venerdì 24 ottobre 2014

RUBRICA SEGNA(LA)LIBRO TRICOLORE #

Venerdì tricolore! Appuntamento con gli autori self e gli emergenti che pubblicano con piccole case editrici. Anche questa settimana ho selezionato parecchi titoli interessanti e sopratutto di recente uscita. Perciò, nell'augurarvi un sereno e libroso weekend, vado a presentarveli!


RUBRICA SEGNA(LA)LIBRO TRICOLORE




Titolo: BLACK CEMETERY. Il luogo della perdizione
Autore: Valeria De luca
Editore: SELF
Genere: Thriller, Mistery, Horror
Pagine: 42
Prezzo: 0.99
Trama: Una Ford Mustang nera sfrecciava per la Black Street. Era diretta verso Dark Myst. John Allen stava per diventare uno scrittore famoso. Aveva vinto un concorso letterario con il suo manoscritto inedito "Incubi Neri". Un contratto con una nota casa editrice, pronta a sborsare molti dollari per quel manoscritto che ora si trovava nello zaino sul sedile di fianco. Mentre sognava la sua vita grandiosa, qualcosa di strano accadde. Un'ombra nera sfrecciò davanti alla sua Ford. Da quel momento strani avvenimenti si presentarono agli occhi di John Allen: la macchina smetterà di funzionare, l'autoradio farà i capricci e sembrerà che qualche demone si stia impossessando dell'autoradio. John vedrà di fronte a sé un cimitero: BLACK CEMETERY. Qualcosa di oscuro lo attenderà, una bellissima ragazza è in lacrime su una strana tomba e lui rapito da quei singhiozzi si avventurerà nel bosco del cimitero per aiutarla. 
Che cosa ci fa una ragazza in piena notte ai piedi di una tomba? 
Perché John molla tutto per correre da lei? 
John non conosce la leggenda del cimitero e di Dark Myst... 
Le ombre sono pronte ad attenderlo.



Titolo: LA VOCE DEL SENTIMENTO
Autore: Evelyn Storm
Editore: SELF
Genere: Romance contemporaneo
Pagine: 197
Prezzo: 1.99
Trama: Quattro avventure in un unico romanzo. Quattro coppie seducenti e diverse tra loro, Veronica e Roberto, Daralis e Ronan, Petra e Josh, Cindy e Dylan, ma accomunate da un unico filo conduttore: la promessa di un amore “eterno”. Quattro storie con un argomento specifico, che spazia dalla vita vera al fantasy, dallʼombra alla luce, dal sentimento alla passione, dallʼItalia allʼestero.




Titolo: L'URAGANO DENTRO ME
Autore: G. Rhoma
Editore: Youcanprint
Genere: Romance contemporaneo
Pagine: 441
Prezzo: 2.49
Trama: Una giovane donna di provincia e un manager di successo. La prima fa i conti con un matrimonio scivolato nell'oblio, il secondo è allergico a qualsiasi tipo di legame affettivo. Il loro incontro sarà turbolento, così come le conseguenze che ne deriveranno






Titolo: SOLO UNA STORIA D'AMORE e di troppe paturnie
Autore: Monica Gatto
Editore:  Youcanprint
Genere: Romance
Pagine: 540
Prezzo: 3.99 (cartaceo: 22.87)
Trama: Un romanzo genuino racconta le ostinate ragioni del cuore che, senza alcuna possibilità di difesa, portano Giulia a innamorarsi perdutamente di Davide. L'autrice lascia assaporare al lettore emozioni e pensieri della protagonista, svelando con ironia e leggerezza le insicurezze, i sogni e i sentimenti... non senza imbarazzi, gelosie e batticuori.






Titolo: L'ARPEGGIO DEL CUORE
Autore: Serena Versari
Editore: SELF
Genere:
Pagine: 209
Prezzo: 0.99
Trama: Spesso la vita ci offre una seconda possibilità ma sta a noi decidere se ignorarla o afferrarla.
Questo è quello che accade a Sally, una donna di trentacinque anni, imprigionata nella gabbia di un matrimonio ormai logoro.
Un giorno il destino decide di mettere sulla sua strada Roy, un giovane ragazzo di ventiquattro anni, che saprà stravolgerla con la sua voglia di vivere, la sua semplicità e i suoi occhi grigi sinceri e cristallini.
Da quel momento Sally, si troverà a dover affrontare emozioni troppo a lungo sopite, e una passione mai conosciuta. 
In continua lotta con se stessa e con un passato doloroso quanto irrisolto, riuscirà a seguire il suo cuore troppo a lungo imprigionato da un gelo perenne, e a cedere al pressante istinto di ricominciare a vivere e respirare nell'amore?





Titolo: IL CUSTODE DELLA PIUMA
Autore: Simone Martino
Editore: SELF
Genere: Urban Fantasy
Pagine: 282
Prezzo: 1.02 (cartaceo: 9,27)
Trama:  Samuele è un ragazzo come tanti. Lavora in un call center, ha un rapporto speciale con i suoi colleghi e vive un'intensa storia d'amore con la fidanzata Miriam, traduttrice di testi da Lingue antiche. 
La sua vita sembra scorrere in modo quasi perfetto e forse anche un po' monotono, fino a quando una notte assiste al suicidio di un giovane e da quel momento tutto cambia. Entrato in possesso, quasi per caso, di uno strano ciondolo, decide di accompagnare Miriam in un viaggio al Cairo, dove è stato ritrovato un antico libro. Il linguaggio del libro è incomprensibile persino alla ragazza, ma il giovane scopre invece di riuscire a leggerlo. Inizialmente spaventato da questo potere, ha poi modo di parlare con l'Angelo Gabriel da cui apprende di essere il Custode della Piuma, capace di esaudire qualsiasi cosa a costo del sacrificio di qualcosa di caro. 
Samuele deciderà di usare al meglio questa scoperta, ma ben presto si renderà conto che il prezzo da pagare sarà molto alto in un mondo parallelo in cui le sorprese non mancheranno, soprattutto quando si troverà a fare una scelta importante per la sua vita e ad affrontare battaglie epiche tra le forze del bene e quelle del male. 
La trama di questa storia avvincente si snoda fitta ma scorrevole, corredata da ricchi riferimenti a simbologie antiche ed eventi storici, lasciando scoprire al lettore un finale inatteso. 



