mercoledì 2 ottobre 2013

I PROTETTORI DELL'ORACOLO. BUIO Patrisha Mar Recensione

Chi segue questo blog sa quanto io abbia investito in termini di tempo e considerazione, su tutti quegli autori emergenti che hanno avuto il coraggio di autopubblicare le loro fatiche. Quando poi, la loro penna "mi gratifica" pienamente, continuo a sostenerli con maggior convinzione. La mia stima verso di loro, aumenta esponenzialmente quando "peccano" di umiltà, quando sanno che con molta probabilità, non saranno notati dalle case editrici ma, hanno capito che per loro è importante saper trasmettere emozioni e sensazioni al lettore, che la prova più importante è farsi leggere, saper portare il lettore fino al punto di sospensione finale e lasciarlo con un velo di nostalgia e aspettativa. L'autrice dell'ultimo romanzo self-publishing che ho letto ne è l' esempio, dimostrando di avere "fluido" per la scrittura, ed eleganza nello stile narrativo. Complice il periodo d'ambientazione del suo romanzo, complice il suo stile che ammalia, questa lettura mi ha dimostrato ancora una volta che, scrivere non è per tutti (diversamente avrei cominciato anche io), che un minimo di stile sia fondamentale. Ringrazio Patrisha Mar per aver confermato quello che ho sempre pensato. Per scrivere bene, ci vuole costanza e perseveranza, ma anche un briciolo di innata bravura.... ingrediente fondamentale per riuscire a tenere desta l'attenzione e l'interesse del lettore.

Dal 23 Settembre sugli store online

I PROTETTORI DELL'ORACOLO BUIO
di Patrisha Mar


 Editore:  Self-publishing
Genere: Urban fantasy
Pagine: circa 182
Prezzo ebook : 2.99
(disponibile sia in mobi che in epub)
(presto in cartaceo!)

http://patrishamar.blogspot.it/p/romanzi-di-patrisha.html


Trama


Bernadette e Benjamin Nicholls sono fratelli, nati per essere Protettori e per combattere i Notturni, mostri nascosti nell'oscurità della notte londinese. Sentono di non avere scelta. La loro vita è votata al sacrificio e alla caccia. Ma un giorno saranno costretti a rimettere in discussione il loro credo e le parole dell'Oracolo, il testo sacro dei Protettori. Due storie d'amore volute dal destino. Due grandi sentimenti che si intrecciano sullo sfondo di una guerra combattuta nell'ombra. Quattro personaggi indimenticabili che vi accompagneranno in un viaggio alla ricerca della verità e della realizzazione dei rispettivi sogni e desideri. Passione, amore, fiducia, dolore e voglia di riscatto nel primo romanzo di una duologia paranormal romance tutta da scoprire.





