domenica 16 marzo 2014

BIANCO E NERO parte I Il potere dei draghi (Cronache delle Terre di Arret) P. Marina Pieroni Recensione

Leggendo la prima parte delle Cronache delle Terre di Arret di Marina Pieroni, mi sono resa conto di tutto l'amore e la dedizione che questa brava autrice Self-publishing ha messo nell' epico viaggio, che è la scrittura. Un romanzo che mi ha spiazzato per la notevole differenza tra la prima e la seconda metà, come leggere due romanzi in uno. Nella prima parte un cardiopalmico e avvincente Dark Romance che mi ha tenuto incollata e scossa dalla tensione, nella seconda un epic fantasy in stile compagnia dell'anello dove, i malcapitati personaggi intraprenderanno un viaggio, durante il quale la compagnia crescerà in numero, annettendo di volta in volta giovani con poteri magici utili alla causa. Le Terre di Arret sono un multicolore mondo dove magia e amore si intrecciano per regalarci una storia coraggiosamente romantica, dove leggenda e destino legano un Principe nero a una Principessa bianca.
 
 
 
BIANCO E NERO
Parte I
Il potere dei draghi
(Cronache delle Terre di Arret)
 
 
Editore: Youcanprint
Genere: Epic Fantasy, Dark romance
Pagine:  352
Prezzo: 14, 49  (Brossura)
Ebook: 2,99
 

 
Trama
 
E se il principe non fosse azzurro? Ma nero come la notte?
A questa domanda si troverà a dover rispondere Serenia, giovane principessa delle Terre di Arret.
In un mondo che è fuori dal tempo conosciuto ...
In un mondo che è fuori dallo spazio conosciuto ...
Arret è una terra dove la magia è scomparsa da venti lunghi anni, e con essa anche i draghi. Nessuno lo ricorda, ad eccezione di poche persone particolarmente dotate, che hanno tentato di celare tutti gli indizi e tutti i riferimenti.
La principessa Serenia vive una vita abbastanza tranquilla, finché sarà costretta a fare i conti con il ruolo che ricopre. Gilbert il principe nero, bello e tenebroso, sceglierà proprio lei come sua sposa, nonostante lei tenti di evitare il matrimonio a tutti i costi.
Ma la loro unione non sarà certo di miele. E’ chiaro alla ragazza che suo marito nasconde un terribile segreto, ma impiegherà diverso tempo per scoprire di cosa si tratta.
Fin quando, ad un certo punto, si libereranno i poteri dei draghi rimasti assopiti...
Da quel momento la scena cambia completamente. Serenia sarà costretta a vagare per le Terre di Arret per trovare il suo vero io.
La magia si insinuerà nel mondo pian piano, fino a dirompere con grande forza.
Le Terre di Arret si apriranno davanti agli occhi dei lettori, che lo vedranno attraverso gli occhi della protagonista, tra duelli di spada e magia, folli cavalcate e anche un pizzico di ironia.
Note di colore vengono pennellate qua e là per le pagine, e la musica è la vera protagonista di alcune scene significative.
Una curiosità: pur essendo un racconto ambientato in un mondo fantastico, vengono nominati elementi reali e personaggi realmente esistiti, come Beethoven, i fratelli Grimm, il Bernini e altri.


