giovedì 9 febbraio 2017

QUANDO L' AMORE NASCE IN LIBRERIA BLOGTOUR CON GIVEAWAY Quarta Tappa: Recensione



E' la volta del nostro blog! Siamo oltremodo liete  di ospitare una delle tappe dello stimolante viaggio tra le righe di un romanzo che esce oggi in tutte le librerie e negli store online, e  che personalmente  annovero tra i  miei preferiti  degli ultimi tempi. Lo facciamo come ci riesce più spontaneo e arduo  al contempo:   analizzando le emozioni suscitate dalla storia, dai luoghi, dai personaggi  che hanno preso vita tra le pagine,  e cercando di trasmettervele con parole nostre attraverso una recensione. 
Mi raccomando, leggete il post fino in fondo, poiché grazie a Garzanti avete la possibilità di partecipare ad uno strepitoso e imperdibile  Giveaway!
Garzanti
QUANDO L' AMORE NASCE IL LIBRERIA 
VERONICA HENRY




Genere. Narrativa contemporanea rosa 
Pagine: 286
Prezzo: € 16.90
ebook: € 9.99  
QUI il link Amazon all' acquisto 
La Trama
In uno stretto vicolo di un minuscolo paesino vicino a Oxford si nasconde un posto speciale. È una piccola libreria, tutta di legno. Gli scaffali arrivano fino al soffitto e pile di libri occupano ogni angolo disponibile. Il suo nome è Nightingale Books ed è proprio qui che Emilia è cresciuta. Fra le pagine di Madame Bovary e una prima edizione di Emma di Jane Austen, Emilia ha imparato che i libri possono anche curare l’anima. È proprio questo che suo padre ha fatto per tutta la sua vita e ora è compito di Emilia: aiutare i suoi clienti grazie ai libri. Thomasina, timida e introversa, ha scoperto la cucina e l’amore attraverso i romanzi di Proust e i libri del cuoco Anthony Bourdain; Sarah, la proprietaria dell’antica villa di Peasebrook Manor, trova il suo unico conforto tra le righe di Anna Karenina; Jackson riesce a comunicare con suo figlio solo grazie al Piccolo principe. Perché per ogni dolore, per ogni dubbio, per ogni momento difficile esiste il libro giusto. Un libro che ti può salvare.
Un libro che può farti trovare l’amore. Ma adesso la libreria è in pericolo. I conti proprio non tornano, i creditori stanno diventando pressanti e un uomo d’affari senza scrupoli vorrebbe costruire al suo posto degli appartamenti di lusso. La tentazione di vendere è enorme, ma Emilia deve tenere fede alla promessa che ha fatto al padre, deve lottare per la Nightingale Books. Deve continuare ad aiutare gli altri attraverso le pagine dei libri. Grazie alle parole di Camus, Salinger, Burgess e Kerouac, forse Emilia riuscirà a trovare la chiave per risolvere i suoi problemi. Manca solo quella per aprire il suo cuore.
Quando l’amore nasce in libreria è stato il romanzo più amato dalle librerie indipendenti inglesi. Grazie a loro è subito salito ai vertici della Top Ten dei libri più venduti. Veronica Henry ci regala una storia sulla magia delle librerie e sul grande potere della lettura. Perché c’è un libro speciale per ognuno di noi. Per aiutarci a trovare una luce anche quando tutto sembra perso.