Titolo: RITROVARSI
Autore: Tiziana Cazziero
Editore: SELF
Genere: Romance
Pagine: 72
Prezzo: 0.89
Trama: Racconto. Elisa e Marco sono innamorati, tutto sembra andare bene, sono felici e sognano un futuro insieme. Poi qualcosa cambia, un nemico forte e pericoloso mette a dura prova il loro legame; Marco decide di mettere fine al loro rapporto, non ha altra scelta, è l'unica decisione che può prendere. Scappa, lascia la città e sparisce per sempre. Perchè lo fa? Elisa riuscirà a ritrovarlo? Che cosa ha in serbo per loro il destino? 





BUON WEEKEND E BUONE LETTURE!!!!

#ioleggogliautoriitaliani

mercoledì 22 ottobre 2014

COME IL VENTO PER UNA GIRANDOLA Nadia Filippini Recensione

Oggi sono a presentarvi quello che a mio giudizio è il  pregevole debutto romance " sulla lunga distanza" di Nadia Filippini: un libro che ho  letteralmente divorato, con il quale mi sono intrattenuta con estrema piacevolezza senza mai staccarmi dalle pagine, e che al di là dell' apparente prevedibilità  -  si tratta pur sempre di una storia d' amore travolgente e travagliata,  di quelle che scegliamo di leggere per  coccolare il cuore, e dalla quale ci aspettiamo determinati clichè  -  riesce a sorprendere:  poiché contiene molti spunti  imprevedibili ,  rivela uno studio della costruzione della trama meticoloso e  coerente e si distingue per la  capacità non comune di sapere trasmettere emozioni e di parlare di legami sentimentali con efficacia ma anche con  capacità di sintesi .

COME IL VENTO PER UNA GIRANDOLA
NADIA FILIPPINI 



Editore: self publishing
Genere: Romance contemporaneo
Pagine: 153
Prezzo ( solo ebook): € 1.99

La Trama
 
Chiara e Alessio. Da due anni le loro strade si sono divise bruscamente, lasciando una profonda ferita in entrambi. Lontano l'uno dall'altra, hanno cercato di andare avanti con le loro vite e lasciarsi il passato alle spalle. Quando però Alessio torna a vivere a Milano e le chiede di tornare nella sua vita, Chiara si troverà ad affrontare una scelta più difficile di quanto lei stessa potesse immaginare. Fidarsi ancora una volta di Alessio e rimettere in gioco i propri sentimenti o chiudere definitivamente col passato e guardare avanti?

Opinione di Charlotte 

Stile scarno, d’ impatto, pulito, deciso, senza concessioni a ornamenti.. non si può dire che Nadia Filippini  non vada  dritta al punto! Fin dal prologo infatti cattura l‘ attenzione del lettore e lo trasporta all’ interno della vicenda , mostrandogli  l' indole del protagonista e il suo animo tormentato. 
Alessio è un uomo a metà da quando non condivide la  sua vita con l' amata Chiara, lasciata a Milano di punto in bianco due anni prima in modo brusco e rimpianta in continuazione:  è per questo che  passa da una storia all’ altra senza provare coinvolgimento e  che, infelice e insoddisfatto, dopo avere provato in tutti i modi a dimenticarla,   decide di tornare a Milano a riprendersi  la ragazza . Perché lei è come il vento e lui è come una girandola: senza il soffio del vento la girandola  non ha funzione e non manifesta la sua bellezza. 
Da queste premesse  parte un racconto in prima persona  quasi sempre dal punto di vista di Chiara: un  avvocato 29enne  che frequenta ambienti  creativi e amici fidati storici e comuni ad Alessio, tra i quali emergono Laura in procinto di sposarsi  e la coppia costituita da Manuel e Federico. Chiara è  una ragazza  single,  non riesce a legare profondamente con nessuno degli uomini che frequenta  e inevitabillmente, anche se la cosa la fa soffrire,  non riesce a fare a meno di pensare all' amore perduto, di fatto mai iniziato ma  mai dimenticato. Pagina dopo pagina capiamo perchè i due si sono lasciati, sentiamo sulla nostra pelle la forza di un legame indefinito ma indissolubile, la complessità di questioni irrisolte. Insomma, i due sono chiaramente destinati a ricomporre lo squarcio nell' anima che il vuoto delle loro solitudini aveva provocato, a reincontrarsi e a non mollarsi più, concretizzando e perfezionando una volta per tutte il loro legame:  ma la strada che porterà all' happy end non sarà certo agevole! Entrambi hanno commesso errori di valutazione,  provocato dolore l' uno all' altro:   il perdono e la fiducia non sono facili da riconquistare, ci sono dei terzi incomodi e delle difficoltà emotive da superare. Ma il vento e la girandola sono due entità che insieme si realizzano e  hanno un senso, mentre da sole non servono a nulla: la  loro perfetta interazione sarà naturale e inevitabile. 
Il romanzo è sviluppato su un piano temporale ben definito e lineare, ma sono frequenti i flashback che ricostruiscono le dinamiche tra Alessio e Chiara, la loro intesa formidabile, la complicità unica e irripetibile.Questi " passi indietro"   sono particolarmente azzeccati poiché utili al  completamento del quadro delle  personalità  dei protagonisti  e della  loro relazione.
Così come è molto convincente l' esposizione della dinamica  di questo rapporto platonico ma travolgente  in progressiva evoluzione: esemplificata dalla descrizione di attimi che valgono una vita, di atteggiamenti ambigui rimasti incompiuti, di sensazioni da recuperare,.  Su tutto aleggia una nota di spontaneità che smorza  la possibile  stucchevolezza anche della frase più romantica e  apparentemente scontata. 
Come il vento per una girandola è una lettura che parla di amicizia, di amore , di verità, capace di sorprendere grazie  a colpi di scena ben orchestrati  che danno mordente alla storia, alle scelte dei protagonisti  non sempre scontate e non sempre in linea con gli schemi classici del romance: un libro consigliatissimo in cui Nadia Filippini non spende fiumi di parole per raccontare per filo e per segno, ma sceglie accuratamente i termini e gli atteggiamenti adatti a  suggestionare e a suggerire.

