mercoledì 21 maggio 2014

LA LEGGENDA DEL RE VENUTO DAL MARE Paola Secondin Recensione

Questo è il secondo romanzo che leggo di Paola Secondin. E la sensazione che riesce a trasmettermi è sempre piacevolmente la stessa. Dolcezza, eleganza e precisione nell'intessere una storia ben articolata, dovizia di particolari nel descrivere situazioni e stati d'animo, che si riverberano sul lettore come un affettuoso abbraccio. Questa volta è riuscita davvero a stupirmi, perché non mi aspettavo una storia così ricca di pathos, di scene anche scabrosamente delicate da descrivere in un historical romance. Inutile, per mettere a proprio agio il lettore anche in situazioni delicate, ci vuole stoffa e stile, e Paola secondo me ne ha parecchio, riuscendo a destreggiarsi perfettamente anche in situazioni per lei nuove, e per me inaspettate ma sicuramente gradite. Un romanzo che ho letto in poco meno di sei ore, sono arrivata alla fine senza rendermene conto, e chiudendolo con una piacevole sensazione di appagamento. Ho letto un romanzo di pregiata qualità. 


LA LEGGENDA DEL RE VENUTO DAL MARE
Paola Secondin

Autore: Paola Secondin
Genere: Historical romance
Pagine: 297
Prezzo: 16.90
Ebook: 0.01
Self-publishing
Disponibile per ora, solo su IBS


Trama

Sander Branstock è il Re venuto dal mare di cui si racconta in un'antica leggenda tramandata nei secoli di generazione in generazione, un giovane sovrano di origine normanna (scandinavo/norvegese) che eredita dal padre trono e corona e suo malgrado si vede costretto a divenire Re in giovane età rispettando le ultime volontà del padre Eirik di sposarsi entro un anno per garantire il proseguimento del Clan dei Branstock. Sander si allontana dalla sua terra d'origine e sbarca sulle Isole Shetland, all'epoca chiamate Hjaltland, dove erige il suo nuovo regno. Il popolo celtico che abita le isole accoglie il nuovo sovrano con entusiasmo, e Sander invia tra i villaggi di contadini e allevatori di pecore i suoi fidati consiglieri di corte per trovare "la ninfa pleblea" che diventerà sua sposa e Regina. La scelta cade sulla giovanissima Maire Kendric, vergine, colta, bella, dagli occhi verdi e i capelli rossi, figlia di un falegname, che viene condotta al palazzo del Re Sander Branstock accettando il suo destino di futura moglie del nordico sovrano dagli occhi blu come il mare e i capelli biondissimi. Ed è proprio lì alla corte del palazzo Branstock Borg che la giovane Maire viene accolta e preparata dall'affascinante primo cavaliere del Re, l'olandese Lorens Ingmar, giovane uomo d'armi bello e misterioso dai modi gentili, gli occhi cristallini e i capelli biondo miele, fidatissimo braccio destro del sovrano e suo intimo confidente. Tra Maire e Lorens l'attrazione è inevitabile, poco importa se nell'arco di pochi giorni Maire diviene sposa di Sander; nei suoi pensieri c'è sempre Lorens, e ben presto anche nel suo cuore mette radici un sentimento più forte di quello che prova per il suo neo-marito. Ma c'è un segreto che avvolge le mura di Branstock Borg, un amore proibito che si consuma ogni notte in assoluta clandestinità, una relazione di cui nessuno è a conoscenza... E quando Maire scopre da sola la verità, si ritrova ad affrontare una scomoda realtà che non si aspettava. Chi tra Sander Branstock e Lorens Ingmar sarà l'uomo che Maire sceglierà come unico amore della sua vita?... La sua scelta sarà determinante per il suo destino, segnato da un amore a cui non vuole rinunciare, tante bugie, una fuga in incognito, la speranza di un futuro di salvezza.