Opinione
 
 
 Inutile dire che per me è stata una piacevole  e originale lettura, dove scoprire due generi letterari in un unico romanzo. Sono stata catapultata nella narrazione già nella primissima pagina, come in un film. Tutto era chiaro e nitido, l'ambiente circostante, i personaggi, gli sguardi e i gesti. Uno stile pulito e accattivante, capace di trascinarti in un Dark romance (e qui sono probabilmente troppo di parte!!!) davvero affascinante e incalzante, a tratti scabroso, a tratti struggente. 
Due Regni antagonisti si contendono le Terre di Arret, cercando di scongiurare una guerra epica. Il principe del regno nero, deve sposare la principessa del regno bianco perchè regni la pace. Il romanzo ha inizio proprio con la decisione del principe nero Gilbert (tralascio quanto trasudi fascino...) di prendere in sposa Serenia, la meno adatta tra le tre principesse del regno bianco, ma anche quella che presto si rivelerà l'unica donna capace di portare equilibrio non solo tra i due regni, ma nella oscura vita di suo marito. La prima metà del romanzo, la più veloce e incalzante la vedrà protagonista di situazioni davvero dure e impietose, ma capaci di tenere il lettore davvero incollato alle pagine, perdendo la cognizione del tempo. Nonostante Gilbert e Serenia siano diversi come il giorno e la notte, un sentimento forte e crescente scalderà anche il cuore più oscuro, rendendo il principe Gilbert un uomo migliore.  Ma la felicità  non è destinata a durare e la principessa sarà costretta ad allontanarsi dal regno che ormai considerava la sua casa, il potere magico dei Draghi è tornato dopo molto tempo e Serenia ne farà le spese, scoprendo un lato di sè che non è ancora pronta ad accettare.  Intraprenderà un viaggio alla ricerca delle risposte sull'oscura ombra che minaccia la pace tra i due regni, e sui poteri che ha da poco scoperto di possedere. L'accompagneranno e proteggeranno in questa dura prova, il suo amico fraterno Angher e le sue sorelle, nonchè altri personaggi che incontreranno lungo il cammino e che lotteranno per mantenere la pace e sconfiggere il nemico che è tornato dall'oblio.
Non posso che apprezzare lo stile di Marina Pieroni, la dedizione per i suoi personaggi e le loro storie. Serenia giovane protagonista femminile che con il suo coraggio e la forza interiore dimostrerà di essere all'altezza del compito che le è stato imposto. Gilbert, ma forse sarò di parte, è una figura davvero affascinante perchè porta dentro di sè gli opposti, luce e tenebre, odio e amore, in una continua battaglia interiore dall'equilibrio assai precario. Angher, amico fraterno di Serenia, quello che per lei darebbe la vita, e non solo per amicizia. Tutti i personaggi di questa storia hanno qualcosa da raccontare, dimostrando di essere le tessere di un impegnativo puzzle che prova dopo prova, comincerà a mostrare il destino dell'intero regno, e  delle Terre di Arret.
Chiaramente, l'astuta autrice ha pensato bene di congedarci sul più bello, perciò dovrò presto leggere il secondo (uscito da poco!), per sapere se Serenia troverà le risposte che cerca e riuscirà a incanalare i propri crescenti poteri, ma soprattutto come andrà a finire la storia d'amore per la quale lei è pronta a sacrificare la vita.
Un punto di merito in più per l'idea originale di disseminare il romanzo con oggetti, personaggi storici (realmente esistiti) e tipi di cibo che appartengono alla realtà, inserendoli impeccabilmente nella trama fantasy.
Un'autrice self publishing che ha saputo trasmettere emozioni contrastanti ma sempre intense, spiazzando il lettore nella scelta di unire due generi in un solo romanzo. Personalmente spero tanto che Marina mi spiazzi ancora con la sua vena Dark romance... perchè lì per me è stata davvero impeccabile (ma si sa, la lettura è un fatto molto soggettivo, e io al dark non resisto, men che meno al romance)!!!
 
 
 
L'autrice 
 
L’autrice è nata a Roma nel 1977 e oggi vive in Umbria vicino Narni (la città che ha ispirato Lewis per scrivere le Cronache di Narnia). Il nome Marina è quello che avrebbe dovuto avere se all’ultimo momento non ci fosse stato un ripensamento davanti l’ufficiale dell’anagrafe.
Fin da piccola ha avuto la passione per libri e racconti fantasy, film dello stesso genere e cartoni animati. Guardava “La Storia infinita” immaginandosi di essere Atreyu che cavalcava Artax o Saint Seya dei Cavalieri dello Zodiaco mentre indossava l’armatura di Pegasus.
Da qualche anno ha scoperto anche un grande amore per gli archivi polverosi e le antiche pergamene.
Nella sua fantasia albergava fin dall’infanzia il magico mondo di Arret ed ha finalmente preso vita nel suo romanzo d’esordio “Bianco e Nero parte I – Il potere dei draghi”.
Pubblicato sul kindle Amazon il 15 febbraio 2013 selfpublished, è il primo romanzo della serie “Le Cronache di Arret”.
 
 
 
 
 Saga TERRE DI ARRET:

Bianco e Nero Parte I - Il potere dei draghi

http://www.amazon.it/Bianco-Nero-parte-potere-Cronache-ebook/dp/B00B0YGJEG/ref=sr_1_2?ie=UTF8&qid=1395003244&sr=8-2&keywords=marina+pieroni

Bianco e Nero Parte II - I draghi del potere

http://www.amazon.it/Bianco-Nero-Parte-II-Cronache-ebook/dp/B00IP78UMK/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1395003244&sr=8-1&keywords=marina+pieroni

Gilbert  (spin off)
Le prime 125 pagine di Bianco e Nero Parte I – Il potere dei draghi
riscritte dal punto di vista di Gilbert.
 
http://www.amazon.it/Gilbert-Cronache-dalle-Terre-Arret-ebook/dp/B00E4Y6ZCK/ref=sr_1_3?ie=UTF8&qid=1395003244&sr=8-3&keywords=marina+pieroni



 Ringrazio di cuore marina per avermi dato la possibilità di entrare nel suo magico mondo.
Leggerò sicuramente il seocndo!!!

1 commento:

P. Marina Pieroni ha detto...

Ti ringrazio con tutto il cuore. Anche, e soprattutto, per aver 'scovato' tutta la dedizione che ci ho messo dentro :)