L' Autrice:

Nadia nasce a Brescia nel marzo 1979. Vive in un paesino nella provincia di Bergamo col marito. Si innamora della lettura da bambina, quando scopre la biblioteca del paese in cui si è trasferita con la famiglia e che frequenta assiduamente. Fin da piccola ama inventare storie, ma inizialmente preferisce raccontarle attraverso il disegno. Cresendo però si avvicina alla scrittura, anche se non fa leggere mai a nessuni il proprio lavoro. Ad aprile scrive il racconto Come una girandola per gioco, per un' amica con cui condivide la passione per i libri. Dopo averlo letto però l' amica la convince a pubblicarlo e, anche incoraggiata dal marito, Nadia accetta questa piccola sfida. L' entusiasmo di alcuni lettori la convince poi a lavorare al romanzo Come il vento per una girandola ispirato al racconto.   

Nei prossimi giorni Sognando tra le Righe avrà il piacere di ospitare una delle tappe del blogtour di Come il vento per una girandola... stay tuned!

BAMBINI TRA LE RIGHE Piccoli lettori crescono

A SPASSO PER LA CASA... EDITRICE

Poiché adoro perdermi in mezzo ai tantissimi libri per bambini (e ragazzi), ho preso la divertente abitudine di passeggiare virtualmente per le case editrici che lavorano alacremente perché i nostri figli crescano in un mondo dove i libri possano ancora far sognare, sperare e crescere pieni di domande e curiosità. Ecco perché mi piace guardare e scegliere (per questa rubrica), quei libri capaci di attirare l'attenzione immediata di grandi e piccini, perché inutile ricordarvelo, in ognuno di noi c'è e ci sarà sempre un bambino! Mi piace tanto sfogliare i libri per i più piccini, rimanere ammaliata dalle illustrazioni, venire rapita dalle trame. Così qualche sera fa, mia figlia prima di spegnere la luce ha letto qualche pagina del libro che ha preso in biblioteca a scuola. La sentivo ridere di gusto, e così mi sono incuriosita e quando ha spento la luce ho preso il libro e l'ho sfogliato. Ecco come ho conosciuto la casa editrice Edizioni Coccole e Caccole, ed è stato amore a "prima lettura", perché già il nome promette originalità e simpatia, e i libri sono uno più carino dell'altro, merito anche delle illustrazioni che accompagnano il bambino alla scoperta della trama di ogni libro.


BAMBINI TRA LE RIGHE


In questa puntata:

A spasso per casa... editrice


EDIZIONI COCCOLE E CACCOLE
Collana: W la Scuola!

Oggi vi voglio parlare della Casa editrice 
Edizioni Coccole e Caccole
che con la sua collana W la scuola! 
ha vinto il  Premio nazionale Editore 2013,
con la motivazione:
"Per l’innovativa e originale coerenza tra le illustrazioni e il testo".


Titolo: La maestra è un capitano
Autore: Antonio Ferrara
Illustratore: Anna Laura Cantone
Pagine: 52
Prezzo: 11.90
Trama: Il racconto in prima persona di una coraggiosa maestra dei nostri giorni, alle prese con i mille impegni paralleli della professione e della vita privata.
La nostra impavida e umanissima maestra, eroicamente, a volte in solitudine, affronta con la stessa intraprendenza i virus influenzali e la carenza di carta igienica, la convivenza e le tabelline...
Sempre con entusiasmo, con tenera tenacia.Con un formidabile rispetto per i suoi bambini.



Titolo: Una bidella per amica
Autore: Sandro Natalini
Illustratore: A. Ferrari
Pagine: 48
Prezzo: 11.90
Trama: Un piccolo universo di personaggi femminili visti con gli occhi curiosi di un bambino nei cinque anni passati alla scuola Giuseppe Mazzini: bionde, brune, basse, magre, più larghe che lunghe, truccate come dive di holliwood, affettuose come nonnine, persino tatuate motocicliste... sono loro, le impavide eroine della scuola: le bidelle




Titolo: Tutti amici
Autore: Guido Quarzo
Illustratore: Sonia Cattaneo
Pagine: 48
Prezzo: 10.90
Trama: Una classe di scuola elementare raccoglie a caso tanti bambini, ognuno con il suo carattere, le sue virtù e i suoi difetti. Per cinque lunghi anni devono condividere lo studio, il gioco, le difficoltà e le conquiste. Per farlo devono imparare a essere amici, anche se certe volte essere amici non è facile. Anzi, Edoardo pensa che essere amico di tutti non sia proprio possibile. Una foto di classe, per vivere una giornata con gli alunni della Quinta B.



Titolo: Il segreto della Dire
Autore: Elena Vesnaver
Illustratore: Federico Maggioni
Pagine: 52
Prezzo: 11.90
Trama: La prof. Matilde Spaventa, o la dire, come la chiamano, a sua insaputa, a scuola, è una dirigente scolastica dal pugno di ferro. Sotto il suo sguardo severo tutto fila alla perfezione: i bambini studiano, gli insegnanti insegnano, i bidelli lucidano i corridoi che lei percorre ogni mattina. Però la prof. Spaventa ha un segreto, un segreto incredibile, un segreto a... ritmo di musica.




Titolo: W la gita
Autore: Carolina D'Angelo
Illustratore:  Chiara  Dattola
Pagine: 48
Prezzo: 11.90
Trama:  Oggi c’è la gita, i genitori di Ivria lo hanno dimenticato, ma lei no.
Ivria arriva all’appuntamento in ritardo, si siede in pullman nell’unico posto rimasto: primo sedile, fila di destra, lontano chilometri dalla sua migliore amica; e via che si parte.
E via… cominciano i canti, i coretti, i sorrisi dell’autista e i richiami delle maestre. Perché badate bene questa non è una gita, ma un viaggio d’istruzione! Sì, finché Mirco… Mirco Ciabattoni non si ferisce a un dito con il cutter arancione del laboratorio di archeologia. È allora che la gita diventa… un viaggio distruzione!



Titolo: Pum e la bava di pippistrello
Autore: Lodovico Cima
Illustratore: Vittoria Facchini
Pagine: 44
Prezzo: 11.90
Trama: Pum è un bambino forte e prepotente che si preoccupa solo di farsi rispettare. Il suo metodo è quello di battere i piedi, PUM PUM, e fare un po’ di paura ai compagni e non dare ascolto a nessuno. Ma un giorno, c'è molta agitazione in classe perché arriva la nuova maestra. Sarà proprio con lei che il gioco di Pum dovrà cambiare...a sorpresa!