La Recensione

«Fornitore di materiale per lettori esigenti» come il personaggio che da il “la” alla storia  creando  il luogo magico nel quale nasce ,si sviluppa e si consolida  una moltitudine di affari di cuore,  Quando l' amore nasce in libreria è un romanzo in grado di deliziare i lettori romantici , di infondere benessere e di toccare corde molto  intime; finendo per   occupare un posto di riguardo in special modo  nel cuore di coloro che d' abitudine si immergono totalmente  nei libri, riservando loro un posto speciale nella propria  esistenza, identificandosi in personaggi di fantasia, cercando in essi risposte  consolatorie e confronto costruttivo. Persone che come i protagonisti del libro  confidano  nel potere benefico dei classici della letteratura, dei ricettari,  delle storie di evasione , del mero fruscio della  carta ; e  per le quali il  fashion shopping consiste nel non averne mai abbastanza di libri  , nell' individuarne uno per ogni occasione e stato d'  animo, usandolo come portale per accedere  ad una dimensione personale che costituisce rifugio, lezione di vita, energia.
Al di là di queste suggestioni, che possono variare di intensità da lettore a lettore, Quando l' amore nasce in liberia è uno sfolgorante   esempio di narrativa rosa seducente, pulita e  di estrema eleganza. Una storia   che poggia sull’ iniziale  morte del libraio/confidente/catalizzatore di emozioni  attraverso il  parallelo tra  i libri e la vita vera, e che   porta i clienti che si erano lasciati cullare dalla sua empatia e che senza di lui si  sentono  soli,  a tentare di  colmare il senso di vuoto  cercando    nuovi inizi, nuove occasioni sulla base degli stimoli ricevuti. L' attenzione di Veronica Henry   è focalizzata principalmente sulla figlia del libraio: Emilia è una  giovane donna  con la stoffa del padre e una vita da scrivere da zero come su un foglio bianco,   che si trova a  proseguire il sogno del genitore e dei suoi frequentatori,  e che per farlo è costretta   a mettersi in gioco per prima, trasformando la libreria in qualcosa che esprima la sua personalità e la sua innata  predisposizione all' ascolto e alla comprensione. Un rinnovo nel rispetto del progetto originale,  necessario poiché la libreria è costituita da persone e di persone, tutte diverse tra loro:  stimoli,  bisogni,  rapporti causa- effetto sempre nuovi  e da equlibrare.
La contea oxfordiana di Peasebrook prende vita pagina dopo pagina con immediatezza e naturalezza,  mediante  spunti e " assaggi" provenienti da più personaggi che mostrano con pochi efficacissimi, accattivanti  tocchi la loro personalità . In questo modo il lettore si trova a curiosare in un microcosmo  fatto di "microstorie" uniche a modo loro, che trovano senso compiuto nel loro collegamento;  un po’ come accade nel mio film preferito,  Il favoloso mondo di Amelie, ma con quei guizzi  di folklore, di ingenuità, di british mood  squistamente tipici  della provincia inglese, che rendono vivida l' immagine del centro laborioso immerso nel verde, dall' aura bucolica e a misura d’ uomo.
Ricchi  proprietari e gente comune, anziani rassegnati e giovani speranzosi , cuochi, bottegai, musicisti, affaristi,    non sono contrapposti ma hanno in comune legami saldissimi veicolati dai libri:  ognuna delle loro storie d’ amore, diversissime per presupposti , indole dei primattori, conseguenze e ripercussioni, porta al progetto narrativo della Henry   una pennellata di luci e ombre originale,  a rendere vivido  il quadro d’ insieme di  un’ esperienza unica e estremamente coinvolgente   per il lettore  . Tante paure , tanti dubbi, ma anche tante persone gentili e generose che danno il loro contributo a una causa portatrice di beneficio a tutta la piccola e coesa comunità: la Nightingale Books  è un luogo magico che dà il benvenuto a persone di ogni tipo e sa accogliere  anche i lettori del romanzo attraverso la perdita del punto di riferimento iniziale, la prosecuzione di un sogno ormai spento in quello di altri, la capacità di dare spunti positivi  e di perfezionare legami amorosi in stadio embrionale: un percorso tra libri e sentimenti  davvero indimenticabile nel suo languore appassionato  accompagnato da schiettezza e da substrato succoso . 

Il Giveaway
Per provare ad aggiudicarvi una delle tre copie cartacee di Quando l' amore nasce in libreria in palio , è sufficiente compilare entro il 13 Febbraio il form Rafflecopter sottostante;  che riporta le regole di partecipazione all' estrazione, brevemente riassunte in

1. Commentare tutte le  cinque tappe del blog tour  ( Non saranno validi i commenti che conterranno solo un partecipo e condivido )
2. Condividere pubblicamente  tutte le cinque  tappe del blog tour
3. Essere  lettori  fissi  di tutti i blog partecipanti  al blog tour.


Buona fortuna!

a Rafflecopter giveaway
 
Il sito ufficiale di Veronica Henry: http://www.veronicahenry.co.uk/  

26 commenti:

Michela Martorelli ha detto...

Devo leggere al più presto questo libro,ho sentito fin da subito un legame con la storia,una certa affinità con Emilia,forse perché io stessa sono stata curata dai libri,sento spesso l'esigenza di parlare di libri con altre persone che non fanno parte di questo bellissimo mondo. Complimenti all'autrice.
Condivisioni
https://plus.google.com/115718616939889853479/posts/9mi5mxpwXT9

https://twitter.com/MichelaFiorelli/status/829640769048809472
mila.mali@hotmail.it

Alexandra Scarlatto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Alexandra Scarlatto ha detto...