Opinione

Adoro le fiabe in chiave dark
Adoro l'epoca Vittoriana. Adoro i romanzi ambientati a Londra in questo periodo che, ben si presta ad essere intrecciato con l'urban fantasy; ma sono anche vittima del romanticismo e, nel primo romanzo di questa duologia ho visto un interessante "ibrido" capace di proporre qualcosa di nuovo nel panorama self publishing. Una perla di eleganza e romaticismo, circondata da un'ambientazione a dir poco impeccabile, tra parasole e cappellini all'ultima moda, battiti di ciglia e improvvisi rossori di gote.  Immaginate due irresistibili Hansel e Grethel in versione Victorian-Urban-fantasy, dotateli di coraggio e senso del dovere, dategli un cuore tormentato e un destino forse già scritto. Questo e molto di più troverete ne I protettori dell'oracolo di Patrisha Mar, che questa volta si propone "in solitaria", per offrirci l'opportunità di conoscere il suo stile narrativo e la sua eleganza nel raccontare l'amore al tempo dei corsetti e dell'aristocrazia londinese. Qui di personaggi ce ne sono tanti e tutti ben caratterizzati (nonostante la brevità del romanzo) nulla è lasciato al caso, l'autrice ci offre il ritratto di ognuno, in modo vivido e pluridimensionale, compresi quelli che spero siano potenzialmente i cattivi nel prossimo. I due protagonisti si svelano a poco a poco attraverso i loro stati d'animo e le loro azioni mai scontate, fornendoci un quadro chiaro e comprensibile del loro passato e uno spiraglio sul loro immediato futuro. Due giovanissimi ragazzi costretti dalle circostanze a crescere molto in fretta, senza mai perdere di vista il loro dovere, a scapito della loro vita sentimentale e sociale. Vorrebbero amare ed essere ricambiati, ma il loro futuro è talmente incerto che non vogliono mettere in pericolo o far soffrire chi mostra dei sentimenti verso di  loro. Ma l'amore non ammette regole o imposizioni dettate dalla ragione, quando colpisce lo fa senza preavviso e senza riseve, e anche i nostri due cacciatori, dovranno fare i conti con il cuore, con la consapevolezza che amare rende vulnerabili, e nel loro mondo buio l'amore può essere pericoloso.... oppure può essere il punto di partenza? Questo non ci è dato ancora saperlo, perchè l'abile Patrisha, ha creduto bene di lasciarci con un grande punto interrogativo.... proprio sul più bello, in quell'attimo in cui la consapevolezza si fa strada dentro di noi, e capiamo che senza amore il buio interiore è ancora più nero e freddo di quello che "abbraccia" una Londra misteriosa e spaventosa, dove gli esseri umani sono al sicuro (o quasi) grazie ad un gruppo di cacciatori che notte dopo notte ricacciano gli artigli del buio e della morte, oltre il muro del visibile.  Una lettura fluida, piacevole, che incuriosisce il lettore fino al finale che in realtà è una porta socchiusa sul prossimo romanzo. Uno stile elegante e carezzevole, che ammalia il lato romantico di noi lettrici. Patrisha Mar, sa come si scrive un romanzo, come si ricama una storia, come si descrive un luogo o una situazione, dalla più romantica alla più inqiuetante. Peccato il lato Urban fantasy sia stato "trascurato" a favore dei sentimenti, negandoci (spero solo in questo romanzo introduttivo) quelle situazioni adrenaliniche tipiche degli incontri ravvicinati con creature che vivono nell'ombra e che mettono a dura prova, non solo il fisico dei protagonisti, ma anche il loro coraggio e spirito di sacrificio per il genere umano. Una lettura che consiglio a chi ama le cupe atmosfere vittoriane, le storie d'amore tormentate e a chi piacerebbe leggere di due Hansel e Grethel ormai adulti, a caccia di ombre. 



+


L'autrice

Patrisha è una moglie e una mamma prima di tutto, ma non può fare a meno di scrivere e di  dare voce ai personaggi che ogni tanto vengono a trovarla.
Ha sempre amato il fantasy, in particolar modo il paranormal romance e l’urban fantasy, anche se una sua grande passione è la letteratura del settecento/ottocento inglese, Jane Austen e Charlotte Brontë su tutti. Adora guardare in tv gli adattamenti della BBC dei grandi classici e i suoi serial americani preferiti, tra cui White Collar, Smallville e Beauty and The Beast, mentre rigorosamente al cinema i film di fantascienza e di supereroi. Ha un debole per i manga/anime shojo e una passione smodata per la cioccolata fondente, la pizza e Superman.
Insieme alla sua amica Angela C. Ryan ha pubblicato ben due romanzi con lo pseudonimo di Katherine Keller: Black Shadow e Crimson Shadow, entrambi appartenenti alla saga The Shadows Saga E contano di continuare con le pubblicazioni nei prossimi mesi. A dicembre uscirà Grey Shadow.  I Protettori dell’Oracolo - Buio è il suo primo romanzo solista. 

2 commenti:

Patrisha Mar ha detto...

Grazie per le belle parole che hai speso per il mio piccolo lavoro!Grazie di cuore...

Eilan Moon ha detto...

CHE RECENSIONE MERAVIGLIOSA, IO L'HO LETTO MA SE NON L'AVESSI ANCORA FATTO, CREDIMI LO COMPREREI SUBITO! CONDIVIDO CON TE OGNI SINGOLA PAROLA! UNA AUTRICE CHE MERITA IL MEGLIO E NOI GLIELO AUGURIAMO TANTO.