Vi segnalo le uscite di Ottobre!!!
Coccolebooks




NUOVA EDIZIONE!!!
Titolo: La Divina Avventura
Autore: Enrico Cerni e Francesca Gambino
Collana: Coccolebooks
Pagine: 108
Prezzo: 15.00
Trama:  La celebre Commedia di Dante Alighieri illustrata e con versi in rima, per vivere un'avventura strepitosa... quasi divina!
Data uscita: 31 Ottobre 






 Titolo: Bellanotte
Autore: Giusi Quarenghi
Illustratore: Nicoletta Bertelle
Pagine: 24
Prezzo: 11.00
Trama: Una poesia che racconta la notte ai bambini, come solo una grande autrice può fare.
Data uscita: 29 ottobre




Titolo:  Chi c'è sotto il letto 
Autore: Sandro Natalini
Illustratore: Anna Laura cantone
Pagine: 32
Prezzo: 12.50
Trama: Chi c'è sotto il letto del nostro piccolo amico mostro? Forse qualcuno più spaventoso di lui!
Data uscita: 6 Novembre




Titolo: Roby che sa volare
Autore: Gabriele Cima
Illustratore: Cristiana Cerretti
Pagine: 52
Prezzo: 11.00
Trama: Una storia per guardare dietro le apparenze di bambini un po' distratti o troppo vivaci.
Data uscita: 29 ottobre



LA PROVA D'AMORE S.C. Stephens Recensione

Per tutti coloro che hanno amato e odiato Il frutto proibito, è giunto il momento di una resa parziale dei conti. Infatti finalmente è arrivato in Italia il secondo capitolo della serie Thoughtless, che ha come protagonisti il bello e dannato Kellan (un po' meno dannato in questo nuova parte) e Kiera, l'indecisa ragazza che ha spezzato cuori a non finire.
Non voglio assolutamente anticiparvi niente, dico soltanto che avremo modo di vedere l'altra faccia della medaglia, la conseguenza di tutto ciò che i due innamorati hanno fatto nella prima parte della loro storia. Se inizialmente per vivere il loro amore hanno calpestato i sentimenti del terzo componente del triangolo amoroso, adesso dovranno fare i conti con l'insicurezza di ripetere gli stessi errori. In sintesi, dovranno fidarsi a vicenda e costruire le basi del loro futuro non sarà affatto semplice. Kiera non si fida eccessivamente di Kellan, in quanto lui per primo non si è fatto scrupoli a sedurre la ragazza del suo migliore amico e Kellan non si fida di Kiera, proprio perché si è lasciata strappare al suo fidanzato senza troppa resistenza.... Insomma ci sarà da lavorare duramente, sulla loro identità di coppia e su loro stessi...
Vi do solo una piccolissima anticipazione.. Non posso resistere.. Indovinate chi tornerà a sconvolgere un tantino gli equilibri? Un dolce ragazzo dagli occhi bruni di nome Denny farà di nuovo il suo ingresso in scena..... Chissà perché.......



LA PROVA D'AMORE
S.C. Stephens



 Traduzione a cura di Arianna Pelagalli
Editore: Leggereditore
Genere: Romanzo New Adult
Pagine: 490
Prezzo: 15.00 €
Ebook: 4.99€
Disponibile in versione cartacea dal 23 ottobre


Trama

Dopo essere rimasta inesorabilmente intrappolata tra le spire di un triangolo amoroso che lha portata a un tradimento devastante, Kiera sente che è arrivato il momento di cominciare a imparare dai propri errori. La sofferenza lha fatta maturare e ora è determinata a non infliggere mai più un dolore di quel tipo, per nessun motivo. Soprattutto sa che non dovrà in alcun modo far soffrire Kellan, luomo appassionato e pieno di talento con cui ha scelto di stare. Ma la vita, si sa, pone sempre nuove sfide, e nessuna coppia può sapere cosa le riservi il destino. La sfida che si profila allorizzonte per i due non è da poco: Kellan dovrà partire per un tour internazionale con la sua rockband. I dubbi non mancano e attanagliano i pensieri di Kiera. Potrà un uomo così sexy e carismatico rimanerle fedele anche a migliaia di chilometri di distanza? E lei riuscirà a fidarsi? Lesito non è scontato, perché se lamore è un sentimento spontaneo, la fiducia lo è molto meno!



Opinione di Sybil



Quando circa nove mesi fa ho chiuso definitivamente l'ultima pagina del primo libro della Stephens, sono letteralmente corsa nel web a cercare anche la più minima traccia dell'uscita del seguito della serie.... Non volevo assolutamente aspettare neanche un giorno in più... Per quanto abbia suscitato in me sentimenti contrastanti, Il frutto proibito mi ha catturata, catapultata in una dimensione irresistibile e travolgente, a tal punto da riuscire a smussare gli angoli spigolosi della relazione tra i due protagonisti... Purtroppo per me ho dovuto aspettare per vedere dove il loro sentimento li avrebbe portati, ma ormai l'attesa è finita! La prova d'amore è arrivata! Me lo sono gustata tutta, dalla prima all'ultima pagina, in maniera direttamente proporzionale a quanto l'ho aspettata....