Devo assolutamente leggere questo libro! Poi il fatto che abbia quei caratteri tipici della provincia inglese, adoro quei posti, mi sembrano magici e fiabeschi, mi fa venire ancora più voglia di leggerlo; se poi ci aggiungiamo una bellissima storia, sui libri per giunta, ecco servito l'incanto! 😍
Lettrice fissa dei blog come Alexandra Scarlatto.
Link di condivisione di questa tappa su Facebook:
https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=413700375638635&id=100009960271401&ref=
Indirizzo e-mail: hotstorm403@gmail.com

Clary C. ha detto...

Bella recensione, mi piace quando un libro riesce a farmi emozionare e i titoli Garzanti ci riescono spesso. "Quando l'amore nasce in libreria" non mi sembra da meno, non vedo l'ora di leggerlo e di immergermi nella contea di Peasebrook!!!

Romi Rimiesse ha detto...

Da amante della lettura non potrò che apprezzare un romanzo ambientato nel luogo più magico che ci sia. Poi mi piacciono i libri ricchi di personaggi con ognuno la propria storia e le proprie emozioni ♡
Questo libro sembra proprio un bel gioiellino. :D

Rosy Palazzo ha detto...

Questo romanzo mi ricorda molto la libreria di Notting Hill ♡.♡
Trovo che sia una storia dolcissima, la cui ambientazione rende tutto ancora più perfetto ☆
Bellissima recensione!

Lettori fissi: Rosy Palazzo
Mail: rosy.palazzo1612@gmail.com
Facebook: Rosy Palazzo
Ho piacizzato le pagine richieste e ho condiviso qui:

Facebook:
https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=821991487952584&id=100004252210765

Google +:
https://plus.google.com/113976052575756250572/posts/aWLoKzWKFpz

Instagram:
https://www.instagram.com/p/BQSh32Rhx_f/
Mille grazie per la bellissima opportunità ♡

Salvatore Illiano ha detto...

Bellissima Recensione ^_^ Sono curioso di scoprire questa nuova storia, che sicuramente sarà molto emozionante.
Condivisione: https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10207014350871025&id=1647340484

luigi ha detto...

https://www.facebook.com/luigi.dinardo.56
Luigi Dinardo
luigi8421@yahoo.it
Innanzitutto complimenti per la recensione, bella sostanziosa e dettagliata. Mica striminzita! A me il romanzo mi ispira parecchio, ho sentito tanti pareri positivi in giro!

Angela Campanile ha detto...

Complimenti per la recenzione. Sono sempre più curiosa di questo romanzo.
E-mail:tertartaro@virgilio.it

Nicoletta Marasca ha detto...

Partecipo! Un libro che ha per protagonista una libreria deve essere assolutamente mio! Adoro le storie che si svolgono tra libri vecchi e nuovi! Mi immagino lì e sento l'odore delle pagine!
Bella recensione!
Condivisione tappa https://mobile.twitter.com/nicoletta_46/status/829706473106243585
nicolettamarasca88@gmail.com
Lettore fisso Nicoletta Marasca

ANGELA GRECO ha detto...

Che dire bellissima recensione, la trama mi aveva già colpita e incuriosita ma leggendo quello che hai scritto adesso sono ancora più convinta di volerlo leggere
grecoangela1987@libero.it

isabella mantovani ha detto...

Dalla recensione che hai fatto..riconosco che ho letto poco e nulla su questo stile narrativo..forse qualche titolo ma adesso non ricordo..dunque sarebbe una bella cosa ricominciare con questo libro
bebatag@gmail.com

NotLoved ha detto...

Che recensione poetica, specialmente nel finale!
Ci vorrebbero più libraie come Emilia per le persone che amano davvero i libri e che, appunto, non ne hanno mai abbastanza.
Ci vorrebbe davvero qualcuno che sappia consigliare al meglio e saper dire che un libro in particolare è proprio adatto a noi.
Condiviso qui e seguo i blog come NotLoved o xxNotLovedxx.

Marco Smeraldi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Marco Smeraldi ha detto...

Che recensione favolosa! *-* Devo assolutamente leggere questo romanzo :3
Ecco la condivisione giornaliera: https://www.facebook.com/smeraldi.marco/posts/1128464840598929

isabella mantovani ha detto...

per sbaglio nel form ho messo la condivisione di twitter..questa è quella di facebook
https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=10208483494461672&id=1136581970

Alessandra Gulino ha detto...

