da un torbido gioco di equivoci e tradimenti. Menzogna e infedeltà hanno marcato a fuoco la vita di Olivia e si intrecciano con l’ambiguo evolversi della vicenda aziendale.
Un tragico evento porterà a un epilogo che costringerà Oliva a confrontarsi con il dolore e il perdono, legati alle sue ferite.




Titolo: Salvami per te
Autore: Barbara Morgan Severide
Editore: Selfpublishing
Genere: Romanzo d'amore
Pagine: 203
Prezzo: 0,99
In abbonamento con KU
Trama:    La scrittrice Belinda Beaumont ha un problema che non le concede tregua. Troppe idee e connessioni mentali le affollano la mente e non riesce ad arginarle. Questa sua condizione la sottopone a un continuo stress emotivo e psicologico che si sta trasformando in malattia, mettendo in pericolo la sua salute mentale e la sua stessa sopravvivenza. Alla ricerca di una soluzione legge casualmente un articolo riguardante un laboratorio a Losanna in cui si sta sperimentando un nuovo congegno elettronico che potrebbe aiutarla a risolvere il suo problema. Tra i membri del team riconosce il nome di Daniel Deville, un vecchio amico conosciuto anni prima a Parigi. Cerca di mettersi in contatto con lui per sottoporsi all’esperimento. Non riceve risposta ma riesce comunque a entrare nel programma e a partire per un viaggio all’interno della mente in cui verrà a contatto con la parte più intima e profonda di se stessa, la sua immaginazione. Si ritrova di fronte il primo grande amore ideale della sua adolescenza, Jared Hathaway. Ma la realtà la richiama a sé con la forza di una nuova autentica passione. E questa realtà è Daniel.
La scelta tra l’amore ideale e l’amore reale porterà Belinda a comprendere cosa si cela nella sua mente e a scoprire la verità su se stessa. Immaginazione o realtà? Cosa sceglierà Belinda per la sua vita? Chi farà parte del suo destino tra Jared e Daniel?




Titolo:  Tre giorni d'inverno
Autore: Serena Vis
Editore: Literary Romance PubGold
Genere: Romance contemporaneo
Pagine: 383
Prezzo: 2,99
Trama:   Giulia si è appena trasferita in un paese collinare in provincia di Piacenza, ha da poco ristrutturato una vecchia casa in stile Liberty e può egregiamente vivere del suo lavoro di scrittrice. Si è appena lasciata alla spalle una relazione instabile, fredda e vuota come una pagina bianca e l’unico desiderio che ha è quello di ricominciare da zero, ripartendo proprio da se stessa. Ma ha bisogni di mettersi alla prova. L’occasione le si presenta in un pomeriggio gelido. Lì, tra la boscaglia, incontra Chris, musicista di una nota band nazionale. A causa di un guasto alla macchina, e a un imbarazzante incidente di percorso, Giulia si sente in dovere di aiutarlo, però è venerdì pomeriggio, il crepuscolo incombe e il meccanico più vicino si trova a fondo valle. Giulia è consapevole della propria follia, ma spinta dall’istinto decide di ospitarlo. Che male potrebbe farle, in fondo? Lo conosce da quando aveva sedici anni… E poi Chris ha quella luce negli occhi, quella che sa di sconfitta, di lotta interiore, di aspettativa disillusa. Vuole aiutarlo. Trascorrono un’amichevole serata insieme e, poco prima che la notte scenda, Chris si ritrova a rubarle un bacio nella confortevole biblioteca della casa, mentre all’esterno infuria la bufera. Basteranno tre giorni per innamorarsi, per far luce su se stessi? E cosa nasconde il famoso cantate tanto da essere stato indotto a fuggire dalla band, ad aver lasciato incompleto l’ultimo album? Vivono intensamente l’amore che nasce, l’attrazione che divampa. Insieme stanno bene, si appagano, sono felici. Due anime che si sono ritrovate per consolarsi, per cicatrizzarsi le ferite a vicenda senza pretendere nulla in cambio perché niente è per sempre e lo sanno. Soprattutto quando dovranno dirsi addio.