Lo stile della scrittrice è sempre lo stesso,diretto, profondo, arriva dritto al punto... Non lascia niente al caso e ti da il via libera per entrare nella sfera sentimentale della narrazione con un'immediatezza esagerata. Come nel primo libro, anche qui sono riuscita a provare delle emozioni talmente forti da stringermi lo stomaco come in una morsa. Infatti la gelosia e il dubbio conservano sempre un ruolo predominante e logorante. E la schiettezza della narrazione aumenta la nostra percezione riguardo a ciò. Sembra costantemente di essere sulle montagne russe e ogni volta che crediamo di aver raggiunto qualche certezza, la perdiamo nell'attimo successivo.
Devo ammettere che superata la partenza troppo a rilento, sono rimasta soddisfatta da come l'autrice ha affrontato l'evolversi della storia di Kellan e Kiera. Diciamo che di solito parto un po' prevenuta quando mi appresto a leggere il seguito di una serie. Più di una volta sono rimasta delusa e temevo che anche in questo caso sarebbe stato lo stesso. Invece no. La Stephens è riuscita davvero a tenermi incollata alle pagine!
Se nel primo libro l'amore tra i due protagonisti era davvero il frutto più proibito del paradiso terrestre, adesso si trasforma in un sentimento bisognoso di cure e di costanti prove d'amore, al fine di accrescere la loro reciproca fiducia (i titoli sono davvero calzanti!).
Purtroppo, basando la loro passione sulla menzogna nei riguardi di Denny, il dolce e premuroso primo fidanzato di Kiera, adesso gli resta difficile credere di non poter commettere gli stessi errori del passato.
Entrambi sono maturati, hanno ammesso i loro errori pagandone le colpe, ma il fatto di essersi innamorati distruggendo in mille pezzi il cuore di Denny li tiene ancora incollati al rimorso. È come se temessero che l'universo, in preda ad una regolazione di conti, volesse livellare la faccenda facendo finire nel caos anche la loro storia. Kellan perde il suo fascino da cattivo-ribelle e si cala completamente nella parte di fidanzato super attento e romantico. Kiera riesce a guadagnare un po’ della strada persa nel primo romanzo, entrando più in sintonia e in simpatia con il lettore. Infatti non  avevo ammirato molto il suo personaggio, ma adesso ha riguadagnato molti punti, rendendosi degna di Kellan, che a mio parere è davvero speciale... Si lo so, io sono troppo di parte riguardo a Kellan, è il mio punto debole! E anche in questa parte di super sexy innamorato-fedele mi piace da impazzire!
Nel nuovo romanzo ci saranno delle novità. Kellan e la sua band partiranno per un tour molto importante, che li terrà lontani da casa per diversi mesi. Di nuovo il rapporto dei due protagonisti verrà messo alla prova. La lontananza lì catapulterà al punto di partenza, come quando tutto ebbe inizio. Entrambi sanno che il loro amore, inizialmente infedele, è nato proprio in seguito alla partenza di Denny per un incarico lavorativo e doversi dividere di nuovo per lunghi mesi, riporta a galla vecchie paure del passato. Kellan, inconsciamente, teme che qualcuno possa fare a lui ciò che lui stesso fece a Denny. Kiera invece sospetta che Kellan non abbia davvero perso il vizio di saltare da un letto ad un altro e la costante vicinanza con le fan del tour non è per niente d'aiuto.
Entrambi dovranno lottare per rimanere attaccati al loro amore, tirare fuori gli artigli e difendersi a vicenda. A volte la gelosia può essere la carta che preclude la vittoria in un rapporto. Tutti sappiamo quanto può essere distruttiva e avvilente... Vi dico solo che in  questo romanzo ce n'è in abbondanza, quindi potete immaginare quanto difficile sarà uscirne senza rimanerne feriti... Soprattutto perché all'orizzonte si vedono già milioni di ostacoli...

Un romanzo dolce, sensuale, bollente e romantico... In grado di sfamare davvero tutti gli appetiti!!!!


“Anche a me ogni tanto sarebbe piaciuto avere un rapporto più semplice; la passione furiosa che cera fra me e Kellan ci consumava entrambi. Ma non avrei scambiato lamore che ci univa con niente al mondo. Avevo già avuto una relazione solida e tranquillizzante, e per me non era stata sufficiente. Anche se le cose erano complicate, io e Kellan avevamo bisogno luno dellaltra.”



 L'autrice


  
S.C. STEPHENS è un'autrice di successo che ama trascorrere ogni momento libero nella creazione di storie piene di emozione e  romanticismo.
 Oltre a scrivere, ama trascorrere pomeriggi pigri al sole, leggere romanzi favolosi, ascoltando musica dal suo iPod, andare al cinema e trascorrere tempo di qualità con i suoi amici e familiari.
Attualmente risiede nella zona nord-occidentale del Pacifico con i suoi due bambini.


Il sito internet dell'autrice: http://authorscstephens.com/

La serie Thoughtless:

-Il frutto proibito (Recensione QUI)
-La prova d'amore
-Reckless, inedito in Italia

DOMANI IN LIBRERIA #169

Anche domani, una mareggiata di libri!!!
Dalla narrativa contemporanea alla saggistica, dal noir storico al romance contemporaneo. Domani troverete in libreria e sugli store online, titoli per tutti i palati!!!


DOMANI IN LIBRERIA




Titolo: Il libro dei ricordi perduti
Autore:  Louise Walters
Editore: Corbaccio
Collana: Narratori Corbaccio
Genere: Narativa contemporanea
Pagine: 360
Prezzo: 16.40
Ebook: 9,99
Trama:  Roberta lavora in una libreria e colleziona le lettere e le cartoline che trova nei libri di seconda mano. Un giorno suo padre le porta una valigia con libri e documenti che erano appartenuti alla propria madre. Nascosta tra le pagine di un volume, Roberta trova una lettera del nonno che non aveva mai conosciuto. Una lettera sorprendente, perché datata dopo la presunta morte del nonno in guerra... Dorothy è la moglie infelice di Albert, che è al fronte. Durante un bombardamento, un aereo precipita nei campi dietro casa: Dorothy conosce così il comandante Jan Pietrykowski, e d'improvviso la sua vita sembra a una svolta, forse anche lei si merita la felicità. Ma il destino ha deciso diversamente per entrambi e, suo malgrado, Dorothy sarà costretta a custodire un segreto così terribile che la sua eco risuonerà ancora nella vita della nipote tanti anni dopo...




Titolo: Lasciami contare le stelle
Autore:  Elvia Grazi
Editore: Tea libri
Collana:  Narrativa TEA
Genere: Narrativa contemporanea
Pagine: 240
Prezzo: 13.00
Ebook: 9.99
Trama: Quello di Bianca e Walter è un amore sui generis, raccontato in un diario di bordo. Sfugge a ogni regola, non ci sono promesse mantenute, non c'è nemmeno il classico cielo in una stanza, sostituito dal tambugio di una barca a vela. Per concludere, anche il finale non è certo quello che ci si aspetterebbe. Immaginate una storia di mare e di libertà.




Titolo:  La figlia del fuorilegge
Autore:  Maria Venegas
Editore:  Bollati Boringhieri
Collana: Varianti
Genere: Narrativa contemporanea
Pagine: 368
Prezzo: 18.00
Ebook: 9,99
Trama:  Una storia d'esordio sul rapporto tra un padre violento e la figlia alla ricerca della verità. Tra Messico, Chicago e New York, un'indagine senza tregua sulle ragioni di comportamenti atavici, senza lasciarsi affascinare da facili spiegazioni e, alla fine, senza giudicare la terra tormentata e la psiche altrettanto confusa e difficile di chi ci è nato e cresciuto. Quando il padre viene ferito in un agguato, l'odio confuso che Maria Venegas nutre per lui si traduce in curiosità e ansia di sapere quali siano le radici di una rabbia e una violenza così caparbie: quelle paterne, ma anche quelle che in lei si sono faticosamente trasformate in tenacia e testardaggine.