Bellissima recensione e non avevo dubbi, bellissimo libro! I libri per me sono come un 'rifugio' dove mi sento serena e senza problemi, e tante volte riescono anche a capirmi. Adoro quando io mi rispecchio nella protagonista e questo è il caso! *-*

Venera Lowe ha detto...

Bellissima recensione! Sono sempre più curiosa di leggere questa meravigliosa scoperta! *__*

Patrizia Padovani ha detto...

Leggendo questa recensione ho pensato a le mille e una notte. Si, ovviamente non hanno molto in comune, ma mi da l'impressione che su una storia a "cornice", se sapete cosa intendo. Questo non influisce minimamente sulla mia voglia di leggerlo. 😆

Elysa Pellino ha detto...

Che bella recensione, molto elaborata :)
Devo leggere questo libro quanto prima, adoro già Emilia, questo perchè ci accomuna una delle mie più grandi passioni... LA LETTURA ♡
Sono davvero molto affascinata dalla trama di questo libro, sento già una forte empatia con i protagonisti, non vedo l'ora di viaggiare con la mente nella libreria di Emilia :)
Partecipo al Blogtour e al Giveaway
Ti elenco le regole che ho rispettato nel form :)
Seguo tutti i blog partecipanti al BlogTour con il nome: Elysa Pellino
Ho commentato le tappe precedenti, e commenterò tutte le altre :)
Ho condiviso questa tappa su Facebook e Twitter taggando la pagina " Sognando tra le righe" e su Google+ ( Uso solo questi social )
Su Google+ ho solo condiviso, volevo taggare la pagina del blog, ma non so se siete iscritte :(
LINK CONDIVISIONE FACEBOOK: https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10209254884782930?pnref=story
LINK CONDIVISIONE TWITTER: https://twitter.com/ElysaPellino/status/829803862328561664
LINK CONDIVISIONE GOOGLE+: https://plus.google.com/u/0/104143485217744156564/posts/CGxSvzNnHTB
- Sono iscritta anche a Instagram, ma li non ho condiviso perchè devo ancora imparare a farlo :(
Ti seguo su Facebook e Twitter con il nome: Elysa Pellino
Mentre su gli altri due social che uso " Google+ e Instagram " non so se sei iscritta e per questo non posso seguirti :)
- Ho completato il form ♡
Buona Fortuna a Tutti ♡
Ovviamente ho condiviso anche tutte le altre tappe :)

Laura Colucci ha detto...

Che bella recensione! Piacerebbe anche a me incontrare una libraia come Emilia che sappia consigliarmi i libri adatti ai vari momenti della vita,perché i libri sono quelle ancore di salvezza in cui mi rifugio per staccare la spina dai problemi della quotidianità.
https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1220153754700388&id=100001173250930
lauradomy@hotmail.it

Eleonora Magnotta ha detto...

per noi amanti dei libri come si può non leggere un libro che parla di libri e di amore? impossibile aahhahah grazie alla tua recensione ho sempre più voglia di leggere questo romanzo... ieri ho preso l'ebook spero tanto di vincere il cartaceo così da poterlo aggiungere alla mia libreria... vi seguo con la mail eloisa23@hotmail.it.
condiviso la tappa ai seguenti link:
https://it.pinterest.com/pin/495888608956153321/
https://www.facebook.com/eloisa23/posts/10212012114568571
https://twitter.com/elo_lola23/status/829942260158578688
https://plus.google.com/106165875977224958301/posts/L8BfsUVZagG
grazie mille per l'occasione <3

Maria Cristina Vicino ha detto...

Ho trovato la recensione molto bella e mi ha invogliato ancora di più a leggere questo libro. Amo le storie che parlano di librerie e penso che se ne avessi una, anche io creerei un ambiente intimo dove le persone possano trovare conforto in una libreria. Oggi con internet e le grandi catene è difficile per una libreria farsi strada ma sono pezzi di storia. Partecipo con piacere ❤

Rachel Sandman ha detto...

Beh ... devo dire che se prima ero sì, interessata ma non così tanto ora sono davvero coinvolta e ... Ho una voglia matta di leggere questo libro!
Grandissima recensione!

Anna Scotto ha detto...

Non vedo l'ora di immergermi in questo mondo bellissimo!
Il favoloso mondo di Amelie non l'ho mai visto, ma dal trailer sembra molto interessante!

Lara Milano ha detto...

Mannaggiaaaaa avevo compilato tutto il form, seguito le varie tappe ma mi son scordata di commentare questa penultima!! :( Ooops, me la considerate valida lo stesso?? Please!! ♥