Opinione

Romanzo letto in treno, andata e ritorno da Torino, in meno di sei ore. Insomma divorato. Ma non c'è da stupirsi, perché lo stile di Paola è talmente fluido e pulito, che non si fa alcuna fatica a leggere senza rendersi conto del tempo che passa. Una di quelle letture assolutamente piacevoli, da arrivare alla fine senza rendersi conto, tanta è la voglia di conoscere la storia di questo bellissimo quanto intenso triangolo amoroso. Lo confesso, l'ho comprato immediatamente dopo aver letto la trama, non ho resistito all'idea di immergermi in un romance storico! Ma mai avrei immaginato che Paola avesse in serbo per i suoi lettori, tanta carne al fuoco! So che magari non è corretto confessare questa chicca, ma credo che sia giusto che questo romanzo venga apprezzato per il suo contenuto M/M e F/M, per il magistrale intreccio, per la trama che permette a due generi di convivere con naturalezza e fascino. Si, è vero mi piacciono gli M/M eleganti, quelli dove la storia d'amore (e di sesso)  sia capace con la sua eleganza di rapirmi tenendomi incollata anche quando il momento scabroso giunge inaspettato, quando non ti aspetti una scena così magistralmente descritta da farti dimenticare le romantiche e sensuali scene F/M. Questo romanzo è completo, non si potrebbe chiedere di più, una storia d'amore a trecentosessanta gradi, dove i protagonisti sono magistralmente caratterizzati, con le loro debolezze, i loro limiti e i loro segreti. Un matrimonio combinato, un marito bello e gentile, un cavaliere affascinante al servizio del re, un segreto inconfessabile e una ridda di emozioni che scuotono ciascun personaggio in modo diverso. Un intreccio amoroso che non vi permetterà di abbassare la guardia un solo istante, due personaggi maschili davvero forti e incisivi (ma molto diversi tra loro), una donna che sa quello che vuole e non accetta di rinunciarvi. Ci sono tanti modi di amare, poi c'è la passione che può arrivare a sfiorare l'ossessione e la possessività, ma c'è anche il rispetto, il coraggio e il perdono. Poi ci sono i colpi di scena che colgono il lettore impreparato, quando ormai ha tirato le somme di quello che potrebbe essere. Tanti sono i punti forti di questo romanzo storico, tra questi sicuramente la cura e dedizione che Paola ha saputo mettere nelle ricostruzioni storiche, ma soprattutto nelle scene sensuali e in quelle di confronto tra i personaggi. Ognuno ha la sua visione dell'amore, ciascuno sa di quale amore avrebbe bisogno, ma non tutti potrebbero essere ascoltati dal destino; il futuro potrebbe anche serbare sorprese e colpi di scena. Lascio al lettore il piacere di conoscere questa bella quanto intensa storia, che potrebbe sembrare prevedibile e invece al momento opportuno dimostrerà di essere tutt'altro che scontata. 
A Paola dico solo una cosa: non smettere mai di scrivere e continua a lottare per emergere!!! Io sono una tua convinta sostenitrice, ancor più quando mi stupisci con una storia così ben intrecciata, e scene di sesso così eleganti. Brava. 
Consiglio questo romanzo a tutte quelle lettrici che ancora nutrono delle riserve sul romance M/M, questa storia potrebbe introdurvi con delicatezza in questo genere  (Paola ha deciso di vendere il romanzo ad un prezzo simbolico di 0.01 centesimi).


L'autrice

Autrice esordiente nata nel 1976 a Schio, in provincia di Vicenza, diplomata Liceo Artistico, artista, pittrice e decoratrice, ora scrittrice agli esordi. Ha pubblicato tre libri: una raccolta di poesie intitolata "Fragili Emozioni", un romanzo di narrativa rosa dal titolo "Sarang-Una Storia d'Amore", e il libro "Sentimento" che racchiude insieme i primi due libri pubblicati. Tutti e tre i libri sono stati pubblicati con Youcanprint e sono disponibili online per la vendita sui siti www.youcanprint.it, www.lafeltrinelli.it, www.libreriauniversitaria.it, www.amazon.it in versione cartacea e in versione ebook. Possono anche essere ordinati presso le librerie fisiche Feltrinelli. Le opere dell'autrice hanno uno stile poetico e narrativo d'impronta romantico-sentimentale adatto a chi predilige questo genere di scrittura.



1 commento:

C.D.I. ha detto...

La tua recensione mi ha fatto venir voglia di leggere questo romanzo! Anche a me piacciono i romance storici!