Titolo: Guarigione
Autore:  Cristiano de Majo
Editore: Ponte alle Grazie
Collana: Scrittori
Genere: Narrativa contemporanea
Pagine: 200
Prezzo: 16.50
Ebook: 11,99
Trama:  In questo romanzo in prima persona Cristiano de Majo affronta il delicato tema della guarigione, prendendo spunto dalla malattia genetica che ha colpito uno dei suoi due figli gemelli, e lo intreccia con le gioie e i dolori della paternità. Ma questo è solo il tema portante di un libro dove l'autobiografia attraversa incontri e storie altrui trasformandosi in un congegno riflessivo orientato alla ricerca di un senso.





Titolo: Felice se lo vuoi
Autore:  Rafael Santandreu
Editore: Vallardi A.
Collana: Personaggi
Genere: Saggistica
Pagine: 320
Prezzo: 14.90
Ebook: 9,99
Trama: Nella sua opera l'autore si riallaccia alle regole di base della psicologia cognitiva. L'argomento al centro di Felice se lo vuoi è la necessità di un cambiamento di mentalità, da perseguire con metodo per smontare le dannosissime credenze irrazionali. L'idea di base è consolidata: per essere felici basta poco, occorre godere di ciò che si ha, evitando di crearsi falsi bisogni. I capitoli si chiudono con un piccolo box che riassume schematicamente i concetti chiave.




Titolo: La cicala dell'ottavo giorno
Autore: Mitsuyo Kakuta 
Editore: Neri Pozza
Collana: Le tavole d'oro
Genere: Narrativa contemporanea
Pagine: 288
Prezzo: 18.00
Ebook: 13,50
Trama: Kiwako è un’attraente ragazza quando, alla fine degli anni Ottanta, viene assegnata dalla K, una grande industria di abbigliamento intimo, alle Pubbliche relazioni col compito di illustrare sul bollettino mensile dell’azienda i profili dei nuovi impiegati. Incaricata di descrivere Akiyama Takehiro, un impiegato di Nagano appena approdato alla sede centrale di Tokyo, Kiwako commette un errore grossolano. Pubblica, a corredo dell’articolo, una fotografia che non ritrae il nuovo arrivato, ma l’impiegato oggetto del pezzo successivo. Quando va a scusarsi con Takehiro, questi risponde scherzosamente: «Invitami a cena e sarai perdonata».La cena si svolge, e si rivela fatidica. I due cedono senza ritegno alla passione e si legano in un rapporto che non risparmia a Kiwako umiliazioni e ferite. Takehiro, infatti, è sposato con Etsuko, un’impiegata part-time presso la K di Nagano, e non esita a ricorrere a menzogne, sotterfugi e false promesse, innanzi tutto quella di abbandonare la moglie, pur di tenere legata a sé Kiwako. Dopo aver subito un aborto dalle conseguenze irreparabili e aver assistito, sgomenta, alla nascita della bambina di Takehiro ed Etsuko, Kiwako compie qualcosa di inimmaginabile, un crimine per il quale finisce ricercata dall’intero commissariato di polizia di Hino, a Tokyo. Penetra in casa di Takehiro ed Etsuko e rapisce Erina, la loro figlia di sei mesi. Con la bambina in braccio, una neonata che sorride dolcemente, Kiwako riesce a far perdere le proprie tracce e a raggiungere una comune tra le montagne chiamata la «Casa degli angeli», i cui abitanti – tutte donne – vivono nutrendosi dei frutti della terra e condividendo ogni bene. Romanzo che ha trionfato in Giappone, e da cui è stato tratto un celebre film, La cicala dell’ottavo giorno è un’opera che, con i mezzi propri della letteratura – un uso magistrale della prima persona, differenti registri di scrittura, impeccabili personaggi secondari che arricchiscono la storia – parla di solitudine e di dilemmi esistenziali, di scelte coraggiose e di imperabili infamie. Acclamato ovunque nei paesi in cui è stato pubblicato, il libro ha svelato sulla scena letteraria internazionale il talento di una scrittrice capace di narrare in maniera universale dei capricci del destino e dell’amore materno, della viltà e della grandezza morale, della meschinità e, insieme, della generosità dell’amore.



Titolo: Mr. Selfridge. Shopping e seduzione
Autore:   Lindy Woodhead
Editore: Vallardi A. 
Collana:  Personaggi
Genere: Narrativa d'ambientazione storica
Pagine: 352
Prezzo: 15.90
Ebook: 9,99
Trama: A Londra esisteva già Harrods, che aveva tra i suoi clienti affezionati Oscar Wilde. I profeti di sventura erano disposti a scommettere sull'insuccesso della fiammante cattedrale del commercio. Ma Selfridge aveva la strategia vincente: rendere lo shopping eccitante quanto il sesso. La sua vita, sullo sfondo del jet set angloamericano, è stata segnata dall'ambizione, dal glamour e dall'amore smodato per il lusso e il gioco d'azzardo.





Titolo: Morte in mare aperto
Autore:  Andrea Camilleri
Editore: Sellerio
Collana: La memoria
Genere: Gialli, Mistery, noir
Pagine: 274
Prezzo: 14.00
Ebook: 9.99
Trama: Come vuole la prassi, La stanza n. 2, Il ladro onesto, Morte in mare aperto, La transazione, Doppia indagine, Un’albicocca, Il biglietto rubato: 8 indagini di un Montalbano giovane e senza paura, irruente, audace, pistola in mano, carica, e carico di risorse investigative, con largo uso di «sfunnapedi» e «trainelli».
Il suo amore con Livia vive la stagione più bella, quella della passione e dell’urgenza di stare sempre insieme; il commissariato di Vigàta è abitato dai personaggi che i lettori di Camilleri conoscono bene, sono i rapporti di Montalbano con i sottoposti che sono diversi: con Fazio il legame è ancora gerarchico, Augello è l’impenitente dongiovanni della prima ora, la sua insopprimibile brama di conquiste mette addirittura in pericolo, nel corso di una indagine, la vita di Montalbano; lucido, veloce è però il migliore compagno di strada del commissario; uno sbatacchiare di porte infine, segna l’entrata sulla scena di Catarella. A Montelusa il
questore è Burlando, paterno, di larghe vedute: in fondo quel commissario intemperante gli piace e gli copre ben volentieri le spalle in qualche occasione.
I racconti sono situati negli anni Ottanta, un’Italia in cui si muovono fatti e personaggi di quella stagione, dall’affare Sindona all’attentato a Giovanni Paolo II. Montalbano si trova alle prese con indagini di tutti i tipi, dalla speculazione edilizia, ai contrasti familiari, il rumore di fondo però è quello della mafia.



Titolo: L'anno del dragone
Autore:  Thomas Kanger
Editore: Ponte alle Grazie
Collana:  Legal thriller e spionaggio
Pagine: circa 400
Ebook: 9.99
Trama: Nella cittadina di Västerås, viene misteriosamente ucciso un guardiano nel parcheggio dell'IKEA. Condotte da Elina Wiik, le indagini portano a un enigmatico incidente di caccia avvenuto a Östersund nella regione dello Jämtland. Frattanto, dall'altra parte del mondo, un'importante multinazionale che fabbrica armi ingaggia un ex poliziotto con un presente da alcolizzato, Espen Krogh, per ritrovare il proprio avvocato, Auster Fogg, che ha fatto perdere le tracce in Vietnam. Quando Krogh arriva ad Hanoi, però, Fogg viene ucciso e l'ex poliziotto si ritrova accusato di omicidio. In quale intrigo internazionale è finito il vecchio Krogh? Quali pericolosi segreti custodiva Fogg, tanto da renderne necessaria l'eliminazione? E soprattutto, che legame c'è tra questo e gli omicidi in Svezia? Con L'anno del dragone, Thomas Kanger ci regala un thriller internazionale, sempre giocato sul filo dell'alta tensione che, tra vari colpi di scena, trascina il lettore da uno scenario storico e culturale all'altro.




Titolo: La sindone del diavolo
Autore:  Giulio Leoni
Editore: Editrice Nord
Collana: Narrativa Nord
Genere: Gialli, mistery, thriller (Noir storico)
Pagine: 382
Prezzo: 14.90
Ebook: 9.99
Trama: 1311. In missione segreta per conto dell'imperatore, Dante fa il suo ingresso a Venezia, una città umida e inospitale, che lui detesta. Non ha intenzione di trattenersi a lungo, ma poi viene fermato da un uomo che sembra sapere molte cose su di lui e soprattutto sull'opera che sta scrivendo, l'Inferno, e che lo invita alla riunione di una setta in possesso di una reliquia straordinaria: la Sindone del diavolo. Così, quando alcune persone vengono trovate morte in circostanze misteriose, il poeta capisce che a Venezia sta accadendo qualcosa di molto strano. Qualcosa su cui è necessario indagare...




Titolo:  A pesca nelle pozze profonde
Autore:  Paolo Cognetti
Editore: Minimum fax
Collana: Nichel
Genere: Saggi (scrittura creativa)
Pagine: 180
Prezzo: 13.00
Ebook: 7.99
Trama: "A un certo punto del mio apprendistato mi misi in testa che, se volevo diventare un bravo scrittore di racconti, dovevo imparare a pescare". Un'educazione letteraria e sentimentale. Paolo Cognetti, apprezzato scrittore italiano di racconti, si confronta con i grandi maestri di questo genere. Come si fa a scrivere un grande racconto? Cosa c'è dietro il lavoro quotidiano sulla pagina? Qual è il prezzo da pagare per riuscire a racchiudere il mondo in venti cartelle? Da Raymond Carver a Ernest Hemingway, da J.D. Salinger a Alice Munro, da John Cheever a Flannery O'Connor, Cognetti ci prende per mano trascinandoci nelle vite interiori e nelle botteghe di questi autori. A un certo punto ci sembrerà di sentire di cosa è fatto il lungo e duro tirocinio che può portare a capolavori come "I quarantanove racconti" di Hemingway o "Nemico, amico, amante..." della Munro. Non solo la tecnica, ma la disposizione d'animo, l'ostinazione, lo stare al mondo cercando di non esserne schiacciati. Il tutto per riuscire a "pescare", dalle pozze più profonde, almeno una gemma piena di luce. Un libro sull'arte di raccontare storie...





Titolo: Alce nero. I semi di mille rivoluzioni
Autore:  Lucio Cavazzoni
Editore: Ponte alle Grazie
Collana:  Saggi
Genere: Saggio sull'alimentazione
Pagine: 192
Prezzo: 13.50
Ebook: 9.99
Trama:  Una grande passione anima i protagonisti di questa storia: la convinzione che dal bello nasca il buono: i prodotti devono essere buoni, puliti in quanto biologici, e giusti perché nascono da un profondo rispetto per l'ambiente, per i produttori e per i fruitori. In questo risiede la verità del cibo. Un libro per raccontare come sia possibile coniugare impresa e idee, essere nel mercato senza snaturare la propria vocazione. Un libro per portare a galla un frammento della storia d'Italia. Un libro per dare voce a coloro che, giorno dopo giorno, costruiscono un rapporto con la terra "buono", "bello" e "vero" e lo fanno per il bene di tutti. Un libro per tratteggiare i contorni di un altro futuro possibile partendo da ciò che dà nutrimento al nostro corpo e può fornire un inesauribile campo di relazioni al nostro spirito: il cibo.





Titolo:  Avvicinati
Autore:  Kim Karr
Editore: Newton Compton
Collana:  Anagramma
Genere: Romance  contemporaneo
Pagine: 448
Prezzo: 9.99
Ebook: 4.99
Trama: Nel mondo di Dahlia, che vive a Londra, non esistono più felicità e lieto fine. La sua anima è stata completamente distrutta da una tragedia. Ma un sorprendente incontro con qualcuno le darà un motivo per continuare a vivere. E ad amare... Quando la rock star River Wilde torna nella sua vita, il loro rapporto diventa subito strettissimo, al di là di qualsiasi previsione. Più tempo trascorrono insieme, più intensa e erotica si fa la loro relazione: Dahlia è convinta di aver finalmente trovato l'anima gemella. Ma i fantasmi del passato riemergono e Dahlia comincia a sentirsi in colpa e confusa. River vuole essere con tutto se stesso la persona in grado di curare le sue ferite, ma se ciò che è stato rifiuta di rimanere sepolto, come sarà possibile per loro pensare a un futuro?





martedì 21 ottobre 2014

PIACERE, IO SONO GAUSS Silvia Tesio Recensione

Su gentile concessione dell' autrice, che ringrazio di cuore per la fiducia accordatami, ho intrapreso questa lettura pensando di avere tra le mani un libro grazioso, piacevole, "ruffiano" . In realtà Piacere, io sono Gauss è una lettura complessa nella sua immediatezza , che mi ha coinvolta emotivamente e razionalmente creando veri e propri scompensi emozionali: tra alti e bassi,  pagina dopo pagina, sono entrata nel mondo di un bambino forte e fragile, in una realtà fatta di contraddizioni, di relatività di giudizio, di punti di vista anticonvenzionali. 
 PIACERE, IO SONO GAUSS
SILVIA TESIO


Editore: Mondadori
Collana: Omnibus
Genere: Narrativa contemporanea
Pagine: 210
Prezzo: € 17,00
Ebook: € 9,99
Copertina rigida

La Trama:

Gauss ha dieci anni e dice sempre la verità. Tanto da cacciarsi nei pasticci almeno quanto chi non la dice proprio mai, come la sua famiglia. Una famiglia bizzarra e anticonvenzionale dove l'unica stranezza non è certo quella di aver chiamato un bambino con il cognome di un famoso matematico. Ora però Gauss ha un problema: proprio in quella casa apparentemente così aperta e anticonformista nessuno vuole parlargli di suo padre, che lui non ha mai conosciuto. La mamma evita accuratamente la faccenda e nonna Olimpia, quando si tocca l'argomento, spegne l'apparecchio acustico e si chiude in un mutismo ostinato. A peggiorare le cose, poi, ci si mette pure la sorellastra Leonora che da qualche tempo si è ammalata di adolescenza, diventando più che mai insopportabile. Gauss, tuttavia, non si rassegna: vuole che gli venga finalmente svelato il nome del suo misterioso e inafferrabile papà. Immaginare mille possibili verità lo ha stancato e ora in lui si fa urgente il bisogno di andare a cercarne una definitiva, non importa quanto nascosta, scomoda o dolorosa. Quando la famiglia si trasferisce a Casale Monferrato e Leonora si ficca in una situazione decisamente complicata, tutto precipita. In una girandola di situazioni tragicomiche, Gauss infila sul naso del lettore occhiali con lenti magiche e lo conduce attraverso pagine che si svelano come un giallo, ma che soprattutto raccontano l'universo incantato e saggio dei bambini e quello disincantato ma irrimediabilmente fragile degli adulti con grazia, intensità e irresistibile ironia. 

Opinione di Charlotte


Un libro che spiazza, graffia col sorriso, lasciando in bocca al lettore il sapore amaro del velo di innocenza infantile progressivamente sollevato,  dell' amore incondizionato dei bambini talora malriposto,   della disillusione quando la loro visione delle cose si scontra con un mondo confuso, cinico  e grigio: quello  degli adulti alle prese con le difficoltà e le amarezze quotidiane ,  con le conseguenze di accadimenti e di scelte  di vita sofferte. Una realtà   che in questo originale lavoro viene analizzata e vissuta   con gli occhi di un ragazzino  di dieci anni atipico,  curioso e intelligente, forse cresciuto troppo presto, con un peso che grava sul cuore come un macigno  e   contraddistinto da acume,   candore, purezza.  Gauss è un innocente che si destreggia come può  in un paese piemontese pettegolo e un po’ chiuso,  all' interno di un'  ingombrante  famiglia anomala, unita e protettiva a suo modo; costruita su insuccessi, su decisioni prese o subite,  ma soprattutto   sull’ amore incondizionato e la sincerità. La realtà della vita di Gauss  emerge  dalle  sue parole schiette che di primo impatto hanno  esiti  comici, ma che  in realtà  sono intrise di malinconia e di amarezza. Ed è  proprio in questo aspetto  che a mio avviso  risiedono il fascino del libro e la bravura di Silvia Tesio: nel saper coniugare una narrazione spigliata ad una progressiva presa di coscienza del protagonista e dei suoi comprimari;   nello sfoderare  senza calcare la mano   un sense of  humour a tratti grottesco;   nello strappare con facilità un sorriso dovuto alla spontaneità delle osservazioni di  un bambino disarmante, che nell’ immediatezza  e nella  logica inattaccabile dei suoi ragionamenti  si trova ad affrontare la complessità  di adulti e adolescenti  fallibili, ambigui, delusi, a volte ipocriti, spesso frastornati;  vittima suo malgrado  di una fragilità latente  che risiede  nella mancanza di una figura paterna.
Irriverente ,dissacratorio, tenero: questo è un libro nel quale si percepisce come la normalità sia una condizione relativa , come i punti di riferimento possano essere identificabili in modo anticonvenzionale ,  come il metro di giudizio possa variare da persona a persona e da un ambiente all’ altro. Gauss racconta la scuola, il doposcuola, le amicizie, le gite, le cene, e allo stesso modo i drammi, le malattie, la morte, le delusioni, i punti deboli di chi gli sta vicino;   spesso trasmettendo con parole semplici e apparentemente ingenue  riflessioni profonde  che lasciano a bocca aperta il lettore fino a pochi secondi prima divertito. Poichè il "difetto" del piccolo  Gauss è quello di essere sincero  anche quando tra i bigotti e i benpensanti è scomodo farlo, e anche quando l' onestà può assumere toni crudeli e duri:  dire la verità non significa automaticamente che gli altri siano disposti ad accettarla.
La frasi dei suoi monologhi  scaturiscono come fossero flussi di coscienza, pensieri tra se e sé , freschi e semplici ma non per questo superficiali o approssimativi: impareggiabile è l’ interpretazione  lineare ed efficace dei testi di Calvino, attraverso un linguaggio “ da piccoli” che esprime  concetti “ da grandi”.  Mediante Gauss le parole incisive e immediate  di Silvia Tesio  sono potenti strumenti per ferire, capire, reagire,  trasmettere emozioni.
In conclusione ho trovato Piacere, io sono Gauss una lettura spumeggiante, struggente e amara, ricca di spunti e di colpi di scena,  che ha lasciato il segno nel cuore.  Gauss, Azzurra, Marika, Giamma, Nonna Olimpia, Leonora sono  nomi che parlano di affetto, di sopravvivenza quotidiana, di malinconie celate, di solidarietà, di bisogno di conferme: con un occhio di riguardo alla speranza e all' aiuto reciproco in nome di un Amore libero da vincoli esterni e  di facciata.

L' Autrice




Silvia Tesio è nata nel 1970 a Torino. Laureata in Lettere moderne, lavora come copywriter pubblicitaria e si occupa di sceneggiature teatrali e televisive.Nel 2009 ha pubblicato per Sonzogno il suo primo romanzo, Te lo dico in un orecchio.